Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Alimentatore da banco, di base

Apparecchi di misura: oscilloscopi, multimetri, analizzatori di rete ecc
0
voti

[101] Re: Alimentatore da banco, di base

Messaggioda Foto Utenteedgar » 1 apr 2020, 19:09

Per lo schema: ho fatto un po' di taglia & cuci con gimp e sono arrivato ad uno risultato decente. Purtroppo non posso postarlo qui perché è troppo grande. Se mi mandi in mp la tua mail te lo giro
Avatar utente
Foto Utenteedgar
6.377 3 5 8
Master
Master
 
Messaggi: 3218
Iscritto il: 15 set 2012, 22:59

0
voti

[102] Re: Alimentatore da banco, di base

Messaggioda Foto Utenteedgar » 1 apr 2020, 19:11

Fabiano71 ha scritto:fatta prova e misura, in un solo verso, 0,457 V

Quindi escludiamo il diodo

Avevi provato a fare questa misura?
edgar ha scritto:
Fabiano71 ha scritto:Tra le due boccole ho 150.4 ohm

Prova anche a invertire i puntali dell'ohmmetro per capire se la misura è simmetrica.
Avatar utente
Foto Utenteedgar
6.377 3 5 8
Master
Master
 
Messaggi: 3218
Iscritto il: 15 set 2012, 22:59

0
voti

[103] Re: Alimentatore da banco, di base

Messaggioda Foto UtenteFabiano71 » 1 apr 2020, 19:23

edgar ha scritto:
Fabiano71 ha scritto:fatta prova e misura, in un solo verso, 0,457 V

Quindi escludiamo il diodo

Avevi provato a fare questa misura?
edgar ha scritto:
Fabiano71 ha scritto:Tra le due boccole ho 150.4 ohm

Prova anche a invertire i puntali dell'ohmmetro per capire se la misura è simmetrica.

150,3 e 150,4 ohm... direi misura simmetrica. Misura anche con il diodo scollegato...è normale?
Riguardo a C102, ricomincio la ricerca, spero di rintracciarlo. Come indicazione di massima è un componente grosso come lo è stato per R109?
Avatar utente
Foto UtenteFabiano71
40 1 4
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 156
Iscritto il: 3 lug 2018, 15:04

0
voti

[104] Re: Alimentatore da banco, di base

Messaggioda Foto Utenteclaudiocedrone » 1 apr 2020, 20:08

Il condensatore non dovrebbe essere granché come dimensioni, nulla a che vedere col resistorone R109 o gli elettrolitici che hai fotografato... cerca di individuare anche R108 e controlla anche lui.
"Non farei mai parte di un club che accettasse la mia iscrizione" (G. Marx)
Avatar utente
Foto Utenteclaudiocedrone
15,8k 4 6 9
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 11139
Iscritto il: 18 gen 2012, 13:36

0
voti

[105] Re: Alimentatore da banco, di base

Messaggioda Foto UtenteFabiano71 » 1 apr 2020, 20:11

I due condensatori di cui prima sono collegati quasi direttamente a monte delle due boccole di uscita, ho modificato le foto per indicare come sono connessi al circuito. Spero sia comprensibile:

Immagine Immagine
Avatar utente
Foto UtenteFabiano71
40 1 4
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 156
Iscritto il: 3 lug 2018, 15:04

0
voti

[106] Re: Alimentatore da banco, di base

Messaggioda Foto Utenteedgar » 1 apr 2020, 20:28

Fabiano71 ha scritto:150,3 e 150,4 ohm... direi misura simmetrica. Misura anche con il diodo scollegato...è normale?

Si è normale.
Stai misurando R108, che da schema è appunto 150 Ohm, 30W, quindi escludiamo sia in cortocircuito.
Altra cosa da controllare la morsettiera dietro: verifica che i cavallotti che c'erano siano ancora al loro posto e non ci siano cortocircuiti
Avatar utente
Foto Utenteedgar
6.377 3 5 8
Master
Master
 
Messaggi: 3218
Iscritto il: 15 set 2012, 22:59

0
voti

[107] Re: Alimentatore da banco, di base

Messaggioda Foto Utenteclaudiocedrone » 1 apr 2020, 20:29

Ahi #-o chiedo scusa ma ogni tanto (...) qualche castroneria scappa anche a me... avevo visto male lo schema, quel condensatore è proprio elettrolitico altroché!
Tu però che hai lo schema alla mano riusciresti a individuarlo nella legenda per vedere almeno di che capacità é? Ciò te ne faciliterebbe l'individuazione (ammesso che abbia la sigla in vista) sul circuito.
"Non farei mai parte di un club che accettasse la mia iscrizione" (G. Marx)
Avatar utente
Foto Utenteclaudiocedrone
15,8k 4 6 9
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 11139
Iscritto il: 18 gen 2012, 13:36

0
voti

[108] Re: Alimentatore da banco, di base

Messaggioda Foto Utenteclaudiocedrone » 1 apr 2020, 20:33

Già, a questo punto il condensatore è pressoché ininfluente poiché non può essere in corto e se anche fosse aperto l'alimentatore bene o male funzionerebbe ugualmente.
"Non farei mai parte di un club che accettasse la mia iscrizione" (G. Marx)
Avatar utente
Foto Utenteclaudiocedrone
15,8k 4 6 9
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 11139
Iscritto il: 18 gen 2012, 13:36

0
voti

[109] Re: Alimentatore da banco, di base

Messaggioda Foto UtenteFabiano71 » 1 apr 2020, 21:02

edgar ha scritto:Si è normale. Stai misurando R108, che da schema è appunto 150 Ohm, 30W, quindi escludiamo sia in cortocircuito.

ok, quindi altra conferma
Altra cosa da controllare la morsettiera dietro: verifica che i cavallotti che c'erano siano ancora al loro posto e non ci siano cortocircuiti

Non sembra esserci nessun corto ed i due cavallotti sono collegati e ben serrati come da schema...
Avatar utente
Foto UtenteFabiano71
40 1 4
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 156
Iscritto il: 3 lug 2018, 15:04

0
voti

[110] Re: Alimentatore da banco, di base

Messaggioda Foto UtenteFabiano71 » 1 apr 2020, 21:09

io sto diventando matto. Come da schema gli unici condensatori posizionati sulla linea direttamente a monte delle boccole di uscita sono C101 e C102, che però a dati di targa sono completamente diversi dagli unici, enormi che ho trovato esattamente in quella posizione. Sono in parallelo ed entrambi da 6000 uF e 75V.
Ma sullo schema voi li vedete dove diavolo stanno questi due enormi condensatori????? :evil:
Chi volesse cercare lo schema è stato gentilmente postato da Foto Utentesetteali in [92]...
Avatar utente
Foto UtenteFabiano71
40 1 4
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 156
Iscritto il: 3 lug 2018, 15:04

PrecedenteProssimo

Torna a Strumentazione

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite