Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Differenziale che scatta la mattina

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto Utentesebago, Foto UtenteMike, Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentelillo

0
voti

[1] Differenziale che scatta la mattina

Messaggioda Foto Utentegamete » 28 nov 2020, 22:39

Buongiorno a tutti da circa un mese e mezzo sono entrato nella casa nuova e mi succede circa due volte a settimana a random che verso le 7 di mattina mi scatta il differenziale e non riesco a capire il motivo, Premetto che la casa è interamente elettrica con un contratto da 6 kilowatt con piano induzione e pompa di calore aria acqua, lavastoviglie, lavatrice, asciugatrice, forno, frigo, microonde

L'impresa che mi ha installato impianto elettrico mi ha già cambiato il differenziale con uno che avrebbe dovuto essere più adatto anche per sopportare la pompa di calore e a detta loro a reggere meglio eventuali disturbi dall'esterno ma puntualmente anche il giorno dopo averlo sostituito con quello che vedete in foto è scattato

Voi avete altri consigli in merito?

Quadro elettrico.jpg
Quadro elettrico.
Ultima modifica di Foto UtenteFranco012 il 28 nov 2020, 23:27, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: Eliminato link a server esterno. Inserita immagine come da regolamento del Forum.
Avatar utente
Foto Utentegamete
0 2
New entry
New entry
 
Messaggi: 50
Iscritto il: 5 apr 2019, 10:37

0
voti

[2] Re: Differenziale che scatta la mattina

Messaggioda Foto Utenteedgar » 28 nov 2020, 23:00

Mi è successo spesso in passato, di solito intorno alle 8. Sentito i vicini, alcuni lamentavano lo stesso problema.
A poche centinaia di metri c'è una sottostazione Terna e una zona industriale. Sono arrivato alla conclusione che le due cose siano collegate, perché il sabato e la domenica non si verificavano problemi. L'inconveniente è durato parecchi mesi, poi non si è più verificato
Avatar utente
Foto Utenteedgar
7.842 3 5 8
Master
Master
 
Messaggi: 3910
Iscritto il: 15 set 2012, 22:59

0
voti

[3] Re: Differenziale che scatta la mattina

Messaggioda Foto Utentegamete » 28 nov 2020, 23:45

Attualmente nella villetta nuova qui a fianco non c'è ancora il vicino quindi non posso verificare e qui vicino non ci sono zona industriali
Avatar utente
Foto Utentegamete
0 2
New entry
New entry
 
Messaggi: 50
Iscritto il: 5 apr 2019, 10:37

0
voti

[4] Re: Differenziale che scatta la mattina

Messaggioda Foto UtenteSandroCalligaro » 29 nov 2020, 8:48

Mi è stato detto che problemi del genere spesso sono legati al cambio di tap effettuato in sottostazione, per contrastare la riduzione di tensione dovuta all'aumento del carico (di utenze industriali).
Avatar utente
Foto UtenteSandroCalligaro
2.565 2 4 5
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 1058
Iscritto il: 6 ago 2015, 19:25

0
voti

[5] Re: Differenziale che scatta la mattina

Messaggioda Foto Utentemullins » 29 nov 2020, 9:42

Io in passato avevo fatto una prolunga di pochi centimetri ed in mezzo avevo collegato i puntali del tester per vedere la corrente che scaricava l'elettrodomestico sul cavo di terra. La soglia del differenziale solitamente e 30mA. La somma delle correnti sul cavo di terra provenienti dalle utenze servite da questo differenziale dev'essere inferiore a 30mA. Ti consiglio quindi di misurare la corrente scaricata da ogni singolo elettrodomestico in ogni condizione di lavoro. Il mio tester fluke ha funzione min/max ma si spegne automaticamente dopo un po. Bisogna chiedere a chi lo fa di mestiere se esiste qualcosa che monitori la corrente per un tempo relativamente lungo, tipo datalogger.
Avatar utente
Foto Utentemullins
95 2 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 281
Iscritto il: 14 mag 2011, 22:38

0
voti

[6] Re: Differenziale che scatta la mattina

Messaggioda Foto UtenteGoofy » 29 nov 2020, 10:52

Intervengono tutti e due gli interruttori differenziali, nel qual caso è probabile che ci sia un problema esterno al tuo impianto, o solo uno?
Avatar utente
Foto UtenteGoofy
7.948 4 4 8
Master
Master
 
Messaggi: 2900
Iscritto il: 10 dic 2014, 20:16

0
voti

[7] Re: Differenziale che scatta la mattina

Messaggioda Foto UtenteFranco012 » 29 nov 2020, 12:47

Da quel che dice Foto Utentegamete e dalla foto inviata, si direbbe che intervenga il solo differenziale identificato con la sigla "DIFF. FM" (il primo a sinistra) che risulta essere stato cambiato con uno di tipo "F", quindi anche più resistente ai disturbi transitori e alle sovratensioni di origine atmosferica, mentre l'altro differenziale è un "normale" puro di tipo "AC". Se così fosse, vista la suddivisione delle linee, si potrebbe pensare che le normali dispersioni di corrente interessino in maniera determinante solo il primo differenziale, facendolo lavorare al limite, per cui una dispersione aggiuntiva anche di piccola entità potrebbe farlo intervenire.
Personalmente riterrei più idonea una diversa suddivisione dei carichi tra le linee, oppure l'aggiunta di un terzo differenziale sul quale "caricare" una parte dei dispositivi attualmente collegati su "DIFF. FM".
Big fan of ƎlectroYou
Avatar utente
Foto UtenteFranco012
3.716 2 3 6
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 1637
Iscritto il: 8 ago 2015, 19:40
Località: Sardegna

0
voti

[8] Re: Differenziale che scatta la mattina

Messaggioda Foto Utentegamete » 29 nov 2020, 12:49

Si salta il differenziale FM
Anche altri hanno suggerito di dividere pompa di calore dagli altri elettrodomestici e prese
Avatar utente
Foto Utentegamete
0 2
New entry
New entry
 
Messaggi: 50
Iscritto il: 5 apr 2019, 10:37

1
voti

[9] Re: Differenziale che scatta la mattina

Messaggioda Foto Utentepaolo a m » 29 nov 2020, 13:00

Un motivo in più per suddividere i circuiti a valle del differenziale è che, cosi come appare dalla foto, non è garantita la protezione dello stesso differenziale dal sovraccarico. La somma delle correnti dei circuiti derivati è ben superiore a 25A. Questo a meno che a monte del quadro sia installato un magnetotermico da 25 A. Ma essendo la fornitura da 6 kW è molto probabile che l'interruttore a monte sia almeno da 32A.
Avatar utente
Foto Utentepaolo a m
5.013 1 2 4
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 1744
Iscritto il: 23 apr 2008, 8:55

0
voti

[10] Re: Differenziale che scatta la mattina

Messaggioda Foto UtenteFranco012 » 29 nov 2020, 13:22

paolo a m ha scritto: Ma essendo la fornitura da 6 kW è molto probabile che l'interruttore a monte sia almeno da 32A.

Mi viene da pensare che anche l'interruttore a monte (ammesso che ci sia) sia da 25 A, visto che dalla foto sembrerebbe che la ditta abbia in magazzino solo interruttori da 25 A, e non si faccia problemi ad impiegare solo quelli per qualsivoglia tipologia di circuito. Bisognerebbe poi controllare che l'interruttore generale (da 25 A o da 32 A che sia) sopporti i 6 kA, come da normativa.

EDIT: modificato il messaggio, in quanto gli interruttori in figura dovrebbere essere dei differenziali puri, non differenziali magnetotermici.
Big fan of ƎlectroYou
Avatar utente
Foto UtenteFranco012
3.716 2 3 6
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 1637
Iscritto il: 8 ago 2015, 19:40
Località: Sardegna

Prossimo

Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 48 ospiti