Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Movimentare quadro elettrico alimentato

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentesebago, Foto UtenteMike, Foto Utentelillo

0
voti

[31] Re: Movimentare quadro elettrico alimentato

Messaggioda Foto Utentevenexian » 26 ott 2018, 14:54

JAndrea ha scritto:Se le due macchine sono alimentate dalla stessa rete al primario ed hanno lo stesso gruppo angolare, la tensione a secondario a vuoto sarà perfettamente in fase…

no... una ha un carico, l'altra no.

Tensione e fase saranno diverse.
Immagine
Avatar utente
Foto Utentevenexian
6.249 3 4 7
Master
Master
 
Messaggi: 2188
Iscritto il: 13 mag 2017, 10:07
Località: Venezia (ma va?)

0
voti

[32] Re: Movimentare quadro elettrico alimentato

Messaggioda Foto UtenteJAndrea » 26 ott 2018, 15:02

La tensione secondaria a vuoto sarà uguale, quella diversa sarà la caduta di tensione, quindi la tensione ai morsetti.

Ma non pensare così tanto, una macchina con vcc% 4, caricata alla corrente nominale presenta una caduta di tensione del 4%.

Mi aspetto accada quello che ci si aspetta per ogni circuito RL sottoposto ad un gradino, sovrapposta alla fondamentale, una componente esponenziale, in un caso per ridurre l'energia dell'induttore di dispersione della macchina che viene alleggerita, nel secondo caricarla.

Probabilmente tarato in modo da estinguersi in un paio di cili.
Avatar utente
Foto UtenteJAndrea
2.862 2 5 9
Master
Master
 
Messaggi: 1530
Iscritto il: 16 giu 2011, 15:25
Località: Rovigo

0
voti

[33] Re: Movimentare quadro elettrico alimentato

Messaggioda Foto UtenteCoulomb » 26 ott 2018, 15:30

Come dice Foto UtenteJAndrea la diffenza non è molta, qualche punto di percentuale in termini di ampiezza e qualche grado in termini di fase.
La caduta di tensione è anche meno della vcc% perché dipende anche dal fattore di potenza del carico.
Avatar utente
Foto UtenteCoulomb
710 4
CRU - Account cancellato su Richiesta utente
 
Messaggi: 190
Iscritto il: 19 gen 2018, 17:27

0
voti

[34] Re: Movimentare quadro elettrico alimentato

Messaggioda Foto Utentevenexian » 26 ott 2018, 15:31

Ecco la risposta che cercavo.
Tra carico e fase stimiamo quindi una ventina di volt che, anche con le minime impedenze in gioco, danno comunque un transitorio più che sopportabile.
Grazie a entrambi.
Immagine
Avatar utente
Foto Utentevenexian
6.249 3 4 7
Master
Master
 
Messaggi: 2188
Iscritto il: 13 mag 2017, 10:07
Località: Venezia (ma va?)

Precedente

Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google Adsense [Bot] e 37 ospiti