Pagina 1 di 1

La responsabilità dell'amministratore

MessaggioInviato: 18 nov 2020, 13:20
da Duracell
Volevo un vs parere su questa situazione:
Nel fare il controllo di un impianto elettrico condominiale ho visto che nel locale contatori c'è una canalina metallica che serve per portare le linee dei singoli appartamenti dal locale contatori al montante condominiale.
Essendo che i montanti privati sono stati fatti con cordine (N07VK) e che non ci sono protezioni differenziali sotto ogni contatore privato, ho chiesto che tali protezioni vengano messe in quanto la canalina metallica è a tutti gli effetti una massa.
L'amministratore dice che non può imporre tale intervento in quanto sono su impianti privati e non condominiali, gli ho fatto presente che tale mancanza verte su una canalina metallica in un locale condominiale e che quindi se vuole il documento che tutto sia a norma deve obbligare i condomini a fare i lavori e comunque che la responsabilità se qualcuno si fa male è sua.
Voi che ne pensate?
Ha ragione l'amm. nel dire che non può imporlo o io che gli dico il contrario essendo il problema in un locale condominiale?
:roll: O_/

Re: La responsabilità dell'amministratore

MessaggioInviato: 18 nov 2020, 13:36
da NSE
O operi su beni di proprietà individuale (MTD) o operi su beni di proprietà comune (canalina).
In punta d diritto l'amministratore (secondo me) è OBBLIGATO a sostituire la canalina.
Se poi è più pratico, più economico, e da un punto di vista di mantenimento/miglioramento delle condizioni di funzionamento nel tempo anche migliore, sostituire gli interruttori. questo lo dovrà concordare con i condomini.

Quindi per me l'amm. è obbligato alla sostituzione della canalina, in quanto non compatibile con gli impianti dei singoli condomini.

Re: La responsabilità dell'amministratore

MessaggioInviato: 18 nov 2020, 13:43
da maxmix69
Foto UtenteDuracell a occhio e croce hai ragione tu, ma pure l'amministratore :mrgreen: Cioè io suppongo che l'amministratore è obbligato a fare raccomandata agli inquilini e quasi certamente a segnalare la cosa alle forze dell'ordine. Sicuramente non può obbligare lui direttamente gli inquilini a mettere mano sugli impianti privati.

Aspettiamo uno esperto, la cosa mi interessa.

Re: La responsabilità dell'amministratore

MessaggioInviato: 27 nov 2020, 3:06
da attilio
maxmix69 ha scritto: e quasi certamente a segnalare la cosa alle forze dell'ordine

:shock:

attenzione che poi possono intervenire le teste di c...uoio, per ridare la sicurezza agli inquilini

Re: La responsabilità dell'amministratore

MessaggioInviato: 27 nov 2020, 9:37
da Danielex
attilio ha scritto:attenzione che poi possono intervenire le teste di c...uoio, per ridare la sicurezza agli inquilini

Da mio cugino è arrivata la legione straniera :mrgreen:

Re: La responsabilità dell'amministratore

MessaggioInviato: 27 nov 2020, 12:22
da WALTERmwp
Lasciamo perdere forze dell'ordine o altri fantasioni coinvolgimenti.
Se possso, prima un chiarimento: l'intervento lo limiteresti all'installazione di un modulo differenziale per montante ?

Saluti

Re: La responsabilità dell'amministratore

MessaggioInviato: 27 nov 2020, 12:51
da lambon
se fosse per me eviterei il differenziale in cantina causa le complicazioni in caso di guasto

Re: La responsabilità dell'amministratore

MessaggioInviato: 27 nov 2020, 13:59
da MarcoD
Se in ogni abitazione è presente un magnetotermico con differenziale, possono intervenire entrambi ?
Mi limiterei a sostituire o a rivestire di isolante la canalina.
Ma sono poco competente, potrei errare.