Pagina 1 di 1

Lampada led: immunità ai disturbi

MessaggioInviato: 15 mar 2019, 8:15
da electrocompa
Buongiorno
Su annessa palazzina di un grande impianto industriale è stata recentemente installata una lampada (plafoniera) a led con funzione anche di emergenza e di luce di passaggio.
In condizioni normali la lampada riceve il comando da un sensore di presenza e interfaccia rele.
Capita che dopo 4-5 cicli di accensione e spegnimento la lampada smetta di funzionare.
Adesso la lampada è stata inviata in riparazione per una verifica, l'anomalia potrebbe essere riconducibile ai disturbi presenti nella rete e dovuti alla vicinanza di carichi distorcenti?

Re: Lampada led: immunità ai disturbi

MessaggioInviato: 15 mar 2019, 9:08
da MarcoD
Serve qualche info in più per attivare la palla di cristallo !
I LED della plafoniera mediante opportuni collegamenti serie/parallelo sono connessi direttamente
a un circuito raddrizzatore elementare alimentato a 230 V ?
o sono connessi tramite alimentatore switching ?

Quanto sono distorcenti i carichi ?
Presenza di "spike" (spine- transitori) sulla rete?

Re: Lampada led: immunità ai disturbi

MessaggioInviato: 15 mar 2019, 9:35
da electrocompa
Certo, concordo che le informazioni sono decisamente molto poche. L'unica cosa aggiuntiva è che si tratta del modello 927 Echo da 43W 5500 lm, cablaggio in emergenza. Non posseggo alcuna misura sulla distorsione armonica dell'impianto, speravo di riscontrare dei casi già successi.