Pagina 2 di 2

Re: Manutenzione straordinaria

MessaggioInviato: 29 ago 2020, 11:10
da Goofy
iosolo35 ha scritto:non serve che ricertifichi il quadro o che rediga una nuova dichiarazione CE basta che dichiari che le modifiche che ha eseguito rispettano la regola dell'arte e che non alterano la sicurezza del quadro stesso,

D'accordo.
Per me serve qualcuno (professionista iscritto all'albo o responsabile tecnico a seconda dei casi) che rilasci un documento dove risulta "l'impianto (AS BUILT :D ) ora è diverso dal progetto originale perché invece dell'interruttore con Idn=0,03A ce ne è uno con Idn=0,3 A e va bene così"

Re: Manutenzione straordinaria

MessaggioInviato: 29 ago 2020, 11:26
da attilio
Il quadro nello specifico esempio non è un componente preassemblato. È costruito sulla base del progetto e fa parte dell'impianto elettrico realizzato. Non è esterno as esso. Imho

Re: Manutenzione straordinaria

MessaggioInviato: 29 ago 2020, 11:36
da attilio
Il DM non può o non ha voluto elencare tutti gli esempi riconducibili a manutenzione straordinaria. Ma a suo modo è stato chiaro.
Sostituire un differenziale istantaneo con uno resistente ai disturbi di pari caratteristiche è manutenzione straordinaria.
Derivare una nuova presa o punto luce o relativi comandi (es trasformare un'accezione semplice ad una a relè) a un circuito esistente, previe verifiche, l ho sempre considerato manutenzione straordinaria.
Realizzare una nuova linea dedicata a partire dal quadro esistente, con relativa protezione, invece è certamente ampliamento/trasformazione.
Non mi sono mai fatto troppe seghe mentali su queste distinzioni, bisogna mettere da parte le definizioni e vedere cosa si sta facendo. Rientra tra i compiti e le competenze dell'installatore la capacità di critica.

Re: Manutenzione straordinaria

MessaggioInviato: 29 ago 2020, 11:41
da Goofy
attilio ha scritto:
Non mi sono mai fatto troppe seghe mentali su queste distinzioni, bisogna mettere da parte le definizioni e vedere cosa si sta facendo. Rientra tra i compiti e le competenze dell'installatore la capacità di critica.

:ok:

Re: Manutenzione straordinaria

MessaggioInviato: 1 set 2020, 9:15
da attilio
Concordo che manutenzione straordinaria è proprio la sostituzione, per esempio, di una presa 16A con una UNEL.

Per me no.

Ti rendi conto che è un assurdo? Fai una conformità se sostituisci una 16A con una Unel? E non fai nulla se sostituisci un C16 con un C20?
E non è un problema di "carte" ma di valutazioni... che per i due casi sono abbastanza differenti e do per scontato che vengano fatte.

Re: Manutenzione straordinaria

MessaggioInviato: 1 set 2020, 12:20
da iosolo35
Io non ho detto che non faccio nulla se sostituisco un MT da 16 con uno da 20, ho detto che non serve fare la dichiarazione di conformità ai sensi del D.M.37/08, in quanto si lavora sul componente dell'impianto elettrico (il quadro), ma serve aggiornare la dichiarazione di conformità del quadro (basta una dichiarazione con la quale l'installatore dichiara che le modifiche che ha prodotto non alterano la sicurezza del quadro).
Se sostituisco una presa da 16A con una da 16A è manutenzione ordinaria ma se sotituisco una 16A con una di caratteristiche diverse esempio una UNEL, secondo me, è manutenzione straordinaria.

Re: Manutenzione straordinaria

MessaggioInviato: 1 set 2020, 12:23
da iosolo35
Norma CEI 121-5
cei 121-5 modif.jpg

Re: Manutenzione straordinaria

MessaggioInviato: 1 set 2020, 13:18
da Goofy
iosolo35 ha scritto:Io non ho detto che non faccio nulla se sostituisco un MT da 16 con uno da 20
:ok:
Io aggiorno il progetto e chiedo che l'elettricista rilasci la dichiarazione per "altro: modifica"