Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Roma & rifiuti

Urbanistica, paesaggio, clima, inquinamento, biodiversità...

Moderatore: Foto Utenteadmin

4
voti

[81] Re: Roma & rifiuti

Messaggioda Foto Utentefpalone » 11 giu 2018, 17:43

Foto Utenterichiurci,
potresti rispondere ad una domanda, a titolo personale ma da membro di Legambiente.
Legambiente (posizione ufficiale) è contro o a favore degli impianti di trattamento dei rifiuti organici per la produzione di biogas?
Preconizzo una risposta del tipo "sì ma...".
Lo stesso vale per tutte le amministrazioni, che a parole sono per le rinnovabili ed il riciclo, nei fatti inseguono il consenso.

I dubbi ci vuole poco ad accenderli nella popolazione, soprattutto quando i comitati e le associazioni inclusa Legambiente (che dovrebbe, a differenza di altri, essere un'istituzione autorevole in materia), parlano di "potenziale pericolosità dell'impianto che potrebbe cambiare la vita di tutto il territorio".

Ad ogni modo ho risvegliato il thread proprio per dimostrare che, se con l'attuale crisi di rifiuti ci si oppone pure ad un biodigestore sito accanto all'autostrada in un'area ex-industriale nell'hinterland di Roma, vuol dire che qualcosa non funziona.


richiurci ha scritto:capisco l'entusiasmo per il proprio settore

non è il mio settore, mi sento coinvolto solo per questioni geografiche.
Diventerà il mio settore quando, finite le alternative percorribili, inizieranno a bruciare i rifiuti in qualche grossa centrale a carbone connessa in AT.
Avatar utente
Foto Utentefpalone
12,4k 5 7 10
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2372
Iscritto il: 26 dic 2007, 17:46
Località: roma

3
voti

[82] Re: Roma & rifiuti

Messaggioda Foto Utentemir » 11 giu 2018, 19:04

richiurci ha scritto: si potrebbe rispondere con un proverbio popolare un po' azzonesco:
"so' tutti froci con il culo degli altri" :mrgreen:

:mrgreen:
Più che azzonesco, direi che è un consolidato proverbio romano, e spesso ci azzecca .. ;-)
I circuiti sono controcorrente. Seguono sempre la massa

-Per rispondere utilizza il tasto [RISPONDI] e non il tasto [CITA], grazie.-
Avatar utente
Foto Utentemir
60,6k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 20336
Iscritto il: 19 ago 2004, 21:10

1
voti

[83] Re: Roma & rifiuti

Messaggioda Foto Utentemir » 11 giu 2018, 19:20

Perdonate l'O.T. ma tanto per sottolineare,che quando le cose le si vuol far funzionare ..funzionano !
E in tema di raccolta dell'indifferenziata, proprio questa mattina, ho chiamato il nuovo gestore per conoscere la prassi di smaltimento delle potature, che con il vecchio gestore prevedeva il giro verde (porta a porta max 10 sacconi) il mercoled' mattina. In contatto con l'operatore telefonico, scopro che anche con loro è confermato il giro verde nello stesso giorno e con le stesse caratteristiche, mentre per chi non avesse (periferia) il giro verde poteva prendere appuntamento per il ritiro a domicilio. Ovviamente in alternativa, si può portare direttamente al centro di raccolta, previa presentazione del tesserino sanitario (per i residenti).
Se non è funzionalità/efficienza questa.
PS. il centro di raccolta, si trova in una zona periferica della città, alle spalle di un zona ex industriale ..circondata da molto verde.
I circuiti sono controcorrente. Seguono sempre la massa

-Per rispondere utilizza il tasto [RISPONDI] e non il tasto [CITA], grazie.-
Avatar utente
Foto Utentemir
60,6k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 20336
Iscritto il: 19 ago 2004, 21:10

2
voti

[84] Re: Roma & rifiuti

Messaggioda Foto Utenteguzz » 11 giu 2018, 19:50

richiurci ha scritto:e dal tuo link:
http://roma.repubblica.it/cronaca/2018/ ... 196123745/

L’impianto non piace all’Unione dei comunidella Bassa sabina che ha già manifestato preoccupazione per l’opera: "rischia di avere un impatto ambientale, sanitario ed economico senza che siano state coinvolte le amministrazioni comunali del territorio”. E anche il comune di Sant’Oreste si è rivolta alla Regione per ribadire la propria opposizione. Non solo le amministrazioni della Valle del Tevere hanno chiesto l’intervento della Regione.
...
“L’area in questione è direttamente connessa ad aree con vincolo archeologico, come si rileva in una nota Mibact della Soprintendenza archeologica del Lazio – spiega ancora Alessio Pascucci - che diffidava l’amministrazione com
...
i comitati dei cittadini della vallata hanno più volte denunciato il silenzio dell’amministrazione comunale di Ponzano romano

mi intrufolo nella discussione per raccontare una cosa successa nelle mie zone alla Bifrangi (se non sbaglio ne ha parlato pure la rai). sembra c'entri poco ma potrebbe essere la causa di tutto.

qualche anno fa la ditta (un colosso dello stampaggio di metalli con stabilimenti in tutto il mondo) voleva installare una nuova linea di produzione e per farlo gli serviva ampliare il capannone. il terreno lo aveva, lo stato era d'accordo, la regione era d'accordo, la provincia ha dato l'ok, il comune no.
motivo? hanno iniziato ad ostacolarlo in tutti i modi perché non ritenevano sufficienti le opere di compensazione.
i 500 operai che gli servivano è andato ad assumerli in austria, dopo aver fatto là l'ampliamento.

siamo sicuri che il VERO motivo per il quale protestano è che i comuni della bassa sabina non volessero nuove scuole/municipi/piste ciclabili?
Almeno l'itagliano sallo...
Avatar utente
Foto Utenteguzz
3.612 3 5 7
Master
Master
 
Messaggi: 2108
Iscritto il: 8 set 2011, 19:14
Località: Possagno (TV)

1
voti

[85] Re: Roma & rifiuti

Messaggioda Foto Utenterichiurci » 11 giu 2018, 20:03

MIR magari fossi tu fuori tema :D

fpalone ha scritto:Foto Utenterichiurci,
potresti rispondere ad una domanda, a titolo personale ma da membro di Legambiente.
Legambiente (posizione ufficiale) è contro o a favore degli impianti di trattamento dei rifiuti organici per la produzione di biogas?
Preconizzo una risposta del tipo "sì ma...".
Lo stesso vale per tutte le amministrazioni, che a parole sono per le rinnovabili ed il riciclo, nei fatti inseguono il consenso.


Si ti rispondo ma... :mrgreen:

Ripeto, io sono ritornato membro da poche settimane.
Non ho visto una strategia voluta come credi tu, cioè rinnovabili si a chiacchiere, no localmente.

Per quanto ne so Legambiente E' FAVOREVOLE, localmente ovviamente si valutano pro e contro.

Non è un partito personale, quindi non c'è una "direttiva". E d'altronde sarebbe discutibilissimo essere d'accordo tout court a un impianto del genere, si arriverebbe al paradosso che politica e leggi chiedono mille valutazioni e Legambiente dice "si" solo perché impianto di rinnovabili?

Posso dire qualcosa (quel poco che ho sentito) sull'impianto previsto a Masate (MI)
Pur essendo "nuovo" ho fatto presente più volte ad altri (presidente e vice presidente inclusi) che non si può essere contrari "perché porta molti camion", altrimenti si è contrari a qualsiasi impianto di biogas o riciclaggio rifiuti. Questo per dire che si ascoltano tutti i pareri.

Ma.. i dubbi sono leciti.
Il primo è l'ubicazione: sembra sia stata scelta solo perché il privato ha quell'area disponibile. Non è giusto chiedere e appurare che non ci siano alternative? Vogliono cambiare destinazione ad un'area agricola confinante col parco del Rio Vallone.

Questa è la zona:
tabella001.jpg


Bisogna farlo proprio attaccato a una delle poche aree protette della zona? E' strano pensare che dietro ci sia l'intento di cementificare altro verde?

Il secondo (riporto quanto sentito) è che sembra che tali impianti abbiano una durata utile limitata, quindi c'è il timore che la cessione prevista tra 5 anni sia per liberarsi di un impianto ormai obsoleto, o qualcosa del genere (a me questo aspetto mi sfugge e non mi convince)

3o dubbio: le infrastrutture stradali necessarie e l'impatto sulle attività agricole in zona

4o: l'impatto sul percorso ciclabile del Villoresi, un percorso che con molta fatica (per l'elevata urbanizzazione) si sta completando tra Monza e l'Adda, per chiuderlo ad anello con quello del Naviglio Martesana. Ha senso costruirci di fianco un impianto che porterà cattivi odori?

Insomma, sono dubbi ragionevoli di chi vive nella zona e la conosce, e non sono in contraddizione con i principi generali. IMHO ovviamente.

Probabilmente la soluzione sarebbe di farlo in un'altra area meno "sensibile", in quella zona ce ne sono tante (aree industriali, più vicine alle arterie principali ecc)

Allego articolo di giornale:
biogas.jpg


a parte che si nota l'assenza di Legambiente tra gli oppositori, da notare la contraddizione dei cittadini che non vogliono il biogas, ma l'ennesimo stradone si...perché serve a loro #-o

E ti assicuro che le strade in zona non mancano...
Avatar utente
Foto Utenterichiurci
28,3k 7 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 7753
Iscritto il: 2 apr 2013, 16:08

0
voti

[86] Re: Roma & rifiuti

Messaggioda Foto Utenterichiurci » 11 giu 2018, 20:59

richiurci ha scritto:a parte che si nota l'assenza di Legambiente tra gli oppositori, da notare la contraddizione dei cittadini che non vogliono il biogas, ma l'ennesimo stradone si...perché serve a loro #-o

E ti assicuro che le strade in zona non mancano...


avevo dimenticato il linkche spiega questa frase:

https://www.ilgiorno.it/martesana/crona ... -1.3847352

Vogliono la tangenziale...peccato che oltre ai tanti stradoni a Gessate ARRIVA LA METROPOLITANA!

Questi non sono ambientalisti ma cittadini qualsiasi, che ragionano solo in base a una convenienza personale molto a corto periodo...
Avatar utente
Foto Utenterichiurci
28,3k 7 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 7753
Iscritto il: 2 apr 2013, 16:08

Precedente

Torna a Ambiente

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite