Pagina 1 di 3

Accumulo su impianto fotovoltaico

MessaggioInviato: 21 gen 2016, 11:05
da kleymn
Salve a tutti

ad un seminario tecnico relativo agli impianti fotovoltaici un collega ha posto un quesito chiedendo che cosa indicare, in fase di richiesta di connessione da inviare all'ente distributore, come "potenza dell'impianto fotovoltaico".
I relatori indicavano come potenza dell'impianto fotovoltaico la potenza in corrente alternata erogata dall'inverter e non quella determinata dalla somma della potenza dei moduli.
Per tali motivi volevo porre il mio caso.
Devo presentare la richiesta di connessione per un impianto fotovoltaico con accumulo.
La somma delle potenza dei moduli fotovoltaici è pari a 5,94kWp.
L'inverter utilizzato ha le batterie integrate e nella scheda tecnica indica come "Potenza ingresso DC 6,6kWp" mentre come "Potenza in uscita AC 4,6 kW".
Detto questo, secondo voi, nella richiesta di connessione cosa indichereste come "potenza nominale dell'impianto di produzione" 4,6 kW o 5,94kW?

Inoltre pongo anche un quesito secondario, ma se l'inverter eroga 4,6 kW il resto della potenza dove va a finire? Posso pensare che una parte della potenza serve per caricare le batterie per l'accumulo, ma quando queste sono cariche? io mi aspetto che l'impianto eroghi la potenza totale dei moduli cioè 5,94kW, e non 4,6 kW? qualcuno ha teorie in merito?

Grazie per la vs collaborazione

Re: IMPIANTO FTV ACCUMULO

MessaggioInviato: 21 gen 2016, 14:29
da Oasis91
Ciao, premetto di non essere un esperto nel campo del fotovoltaico e qui sul forum troverai certamente utenti più preparati di me che sapranno darti una mano.
Detto cio l inverter come qualsiasi macchina elettrica ha un suo rendimento,il che significa che non tutta la potenza in ingresso potrà essere disponibile all uscita dell inverter stesso.
Di solito ogni inverter ha una curva di efficienza ovvero un diagramma che esprime la capacità di quest ultimo di tradurre la potenza proveniente dalle stringhe dll' impianto fotovoltaico in potenza in uscita.
Comunemente nei datasheet degli inverter viene riportata l’efficienza in funzione della Potenza o della percentuale di carico, ottenendo curve differenti al variare della tensione continua all’mppt. Le curve di efficienza tipiche esibiscono un andamento crescente all’aumentare della potenza all’mppt e una regione dove tali curve risultano piatte e massime.
Quindi dovresti verificare la curva di efficienza del tuo inverter

Re: IMPIANTO FTV ACCUMULO

MessaggioInviato: 21 gen 2016, 16:35
da Oasis91
Per quel che riguarda la richiesta di connessione, io considererei la potenza in uscita dell'inverter e non quella nominale dei moduli,in quanto è l inverter ad immettere potenza in rete

Re: Accumulo su impianto fotovoltaico

MessaggioInviato: 22 gen 2016, 8:18
da Claudio34
Mi spiace smentire entrambi ma:
- la potenza che manca dipende dal fatto che i moduli molto difficilmente vanno oltre l'80-85% del nominale, e se ci vanno la potenza dell'inverter è nominale quindi può andare oltre il 4,6 kW. Non quindi dall'inverter che viaggia spesso oltre il 95% di rendimento.
- la definizione di potenza nominale di un fotovoltaico viene decisa nella normativa ed è data dalla somma dei pannelli non dalla potenza in uscita dell'inverter: discussioni per anni con enel ma alla fine è stato deciso cosi.
- occhio che oltre i 6 kW di pannelli serve il relè di interfaccia anche se hai un inverter da 4
- occhio quando fai la domanda di connessione, ci sono regole bene definitive, cronologiche, tempistiche varie, se sbagli enel non va avanti, è una cosa da fare preparati, anche per i piccoli impianti.

Re: Accumulo su impianto fotovoltaico

MessaggioInviato: 22 gen 2016, 10:13
da Mike
Claudio34 ha scritto:- la definizione di potenza nominale di un fotovoltaico viene decisa nella normativa ed è data dalla somma dei pannelli non dalla potenza in uscita dell'inverter: discussioni per anni con enel ma alla fine è stato deciso cosi.


Invece no, anche se ENEL ci sbatte ancora la testa, la potenza nominale è data dalla potenza dell'inverter, ne avevamo già parlato tempo addietro.

Re: Accumulo su impianto fotovoltaico

MessaggioInviato: 22 gen 2016, 17:12
da Claudio34
mi piacerebbe darti ragione ma non è cosi', non si spiegherebbe altrimenti che hanno dovuto fare adeguamento delibera 243 gli impianti con 6,2kWp di pannelli con inverter da 5 o 6kWp, questo è un dato di fatto, se hai prove incontrovertibili postale pure che le mando all'enel. Altra prova è che oltre i 6kWp di pannelli viene richiesta interfaccia da enel, prova non metterla, non ti allacciano l'impianto

Re: Accumulo su impianto fotovoltaico

MessaggioInviato: 23 gen 2016, 11:20
da Mike
Ne avevamo discusso qui. Chiaramente ENEL ha una posizione dominante ma se nessuno gli fa le pulci continuerà a fare quello che vuole.

Re: Accumulo su impianto fotovoltaico

MessaggioInviato: 23 gen 2016, 12:18
da ligabue
Confermo quanto detto da Mike.
La potenza nominale è da intendersi come la minore tra quella della somma dei pannelli e quella in uscita AC dell'inverter.
Il caso in oggetto è particolare perché c'è un sistema di accumulo inglobato nell'inverter (stiamo parlando del SAMSUNG per caso Foto Utentekleymn ?)
Premesso che ancora non credo nell'accumulo, non tanto per questioni tecniche ma prettamente economiche, data la scarsa convenienza [-X , almeno finché ci sarà lo Scambio Sul Posto. In questo caso inoltre, se le batterie fossero piene di energia e l'impianto fotovoltaico stesse producendo più di 4,6 kWp (es. giornata estiva fresca e soleggiata), purtroppo l'energia in più non verrebbe erogata dall'inverter e verrebbe persa. Questo è il motivo per cui sto proponendo questo tipo di accumulo alle persone che me lo richiedono, solo per impianti fino a 5 kWp.

saluti

Re: Accumulo su impianto fotovoltaico

MessaggioInviato: 23 gen 2016, 12:31
da Mike
ligabue ha scritto:Premesso che ancora non credo nell'accumulo, non tanto per questioni tecniche ma prettamente economiche, data la scarsa convenienza [-X , almeno finché ci sarà lo Scambio Sul Posto.


Confermo, da valutazioni fatte la convenienza è solo per chi vende questo tipo di prodotti :lol:

Re: Accumulo su impianto fotovoltaico

MessaggioInviato: 24 gen 2016, 12:36
da Claudio34
ligabue ha scritto:Confermo quanto detto da Mike.
La potenza nominale è da intendersi come la minore tra quella della somma dei pannelli e quella in uscita AC dell'inverter.


saluti

vallo a dire a chi con un fotovoltaico da 6,1kWp di pannelli e un inverter da 6 kW ha dovuto fare adeguamento delibera 243 oppure a chi fa un nuovo impianto da 6,1kWp e deve montare relè interfaccia O_/ O_/
Non mi interessa aver ragione ma qua dobbiamo anche passare notizie certe. Io sto parlando di potenza nominale a livello normativo poi per il resto do ragione a voi