Pagina 1 di 1

Piccolo museo delle realizzazioni degli utenti EY

MessaggioInviato: 27 gen 2018, 12:55
da mario_maggi
Ciao.
Qualcuno di noi ha delle apparecchiature di propria realizzazione oppure componenti elettrici storici che giacciono nascosti a tutti.
Sarebbe pensabile raccogliere questi pezzi in un unico EYmuseum? Possibilmente in una località non molto trafficata, magari un po' fuori mano.
Io per esempio avrei qualche inverter (es.: il numero 1 dell'Ansaldo a transistor, l'avevo costruito con le mie manine) che dovrò probabilmente rottamare, dato che non ho trovato alcuna soluzione ai miei problemi lavorativi.
Idee?
Ciao
Mario

Re: Piccolo museo delle realizzazioni degli utenti EY

MessaggioInviato: 27 gen 2018, 15:54
da g.schgor
L'idea mi piace e aderisco.
Qualcosa potrei metterci anch'io.

Re: Piccolo museo delle realizzazioni degli utenti EY

MessaggioInviato: 28 gen 2018, 20:33
da WALTERmwp
mario_maggi ha scritto:(...) Io per esempio avrei qualche inverter (es.: il numero 1 dell'Ansaldo a transistor, l'avevo costruito con le mie manine) che dovrò probabilmente rottamare (...)
e si perderebbe qualcosa.
Io non ho utili suggerimenti ma l'idea è una buona cosa, forse, intanto, potreste aprire un thread dedicato esclusivamente a questo, da riempire con le foto degli oggetti, anche particolareggiate, e una esposizione didascalica.
Lo so, è solo un surrogato rispetto a quanto proposto e non indica una soluzione, ma intanto si darebbe visibilità e l'opportunità d'osservarli, da parte di tutti.

Saluti

Re: Piccolo museo delle realizzazioni degli utenti EY

MessaggioInviato: 28 gen 2018, 20:40
da stefanob70
Perfetto!!
Proprio oggi ho ritrovato alcuni cimeli elettronici.
Lo pubblicherò appena possibile.

Re: Piccolo museo delle realizzazioni degli utenti EY

MessaggioInviato: 28 gen 2018, 23:20
da setteali
Anche a me piace come idea e stamani quando ho aperto questa discussione, avevo già letto questa, ma volevo più informazioni sull'apparecchio.
Se può essere interessante e utile , è a disposizione.

Probabilmente il primo passo è come proposto da:
WALTERmwp ha scritto:......... forse, intanto, potreste aprire un thread dedicato esclusivamente a questo, da riempire con le foto degli oggetti, anche particolareggiate, e una esposizione didascalica.
Lo so, è solo un surrogato rispetto a quanto proposto e non indica una soluzione, ma intanto si darebbe visibilità e l'opportunità d'osservarli, da parte di tutti.

Saluti


Ma in poco tempo andrebbe trovata la locazione, altrimenti si rischia che l'idea evapori.

Poi se può interessare, di componenti vecchi o piccoli strumenti ne posso racimolare molti , di autocostruiti, credo di averli distrutti o modificati negli anni ......
O_/

Re: Piccolo museo delle realizzazioni degli utenti EY

MessaggioInviato: 19 feb 2018, 21:49
da mario_maggi
motore_mirmu_20180219_1910_40kw.jpg
Ciao
Questo motore è del 1910, eroga 40 kW, l'ultima volta che è stato collegato (nel secolo scorso) funzionava. Lavora su bronzine, c'è un vano per metterci l'olio.
Se entro fine Marzo 2018 non trova una destinazione, finisce dal rottamaio verso la fonderia.

Idee? Io non me ne posso occupare, devo già pensare a dove buttare i miei cimeli.
Ciao
Mario

Re: Piccolo museo delle realizzazioni degli utenti EY

MessaggioInviato: 19 feb 2018, 21:58
da mario_maggi
Ci sono da rottamare anche due motori (altezza d'asse vagamente 132) a corrente continua con spazzole rotanti, made in USSR, perfettamente funzionanti.
Ciao
Mario

Re: Piccolo museo delle realizzazioni degli utenti EY

MessaggioInviato: 19 feb 2018, 22:45
da WALTERmwp
Ciao @mario_maggi (suggerimento magari un po' balzano), per quei motori, provare a dare un colpo di telefono al museo della Scienza e della Tecnica a Milano ?
O addirittura, con voce, o faccia tosta, gli si potrebbe chiedere se hanno una stanzetta per depositare i cimeli di EY ! ?

Saluti

Re: Piccolo museo delle realizzazioni degli utenti EY

MessaggioInviato: 17 ott 2018, 17:46
da pinklady
Ciao a tutti,
rispondo citando un'esperienza per la quale nel 2014 proposi una visita durante un consiglio di corso di studi in cui ero rappresentante degli studenti :arrow: http://www.percorsielettrici.it/
A Cagliari infatti si lavora da anni a un centro permanente per la scienza, ma ancora mi pare non ci siano novità concrete.
Nemmeno io ho avuto il piacere di visitare queste macchine, spero un giorno di poterlo fare.

Re: Piccolo museo delle realizzazioni degli utenti EY

MessaggioInviato: 17 ott 2018, 18:45
da esisnc
mario_maggi ha scritto:Ci sono da rottamare anche due motori (altezza d'asse vagamente 132) a corrente continua con spazzole rotanti, made in USSR, perfettamente funzionanti.


Ciao mario_maggi provo a darti un'idea per la sistemazione dei tuoi motori, non posso garantirti nulla, ma dispiace che certi cimeli vadano persi.
Una importante ditta di impianti elettrici di Livorno ha allestito un vero e proprio museo di apparecchiature elettriche industriali nella sua sede ed il titolare cura personalmente la ricerca e la conservazione di ogni cimelio con passione. L' ITIS della città, con il patrocinio comunale, ha organizzato anche visite su appuntamento alla collezione che e' veramente notevole.
Se vuoi mandarmi un messaggio privato che di do i riferimenti per un contatto.....hai visto mai.......