Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Carico Fittizio 50 Ohm

Telefonia, radio, TV, internet, reti locali...comandi a distanza

Moderatori: Foto UtenteMassimoB, Foto Utentejordan20

0
voti

[11] Re: Carico Fittizio 50 Ohm

Messaggioda Foto UtenteMarcoD » 31 ott 2020, 10:40

Quale è il valore ohmmico di ogni resistenza ?
come la hai collegate ( serie, parallelo, serie-parallelo) ?
Se collegate in serie, l'aletta è isolata rispetto al dfissipatore?
O_/
Avatar utente
Foto UtenteMarcoD
7.982 4 9 13
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 3664
Iscritto il: 9 lug 2015, 16:58
Località: Torino

0
voti

[12] Re: Carico Fittizio 50 Ohm

Messaggioda Foto Utenteabusivo » 31 ott 2020, 10:43

Le resistenze a mia disposizione erano quattro da 50 Ohm e ho fatto una serie-parallelo.
Chiaramente il corpo delle prime due resistenze sono isolate dal dissipatore tramite una Silpad e non so neanche se ho fatto bene!
Se quello che funziona basta non lo tocca' sennò te lassa!
Avatar utente
Foto Utenteabusivo
12,5k 4 7 10
Master
Master
 
Messaggi: 6681
Iscritto il: 16 ott 2012, 18:43
Località: L'Aquila

0
voti

[13] Re: Carico Fittizio 50 Ohm

Messaggioda Foto Utenteabusivo » 31 ott 2020, 10:47

Un ultimo dubbio del sabato Mattina che ancora non mi sveglio:
essendo le resistenze da 250 W ed avendo configurato una serie-parallelo, qual è la potenza massima del carico?
Se quello che funziona basta non lo tocca' sennò te lassa!
Avatar utente
Foto Utenteabusivo
12,5k 4 7 10
Master
Master
 
Messaggi: 6681
Iscritto il: 16 ott 2012, 18:43
Località: L'Aquila

0
voti

[14] Re: Carico Fittizio 50 Ohm

Messaggioda Foto UtenteMarcoD » 31 ott 2020, 10:51

le prime due resistenze sono isolate dal dissipatore tramite una Silpad

non potevi fare altrimenti, per farle dissipare. Tuttavia, il corpo isolato costituisce una capacità
verso massa, che perturba all'aumentare della frequenza la costanza dei 50 ohm complessivi.
Avatar utente
Foto UtenteMarcoD
7.982 4 9 13
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 3664
Iscritto il: 9 lug 2015, 16:58
Località: Torino

0
voti

[15] Re: Carico Fittizio 50 Ohm

Messaggioda Foto Utenteabusivo » 31 ott 2020, 22:13

MarcoD ha scritto:...Tuttavia, il corpo isolato costituisce una capacità
verso massa, che perturba all'aumentare della frequenza la costanza dei 50 ohm complessivi...

Devo dire che fino a 30 MHz ho ottenuto un risultato oltremodo più che soddisfacente.
Devo preoccuparmi, però, del cablaggio che attualmente è realizzato in aria con del rame smaltato da 1 mmq.
l'avevo acchittato così giusto per fare una prova, un test.
Comunque già cosi funziona molto bene!
Se quello che funziona basta non lo tocca' sennò te lassa!
Avatar utente
Foto Utenteabusivo
12,5k 4 7 10
Master
Master
 
Messaggi: 6681
Iscritto il: 16 ott 2012, 18:43
Località: L'Aquila

0
voti

[16] Re: Carico Fittizio 50 Ohm

Messaggioda Foto Utentelemure64 » 31 ott 2020, 23:43

abusivo ha scritto:Un ultimo dubbio del sabato Mattina che ancora non mi sveglio:
essendo le resistenze da 250 W ed avendo configurato una serie-parallelo, qual è la potenza massima del carico?

Teoricamente 250 x 4 = 1 kW, ma suppongo sarà qualcosina di meno trattandosi di RF.
Avatar utente
Foto Utentelemure64
365 2 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 236
Iscritto il: 23 giu 2020, 12:26

2
voti

[17] Re: Carico Fittizio 50 Ohm

Messaggioda Foto Utenteabusivo » 31 ott 2020, 23:52

lemure64 ha scritto:Teoricamente...

Lo suppo e poi lo nevo!
Comunque dovrebbe andare più che bene dato che le potenze che tratto non vanno oltre i 5/600 W. fino a 30 MHz
Salendo di frequenza, poi, molto ma molto meno.
Se quello che funziona basta non lo tocca' sennò te lassa!
Avatar utente
Foto Utenteabusivo
12,5k 4 7 10
Master
Master
 
Messaggi: 6681
Iscritto il: 16 ott 2012, 18:43
Località: L'Aquila

0
voti

[18] Re: Carico Fittizio 50 Ohm

Messaggioda Foto Utenteabusivo » 1 nov 2020, 10:56

MarcoD ha scritto:
le prime due resistenze sono isolate dal dissipatore tramite una Silpad

non potevi fare altrimenti, per farle dissipare...

Volevo solo ritornare su questo punto.
Il mio dubbio era riferito al fatto che ho usato una Silpad, oppure era preferibile utilizzare una Mica isolante proprio a causa delle capacità parassite?
Se quello che funziona basta non lo tocca' sennò te lassa!
Avatar utente
Foto Utenteabusivo
12,5k 4 7 10
Master
Master
 
Messaggi: 6681
Iscritto il: 16 ott 2012, 18:43
Località: L'Aquila

0
voti

[19] Re: Carico Fittizio 50 Ohm

Messaggioda Foto UtenteMarcoD » 1 nov 2020, 11:32

La tua è una domandona, che richiede tempo:
Per una minore capacità è meglio mica o sil-pad ?
e per lo smaltimento del calore ?

Quali sono le caratteristiche della mica? Non sono riuscito a trovarle.


Per il SIL-PAD
ho trovato:

http://www.farnell.com/datasheets/12570 ... 1604221996

Costante dielettrica 4
spessore 0,152 mm
TO-220 thermal performance da 2,45 a 3,24 C°/W (varia con la compressione.)

O_/
Avatar utente
Foto UtenteMarcoD
7.982 4 9 13
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 3664
Iscritto il: 9 lug 2015, 16:58
Località: Torino

0
voti

[20] Re: Carico Fittizio 50 Ohm

Messaggioda Foto Utenteabusivo » 1 nov 2020, 11:47

MarcoD ha scritto:...varia con la compressione...

E questo è un terno all'otto!
Ma dovendo scegliere il male minore?
Se quello che funziona basta non lo tocca' sennò te lassa!
Avatar utente
Foto Utenteabusivo
12,5k 4 7 10
Master
Master
 
Messaggi: 6681
Iscritto il: 16 ott 2012, 18:43
Località: L'Aquila

PrecedenteProssimo

Torna a Telecomunicazioni

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti