Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Nuovo impianto mono o trifase?

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto Utentesebago, Foto UtenteMike, Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentelillo

0
voti

[21] Re: Nuovo impianto mono o trifase?

Messaggioda Foto UtenteJAndrea » 19 nov 2020, 14:07

Per un utenza domestica, i carichi equilibrati sono pochi....
A meno che in ogni stanza non abbia 3 lampadine una per fase :mrgreen:
Avatar utente
Foto UtenteJAndrea
3.357 3 5 9
Master
Master
 
Messaggi: 1812
Iscritto il: 16 giu 2011, 15:25
Località: Rovigo

0
voti

[22] Re: Nuovo impianto mono o trifase?

Messaggioda Foto Utenteconsole6 » 19 nov 2020, 14:08

JAndrea ha scritto:Per un utenza domestica, i carichi equilibrati sono pochi....
in effetti :-o
JAndrea ha scritto:A meno che in ogni stanza non abbia 3 lampadine una per fase :mrgreen:

Non sarebbe male! :mrgreen:
ƎlectroYou e ne sai di più!
Avatar utente
Foto Utenteconsole6
2.226 3 10 12
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1048
Iscritto il: 15 nov 2011, 13:08
Località: World wide

0
voti

[23] Re: Nuovo impianto mono o trifase?

Messaggioda Foto UtenteArinZ » 19 nov 2020, 19:32

Si, pensare di equilibrare i carichi nell'arco di una giornata in una casa vissuta indipendentemente da 3 persone [di cui 2 turnisti peraltro] è praticamente impossibile...

L'ipotesi di richiedere che ti portino la 380 V standard mi è stata prospettata come 8 mesi di attesa [tra permessi e cantieri stradali] ed io non è che posso aspettare cosi tanto per decidere come progettare l'impianto di casa e quali apparecchiature acquistare.
Ho idea che dovrò abbandonare l'idea del trifase...

Comunque questa è una anomalia che ci portiamo dietro dal dopoguerra [cosi mi dicono] e pare assurdo doverci sbattere la testa in ambito residenziale... Non voglio nemmeno pensare alle utenze commerciali come fanno.


Grazie a tutti degli interventi, ogni ulteriore passaggio sarà gradito per ampliare la conoscenza di tutti!
Avatar utente
Foto UtenteArinZ
0 2
 
Messaggi: 22
Iscritto il: 22 giu 2015, 11:53

0
voti

[24] Re: Nuovo impianto mono o trifase?

Messaggioda Foto UtenteJAndrea » 19 nov 2020, 19:47

Mi sembra assurdo nel 2020 esistano ancora utenze 220 fase fase.
Saranno pur obbligati ad adeguarle ...
Informati bene sui tempi, magari chiedendo un preventivo per l'allaccio.
Attento che anche il monofase da quelle situazioni, non è un vero monofase con fase e neutro! Ad alcune apparecchiature pure questo da fastidio.

Un trasformatore, qui addirittura lo noleggiano !
https://noleggioroma.it/negozio/noleggi ... 5kva-12kw/

Valuterei l'idea di realizzare comunque l'impianto trifase, con un autotrasformatore 220-380. sicuro il neutro non sia distribuito? se ci fosse semplificherebbe le cose.
Avatar utente
Foto UtenteJAndrea
3.357 3 5 9
Master
Master
 
Messaggi: 1812
Iscritto il: 16 giu 2011, 15:25
Località: Rovigo

Precedente

Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 44 ospiti