Pagina 1 di 2

Mancato rispetto delle fasi a 24Vac

MessaggioInviato: 21 lug 2019, 17:55
da Sympler82
Scusate la mia somma ignoranza, cos'è esattamente che danneggia i servocomandi se alimento invertendo il "G" con "G0"?

Qualcuno mi suggerirà di tornare a studiare elettrotecnica... :oops:

Re: Mancato rispetto delle fasi a 24Vac

MessaggioInviato: 21 lug 2019, 18:31
da mario_maggi
Io ho studiato elettrotecnica ma non so cosa sia i G ed i G0.
Tu sai che nomi ci sono sui citofoni dove abito io? Prova a chiederti se tutti sanno di quali servocomandi stai parlando, e se tutti i servocomandi hanno una etichetta G ed una G0. Se così non fosse, fa' una domanda più chiara e dettagliata.
Ciao
Mario

Re: Mancato rispetto delle fasi a 24Vac

MessaggioInviato: 21 lug 2019, 18:47
da attilio
Indipendentemente dai nomi arbitrari se Carletto e Giacomino sono due fasi a 24 volt alternati, l'azionamento non li distingue e funziona uguale.
Ma sapendo di cosa parli e magari con uno schema davanti si potrebbe dire di più

Re: Mancato rispetto delle fasi a 24Vac

MessaggioInviato: 21 lug 2019, 19:00
da Sympler82
Banalmente si tratta di una valvola a farfalla con comando on-off.
i conduttori sono G e G0 (le 2 fasi che escono dal trasformatore a 24Vac), il terzo è il segnale che arriva dal contatto NO della centralina di termoregolazione.

Capita che quest'ultimo, anzichè essere G, è G0 (è stato sbagliato il cablaggio evidentemente).
Succede che il servocomando non dà più segni di vita. Cosa può essere?

Re: Mancato rispetto delle fasi a 24Vac

MessaggioInviato: 21 lug 2019, 20:14
da gabrisav
Può essere ( è ) che il terzo filo di segnale ha lo stesso potenziale di G e che G0 è il neutro di G e del filo segnale
Se inverti i fili su G e G0 la valvola non funziona

Re: Mancato rispetto delle fasi a 24Vac

MessaggioInviato: 21 lug 2019, 20:33
da Sympler82
Che non funzioni è logico, che bruci il servocomando però....

Re: Mancato rispetto delle fasi a 24Vac

MessaggioInviato: 22 lug 2019, 11:40
da attilio
Il servocomando sarebbe banalmente un solenoide? Posso dare per scontato che se lo è... sia in AC e non in DC?
Hai fatto la più semplice delle prove alimentandolo direttamente con i due fili della 24 V a valle dei fusibili?

Se però bisogna tirarti le informazioni con le pinze capirai che passa anche la voglia di risponderti.

Re: Mancato rispetto delle fasi a 24Vac

MessaggioInviato: 22 lug 2019, 11:45
da Sympler82
Avete ragione, la fretta non aiuta mai...
lo schema è come quello in allegato, si tratta di una Controlli MDA42 e sì, è alimentabile sia in AC che in DC.

Re: Mancato rispetto delle fasi a 24Vac

MessaggioInviato: 22 lug 2019, 11:57
da Giovanni123
Usavamo anche noi questo tipo di servomotore e non ci è mai capitato che si bruciasse se si invertivano le fasi di alimentazione. Certo, il morsetto 1 deve essere collegato ad una fase (o neutro) e i morsetti 2-3 all'altra per funzionare.

Sei certo che si siano bruciate?

Re: Mancato rispetto delle fasi a 24Vac

MessaggioInviato: 22 lug 2019, 12:49
da Sympler82
Di nuovo, mi sono spiegato male all'inizio del post.

Alla fine i collegamenti sono stati, riferendosi all'immagine:
1-L
2-N
3-L a valle del contatto NO

Non mandatemi a quel paese. #-o