Pagina 1 di 2

Enel o elettricista ?

MessaggioInviato: 13 nov 2018, 2:02
da tommy100
Salve,
nel palazzo di 8 piani dove risiedo, la montate elettrica è ubicata nel vano scale
ed attraversa, ovviamente in verticale i vari pianerottoli, sui quali sono installate
le singole cassette di derivazione, che alimentano gli appartamenti (2 per piano).
Vorrei sapere se gli eventuali interventi di manutenzione e/o riparazione delle
suddette cassette di derivazione, sono esclusivamente di pertinenza del gestore
di energia elettrica (Enel), oppure possono essere effettuate da un generico elettricista,
ovviamente qualificato.

un grazie a chi mi vorrà rispondere.
Tommy

Re: Enel o elettricista ?

MessaggioInviato: 13 nov 2018, 2:31
da TITAN
Enel arriva fino al contatore ,dopo sono fatti vostri.

Re: Enel o elettricista ?

MessaggioInviato: 13 nov 2018, 10:16
da tommy100
Scusa la mia totale ignoranza in impianti, ci deve essere per forza un contatore
prima della montante ? Ci sono diversi quadri elettrici, ho individuato
quello che gestisce l'ascensore e un altro per l'autoclave. All'esterno c'è
il vano dei fusibili (con sopra la scritta Enel) ma non ho trovato un contatore
generale. Può essere che non sia previsto ? Ho sempre pensato che il conteggio
dei consumi fosse effettuato sommando quelli dei contatori presenti
in tutto lo stabile. (è stato costruito nel 1965)

Re: Enel o elettricista ?

MessaggioInviato: 13 nov 2018, 11:20
da TITAN
I contatori ci devono essere 1 per utenza più 1 parti comuni e Enel arriva li.credo devi interpellare un buon elettricista.

Re: Enel o elettricista ?

MessaggioInviato: 13 nov 2018, 15:12
da ness1
Forse l'OP ha omesso un dettaglio fondamentale... forse i contatori non sono centralizzati ma ubicati presso i singoli appartamenti (anche se per un edificio di 8 piani mi sembra alquanto strano)

Re: Enel o elettricista ?

MessaggioInviato: 13 nov 2018, 17:19
da MSilvano
ness1 ha scritto:... forse i contatori non sono centralizzati ma ubicati presso i singoli appartamenti


Infatti. Dove hai il contatore Foto Utentetommy100? In casa? Sul pianerottolo? In un locale insieme a quello di tutti i tuoi condomini?

Re: Enel o elettricista ?

MessaggioInviato: 13 nov 2018, 17:59
da tommy100
Chiedo scusa se l'ho dimenticato. I contatori sono installati all'interno
dei singoli appartamenti. Ovviamente i contatori relativi all'ascensore
e all'autoclave sono in appositi quadri al piano terra.

Re: Enel o elettricista ?

MessaggioInviato: 13 nov 2018, 18:05
da Danielex
Se così allora i montanti sono competenza del gestore di rete.

Però ti consiglio di fare una foto a questi contatori, per capire se parliamo della stessa cosa.

O_/

Re: Enel o elettricista ?

MessaggioInviato: 13 nov 2018, 23:49
da tommy100
Fammi capire a quali contatori ti riferisci. comunque per essere più preciso in
passato è capitato che sia l'impianto ascensore che quello dell'autoclave
avessero problemi e sono sicuro che i 2 quadri al piano terra "pilotano"
le linee trifase verso il locale argano dell'ascensore e verso il locale
dove sono installate le pompe dell'impianto autoclave.
Quindi si può concludere che nel mio caso, le linee elettriche entranti
dall'esterno (vano fusibili), a parte i quadri ascensore e autoclave,
alimentano direttamente la montante che gestisce i vari piani,
senza passare attraverso alcun contatore, giusto ?
In tal caso, nell'eventualità di rifacimento della montante, chi interviene,
il gestore, oppure i lavori possono essere affidati ad una generica ditta
di impianti ?

Re: Enel o elettricista ?

MessaggioInviato: 14 nov 2018, 0:07
da MSilvano
Siccome non ci sembri molto esperto, vorremmo vedere la foto di quello che tu chiami "contatore".
Se di contatore (o gruppo misura) stiamo veramente parlando (non vorrei mai che tu chiamassi contatore un semplice interruttore magnetotermico), allora le linee che salgono ai piani sono di competenza Enel (adesso E-distribuzione)