Pagina 1 di 1

IMPIANTO ESTERNO

MessaggioInviato: 27 mar 2020, 16:21
da nucassi
Buongiorno,
vi spiego il mio "problema"

ho un impianto con :

- differenziale magnetotermico ABB APR
- magnetotermico per le luci
- magnetotermico per le prese
- magnetotermico per le prese in cantina

Avendo dei faretti in giardino, capita a volte, ma raramente, che quando piove abbondantemente per giorni, ci siano delle infiltrazioni facendomi saltare tutto l'impianto di casa.
Per ovviare a ciò, da una presa in cantina ho collegato fase e neutro ad un differenziale puro per poi partire con 2 cavi e collegarci i faretti in giardino.

Facendo delle prove per testare l'impianto contro le piogge, ho provato ad umidire i morsetti dei faretti,
a quel punto NON mi scatta il differenziale bensì il differenziale magnetotermico ABB APR a monte di tutto l'impianto.
La mia domanda è: come mai non mi salta il differenziale puro a monte dell'impianto che riguarda solo l'esterno?

Grazie

Re: IMPIANTO ESTERNO

MessaggioInviato: 27 mar 2020, 16:29
da Danielino
Ciao.
Non c'è selettività tra i due differenziali.
Trascrivi qui i dati di targa dei due differenziali ...

Re: IMPIANTO ESTERNO

MessaggioInviato: 27 mar 2020, 16:53
da iosolo35
Credo che alla fine della quarantena tantissimi installatori elettrici dovranno andar in giro per le varie abitazioni a disfare questi fai da te che sono pericolosi.
Foto Utentenucassi, se non sei un elettricista non puoi eseguire questi interventi (D.M.37/08 art.8), e se tu fossi un elettricista non faresti certe domande.

Re: Impianto esterno

MessaggioInviato: 27 mar 2020, 16:57
da Franco012
Al post [2] di questa discussione ho riferito qualche informazione sommaria su come realizzare la selettività differenziale verticale (= mettere due interruttori differenziali in serie). Se ti può essere utile...
Al post [11] della medesima discussione ho anche precisato che sono lavori eseguibili solo da personale abilitato per legge a farli.