Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

La messa a terra della Gru

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto UtenteMike, Foto Utentelillo, Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentesebago

1
voti

[21] Re: La messa a terra della Gru

Messaggioda Foto UtenteGoofy » 20 mag 2020, 17:58

iosolo35 ha scritto:Quando si deve decidere se collegare all'impianto di dispersione un ponteggio si usa la struttura come dispersore e si misura il suo valore verso terra se superiore a 200ohm non la si sollega all'impianto di terra del cantiere se inferiore la si collega.


Bene Foto Utenteiosolo35 ho capito: il motore della gru è collegato al conduttore di protezione pertanto se (come è evidente, dato che è imbullonato) la struttura della gru è collegata con continuità elettrica alla massa del motore i duecento ohm non c'entrano nulla.
La struttura della gru è una massa (va in tensione in caso di guasto all'isolamento) e non una massa estranea.
Un po' come i ventilconvettori nello studio medico.
Avatar utente
Foto UtenteGoofy
7.358 4 4 8
Master
Master
 
Messaggi: 2536
Iscritto il: 10 dic 2014, 20:16

0
voti

[22] Re: La messa a terra della Gru

Messaggioda Foto UtenteDuracell » 20 mag 2020, 18:57

Aspetta Goofy perché dici che la struttura della gru è una massa solo perché in contatto con la massa del motore?
Ho sempre saputo che: una parte conduttrice in contatto con una massa non è da considerare una massa.
Considerare massa la struttura della gru non mi sembra corretto.
Forse ho capito male la tua risposta
Avatar utente
Foto UtenteDuracell
420 2 3 6
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 1860
Iscritto il: 2 ott 2009, 11:55

0
voti

[23] Re: La messa a terra della Gru

Messaggioda Foto UtenteGoofy » 20 mag 2020, 22:23

Domani con tastiera provo a spiegarmi
Avatar utente
Foto UtenteGoofy
7.358 4 4 8
Master
Master
 
Messaggi: 2536
Iscritto il: 10 dic 2014, 20:16

0
voti

[24] Re: La messa a terra della Gru

Messaggioda Foto Utentegabrisav » 20 mag 2020, 23:08

Duracell ha scritto:Aspetta Goofy perché dici che la struttura della gru è una massa solo perché in contatto con la massa del motore?
Ho sempre saputo che: una parte conduttrice in contatto con una massa non è da considerare una massa.
Considerare massa la struttura della gru non mi sembra corretto.
Forse ho capito male la tua risposta


Vedi la gru come l'elettrocomestico casalingo per antonomasia degli esempi di apparecchio elettrico collegato a terra ( la lavatrice ), la carcassa non la consideri massa estranea ma come una massa
Avatar utente
Foto Utentegabrisav
1.344 2 4 7
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1356
Iscritto il: 13 set 2015, 18:26
Località: Borgosatollo (Bs)

2
voti

[25] Re: La messa a terra della Gru

Messaggioda Foto UtenteGoofy » 21 mag 2020, 8:28

Gabrisav mi ha rubato l'esempio quindi io per non copiare prenderò in considerazione la lavastoviglie :D

A parte lo scherzo, la CEI 64-8 definisce "massa" e "massa estranea"
Come hai detto tu Duracell una nota della 64-8 precisa che "Una parte conduttrice che può andare in tensione solo perché è in contatto con una massa non è da considerare una massa" e poi nel commento aggiunge "una parte metallica non accessibile, che non è in tensione nel servizio ordinario, ma che può andare in tensione in caso di cedimento dell’isolamento principale, viene denominata "parte intermedia."
Non ho mai capito perché il commento specifica "non accessibile" ma questo non importa.

Il mio messaggio non voleva classificare gli oggetti, dicevo solo di aver capito il ragionamento fatto da Iosolo35 sul fatto che i duecento ohm c'entrassero poco.
Tralasciando il problema di eventuali discontinuità che potrebbero essere introdotte dalla ralla o altro, essendo certo della continuità elettrica fra massa del motore e struttura in acciaio della gru so che quando va in tensione la massa del motore va in tensione tutta la struttura, senza discontinuità, elettricamente è un "blocco unico" quindi lo considero come se fosse un tutt'uno.

Ricordo poi che la 64-8 elenca le masse estranee da collegare in equipotenziale (tubi, canali,...) e fra queste non ci sono le gru.
Avatar utente
Foto UtenteGoofy
7.358 4 4 8
Master
Master
 
Messaggi: 2536
Iscritto il: 10 dic 2014, 20:16

0
voti

[26] Re: La messa a terra della Gru

Messaggioda Foto Utenteguzz » 21 mag 2020, 11:16

Ma quindi, Foto UtenteGoofy, non ho capito se secondo te la gru va collegata a terra o meno...
Almeno l'itagliano sallo...
Avatar utente
Foto Utenteguzz
3.786 3 5 7
Master
Master
 
Messaggi: 2206
Iscritto il: 8 set 2011, 19:14
Località: Possagno (TV)

0
voti

[27] Re: La messa a terra della Gru

Messaggioda Foto Utenteiosolo35 » 21 mag 2020, 11:25

E' già collegata a terra tramite il cavo di alimentazione
non ci sono problemi, ma solo soluzioni
Avatar utente
Foto Utenteiosolo35
44,1k 7 11 12
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 3575
Iscritto il: 15 mar 2012, 15:34
Località: Trento

0
voti

[28] Re: La messa a terra della Gru

Messaggioda Foto UtenteDuracell » 21 mag 2020, 14:41

Onestamente non dovrebbe essere proprio così il ragionamento perché allora a questa stregua potresti mettere a terra la struttura e non portare la terra del cavo ma io la mano sul fuoco che tra viti, bulloni, e rondelle varie non ci sia una grande resistenza non ce la metto, infatti un conto sarebbe mettere a terra su apposito morsetto la carcassa del motore/i della gru e allora si che non porto la terra nel cavo ma sicuramente non sarebbe accettabile dire: tanto è tutto metallico e quindi basta la terra della struttura della gru.

Perdonatemi vorrei però tornare al mio dilemma iniziale ma forse intrinsecamente mi avete già risposto nel senso che anche voi alla fine accettate la messa a terra della gru a prescindere se sia una massa estranea o un "parafulmini" ?
Io se la trovo a terra senza giustificazioni la faccio tirar via, era questo su cui volevo confrontarmi.
Grazie
Avatar utente
Foto UtenteDuracell
420 2 3 6
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 1860
Iscritto il: 2 ott 2009, 11:55

1
voti

[29] Re: La messa a terra della Gru

Messaggioda Foto UtenteGoofy » 21 mag 2020, 14:48

Io se la vedo collegata la lascio come è; se manca il collegamento ovviamente non lo richiedo.
Avatar utente
Foto UtenteGoofy
7.358 4 4 8
Master
Master
 
Messaggi: 2536
Iscritto il: 10 dic 2014, 20:16

0
voti

[30] Re: La messa a terra della Gru

Messaggioda Foto Utenteguzz » 21 mag 2020, 15:09

Duracell ha scritto:Io se la trovo a terra senza giustificazioni la faccio tirar via, era questo su cui volevo confrontarmi.

Sarò testone io, ma non capisco il senso di far rimuovere un collegamento a terra che alla fine è in parallelo a quello del cavo di alimentazione...
Almeno l'itagliano sallo...
Avatar utente
Foto Utenteguzz
3.786 3 5 7
Master
Master
 
Messaggi: 2206
Iscritto il: 8 set 2011, 19:14
Località: Possagno (TV)

PrecedenteProssimo

Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 18 ospiti