Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

competenze ingegnere junior

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto UtenteMike, Foto Utentelillo, Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentesebago

0
voti

[21] Re: competenze ingegnere junior

Messaggioda Foto UtenteIvape » 25 lug 2008, 19:37

Be, mia figlia ci gioca spesso con il timbro..........se non sai cosa farci allora ecco un'idea.
Avatar utente
Foto UtenteIvape
0 4
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 131
Iscritto il: 20 mar 2008, 9:33

0
voti

[22] Re: competenze ingegnere junior

Messaggioda Foto UtenteMike » 30 lug 2008, 18:57

Per ravvivare la discussione ho appena trovato questo riferimento riguardante "Le competenze professionali degli ingegneri iuniores" secondo il CNI...
La pubblicazione analizza, ad oltre 6 anni dall'emanazione del DPR 328/01, le competenze professionali degli ingegneri iuniores.

http://www.centrostudicni.it/midcom-ser ... 3e/103.pdf
--
Michele Guetta
--
Non credete minimamente a ciò che dico. Non prendete nessun dogma o libro come infallibile. (Buddha)
--
Quello che non comprendi con l'insegnamento, lo imparerai, a tue spese, con l'esperienza. (MMGM)
Avatar utente
Foto UtenteMike
51,9k 7 10 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 14279
Iscritto il: 1 ott 2004, 18:25
Località: Conegliano (TV)

0
voti

[23] Re: competenze ingegnere junior

Messaggioda Foto Utentegiorgiodavid » 31 lug 2008, 12:25

Non ho letto il documento proposto da Mike, ma non credo sia diverso da tutto quello che mi giunge o si è sentito dire nel passato.

Io sono iscritto all'Ordine degli Ingegneri di Roma e faccio parte della sezione B. Tutti i componenti della sezione B, insieme al presidente dell'Ordine che appartiene alla A, hanno combattuto per farsi cambiare il timbro e la numerazione in modo da averla identica a quella degli A, la differenza sta solo nella lettere "A" oppure "B" davanti al numero di iscrizione. Questo perché a Roma avevamo il timbro rettangolare e ad alcuni "vecchi" ingegneri gli passava per la testa di non accettare progetti firmati col timbro rettangolare.

Aggiungo che un ing.B può essere libero professionista e firmare tutti i progetti che vuole... l'unica limitazione sta nel pubblico e nella ricerca... un Ing.B non può fare il ricercatore ne il professore all'Università, per il resto, se è capace, è identico agli A. Voglio dire, magari non saprò mai progettare un software per l'illuminotecnica visto la complessità dell'argomento, ma di sicuro so progettare un impianto illuminotecnico.

Io sono iscritto all'ordine B eppure ad Inarcassa ed o P.IVA... secondo voi non posso progettare??? Se qualcuno mi rifiuta un incarico per tali motivi gli faccio subito causa, così mi apro un bello studio privato con i soldi della vittoria!

Sta poi alla propria coscienza accettare solo incarichi per i quali si è sicuri di saperli portare a termine.

Concludo col dire che la differenza tra una triennale ed una scuola superiore c'è!!! L'attuale laurea B è praticamente la vecchia A compressa in 3 anni eliminando alcuni argomenti obsoleti della vecchia 5 anni, i due anni successivi, la specializzazione, migliorano il laureato B a livello matematico. Inoltre confermo che si fa sentire anche la differenza di trattamento economico...
Se entrambi abbiamo una mela e ce le scambiamo, avremo sempre una mela ciascuno... se entrambi abbiamo un'idea e ce le scambiamo, entrambi avremo due idee.
Avatar utente
Foto Utentegiorgiodavid
145 1 3 5
Expert
Expert
 
Messaggi: 895
Iscritto il: 19 giu 2006, 16:38
Località: Roma

0
voti

[24] Re: competenze ingegnere junior

Messaggioda Foto Utenteraifox » 31 lug 2008, 12:49

Ivape ha scritto:Spiacente di contraddire Mike, ma il decreto 328/2001 dice che l'ingegnere junior iscritto all'albo degli ingegneri può collaborare alle attività di progettazione e non progettare (e quindi non può firmare i progetti).
Sono d'accordo con Mike che se iscritto all'albo dei periti può invece progettare.


Quoto.
Infatti i Collegi dei periti ora si chiamano "Collegio Provinciale dei Periti Industriali e dei Periti Industriali lauretai dell provincia di ...." perché molte persone che hanno la lurea triennale non possono altrimenti progettare se iscritti agli albi degli ingegneri.
Questo è quanto accade nella pratica, poi però non conosco i termini di legge.
FoX
Se sai di non sapere sai già qualcosa
Avatar utente
Foto Utenteraifox
55 1 5
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 283
Iscritto il: 8 mag 2008, 17:19
Località: Arzachena (OT)

0
voti

[25] Re: competenze ingegnere junior

Messaggioda Foto Utentegiorgiodavid » 31 lug 2008, 12:58

Si possono chiamare come gli pare, ma non è così... un ing.B può progettare applicando le procedure standardizzate... questo vul dire che non mi posso inventare la fissione nucleare, ma posso progettare impianti nucleari (sempre se fossi un nulceare), mentre un ing.A avrebbe la competenza ad inventare la fissione.

In poche parole, l'ing.B apre il libro, studia il progetto ed applica le formule che gli altri scienziati hanno inventato prima di lui ed esegue il progetto.

E' ovvio che l'ing.B, teoricamente, è più istruito di un perito, esperienza e capacità permettendo... come un ing.A dovrebbe essere ancora più istruito degli altri, ma tutti possono progettare!
Se entrambi abbiamo una mela e ce le scambiamo, avremo sempre una mela ciascuno... se entrambi abbiamo un'idea e ce le scambiamo, entrambi avremo due idee.
Avatar utente
Foto Utentegiorgiodavid
145 1 3 5
Expert
Expert
 
Messaggi: 895
Iscritto il: 19 giu 2006, 16:38
Località: Roma

0
voti

[26] Re: competenze ingegnere junior

Messaggioda Foto Utentesvk86 » 31 lug 2008, 14:07

PREMESSA.STO DANDO SOLTANTO UN MIO PARERE:
fra un perito e un ingegnere B per logica ci dovrebbe essere differenza ma non è affatto così.In poche parole, l'ing.B o perito apre il libro, studia il progetto ed applica le formule che gli altri scienziati hanno inventato ed esegue il progetto.(scusami se ho copiato e modificato la frase ma è un mio pensiero).Io personalmente sono un perito dell' elettrotecnica e automazione ed ero scritto a ingegneria.Dopo un paio di esami mi sono reso conto che mi conveniva andare presso uno studio tecnico e impiantistico dove vado tuttora per fare tirocinio.Lì ho conosciuto periti di un certo livello,anzi ti dirò di più, ci sono ingegneri B che chiedono consigli a loro.In poche parole, secondo me,l' ingegnere B e il perito iscritto all'albo (e no soltanto diplomato) sono due tecnici.Come legge un ingegnere B le formule di progettazione di impianti elettrici, le legge un perito.Scusami se sto difendendo un po troppo la mia categoria ma mi sono sentito chiamato in causa.
Credi in te nulla sarà fuori dalla tua portata
Avatar utente
Foto Utentesvk86
92 1 2 5
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 422
Iscritto il: 9 lug 2008, 21:47
Località: penisola salentina

0
voti

[27] Re: competenze ingegnere junior

Messaggioda Foto Utentegiorgiodavid » 31 lug 2008, 14:58

Stiamo andando fuori tema perché stiamo dando dei pareri... comunque è innegabile che, sulla carta, un ing.A è più preparato di un ing.B che è più preparato di un Perito, questo dovrebbe essere innegabile da tutti! Ma questo è un argomento che ci manda fuori tema...

Il succo del discorso è che che tutti e tre possiamo progettare le stesse cosa, ma gli ing.A possono anche fare ricerca. Più o meno è questo che si contestava prima. Poi ho dato un'occhiata alla legge e pare, ripeto pare, che un laureato triennale possa scegliere se iscriversi come Ingegnere B e/o come Perito industriale laureato...

Credo non ci siano dubbi nel scegliere ingegnere B con tutto il rispetto, anche perché quello che è stato detto è cioè che un ing.B non può firmare i progetti non è vero, altrimenti non ci avrebbero dato il timbro! Lo scopo del timbro è proprio quello di poter firmare i progetti.

P.S. Non ho nulla contro i periti e che pure io difendo quel percorso di studi in più che ho fatto.

P.S.2 I ragionieri prima potevano fare l'esame per l'abilitazione alla libera professione di commercialisti senza avere la laurea, ma da qualche anno è stata abolita questa opportunità (chi c'è l'ha se la tiene stretta)... chissà se un domani non venga anche abolita l'opportunità ai periti di poter svoglere la libera professione.
Se entrambi abbiamo una mela e ce le scambiamo, avremo sempre una mela ciascuno... se entrambi abbiamo un'idea e ce le scambiamo, entrambi avremo due idee.
Avatar utente
Foto Utentegiorgiodavid
145 1 3 5
Expert
Expert
 
Messaggi: 895
Iscritto il: 19 giu 2006, 16:38
Località: Roma

0
voti

[28] Re: competenze ingegnere junior

Messaggioda Foto Utentesvk86 » 31 lug 2008, 15:08

Ok.Anche io sono convinto che il perito in futuro non potrà fare il libero professionista ma progettare per un libero professionista (ing A e B) ma questa situazione non è il mio caso.Comunque è stato un piacere dialogare con te e scusa se ti ho malcapito.Ciao :P
Credi in te nulla sarà fuori dalla tua portata
Avatar utente
Foto Utentesvk86
92 1 2 5
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 422
Iscritto il: 9 lug 2008, 21:47
Località: penisola salentina

0
voti

[29] Re: competenze ingegnere junior

Messaggioda Foto Utentegiorgiodavid » 31 lug 2008, 15:14

Il problema è che ci dovrebbero... o meglio, SI dovrebbero far capire meglio i nostri politici con leggi chiare, sintetiche e non contrastanti! :lol:

P.S. Io non ho continuato fino a 5 anni per questioni di età/tempo... avrei volentieri continuato, ma non penso che avesse cambiato di molto la mia conoscenza... sarei finito comunque a progettare impianti perché è il ramo dove c'è più richiesta. Da un certo punto di vista, se nessuno metterà i bastoni tra le gambe agli ing.B mi è convenuto!
Se entrambi abbiamo una mela e ce le scambiamo, avremo sempre una mela ciascuno... se entrambi abbiamo un'idea e ce le scambiamo, entrambi avremo due idee.
Avatar utente
Foto Utentegiorgiodavid
145 1 3 5
Expert
Expert
 
Messaggi: 895
Iscritto il: 19 giu 2006, 16:38
Località: Roma

0
voti

[30] Re: competenze ingegnere junior

Messaggioda Foto Utentesvk86 » 31 lug 2008, 15:29

ah.capisco.E meglio che non parliamo dei politici altrimenti creeremo un altro forum all'interno di questo.Comunque alla fine potrai progettare quello che ti pare. :)
Credi in te nulla sarà fuori dalla tua portata
Avatar utente
Foto Utentesvk86
92 1 2 5
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 422
Iscritto il: 9 lug 2008, 21:47
Località: penisola salentina

PrecedenteProssimo

Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 27 ospiti