Pagina 1 di 1

Ditta italiana per lavoro inghilterra

MessaggioInviato: 26 ott 2019, 21:52
da arabino1983
Buonasera.
Un ditta di impianti elettrici con sede in Italia,può realizzare impianti elettrici in Inghilterra?
Io ho lavorato per una ditta italiana in Galles e Germania e non mi sembra ci siano stati problemi o questioni varie solo che ero dipendente e quindi non ne conosco i retroscena e allora chiedo lumi.
E in tal caso, secondo voi ci vogliono delle abilitazioni particolari?
Grazie

Re: Ditta italiana per lavoro inghilterra

MessaggioInviato: 27 ott 2019, 7:17
da iosolo35
Una ditta italiana, abilitata ai sensi del D.M.37/08, può operare in unione europea, stessa cosa vale per la ditta straniera facente parte dell'unione europea può eseguire lavori in Italia se possiede i riconoscimenti nel proprio paese di origine, alla fine dei lavori rilascerà comunque la dichiarazione di conformità.

Re: Ditta italiana per lavoro inghilterra

MessaggioInviato: 27 ott 2019, 9:25
da Goofy
iosolo35 ha scritto:la ditta straniera facente parte dell'unione europea può eseguire lavori in Italia se possiede i riconoscimenti nel proprio paese di origine


Questa cosa è assolutamente logica e non vedo come potrebbe essere vietata, ma hai qualche riferimento?
Grazie.

P.S. Se hanno i requisiti del loro stato possono eseguire i lavori da noi anche senza iscriversi alla camera di commercio italiana?
Mi sembra di ricordare, al contrario, che i tecnici stranieri devono comunque iscriversi a un albo italiano.

Re: Ditta italiana per lavoro inghilterra

MessaggioInviato: 27 ott 2019, 10:12
da andreandrea
Io pensavo che, per lavorare in Italia e per poter rilasciare la dichiarazione di conformità dell’impianto, un’impresa straniera dovesse essere iscritta ad una CCIA italiana.
Non è così?

Re: Ditta italiana per lavoro inghilterra

MessaggioInviato: 27 ott 2019, 21:57
da iosolo35
Non ricordo il riferimento legislativo esatto, mi sembra, siano gli accordi tra gli stati comunitari inteso come se una ditta è certificata in Italia questo vale in tutta Europa, avevo letto anche un passo su Tne.

Re: Ditta italiana per lavoro inghilterra

MessaggioInviato: 28 ott 2019, 1:22
da claudiocedrone
Ma è una curiosità puramente teorica o c'è qualcosa di pratico in ballo?
No perché
iosolo35 ha scritto: ...accordi tra gli stati comunitari...
... occhio alla brexit!

Re: Ditta italiana per lavoro inghilterra

MessaggioInviato: 28 ott 2019, 8:25
da Goofy

Re: Ditta italiana per lavoro inghilterra

MessaggioInviato: 31 ott 2019, 18:22
da arabino1983
Dagli allegati ho capito che si puo' fare previa comunicazione all'ente preposto nello stato membro.
L'altra mia domanda è, a parte il rispetto delle normative nazionali, a fine lavori noi abbiamo la dichiarazione di conformità ai sensi del Dm 37/08, in inghilterra che cosa hanno?