Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

[CDEY] - Come modifico il mio vecchio alimentatore?

Progettazione collaborativa: dall'idea alla formazione del gruppo di lavoro per la realizzazione di un prodotto finito.

Moderatori: Foto Utenteg.schgor, Foto Utentecarloc, Foto UtenteDirtyDeeds, Foto Utentebrabus, Foto UtenteDarwinNE, Foto Utentedavidde

2
voti

[1311] Re: [CDEY] - Come modifico il mio vecchio alimentatore?

Messaggioda Foto UtenteFedericoSibona » 8 dic 2013, 19:20

Allora, se a voi sta bene, per questo alimentatore applichiamo la soluzione di Foto UtenteBrunoValente e chiudiamo (si fa per dire, ne avremo ancora per un po' ;-) ) ed apriamo un altro topic per il PFC ché non credo sia strettamente vincolato a questo progetto.
Avatar utente
Foto UtenteFedericoSibona
5.022 3 5 8
Master
Master
 
Messaggi: 3953
Iscritto il: 19 mar 2013, 11:43

0
voti

[1312] Re: [CDEY] - Come modifico il mio vecchio alimentatore?

Messaggioda Foto Utenteantonyb » 8 dic 2013, 21:02

Io la mia l'ho detta si prende uno schema valido in rete e si fa, poi è chiaro che per voi non va bene, quindi anche io voglio chiudere il tutto, pensavo che con pochi gg si faceva il tutto invece sono passati 2 mesi, certo non ho fretta, non mi serve, ma non è da me lasciare un lavoro non finito o con tempi lunghi, in genere è il contrario.
Poi una volta terminato può darsi che mi viene voglia di rimettere le mani.
Avatar utente
Foto Utenteantonyb
1.919 2 8 12
Expert
Expert
 
Messaggi: 1518
Iscritto il: 11 ago 2011, 10:33

0
voti

[1313] Re: [CDEY] - Come modifico il mio vecchio alimentatore?

Messaggioda Foto Utentemarco438 » 8 dic 2013, 21:24

Se devo dire la mia, il fatto di cercare di spremere il massimo da quel trasformatore la vedo come cosa poco utile; intendiamoci, non voglio dire che implementare un PFC non sia cosa didatticamente valida, ma farlo per un motivo come questo mi pare tempo sprecato.
Si poteva allora, sin dall'inizio, buttare quel trasformatore e prendere in sua vece uno switching commerciale da 24 V,10A (15 euro) e poi accoppiarlo al circuito lineare.
Fino ad ora e non senza applicazione, abbiamo cercato di spremere il massimo da quello di cui si disponeva ma, nonostante cio', leggo che Foto Utenteantonyb non e' assolutamente soddisfatto perche' avrebbe voluto vedere quei fantomatici 7A che figuravano sul vecchio frontale, con l'illusione di averli sempre avuti.
Anche l'ultima soluzione (commutatore e resistenze), pur essendo valida mi piace poco e, da parte mia e appena ne avro' il tempo, ho invece intenzione di introdurre una tensione negativa (vedi schemi di Bruno) per eliminare quel difetto che ancora sussiste.
Foto Utenteantonyb, te lo ripeto ancora una volta, 7A ( ma anche 5), per normali esperimenti di laboratorio, non servono a una mazza e quello di cui disponi (4.5A) e' piu' che sufficiente per la ricarica di quasi ogni tipo di batteria.
Non e' quello che volevi?
Se non e' cosi' facciamo per te un nuovo alimentatore "su misura"; resta pero' il fatto che quel trasformatore dovra' essere sostituito con altro idoneo alle prestazioni che richiederai. :mrgreen:
Mia nonna soleva dire, in questi casi: " Non si fanno nozze con i fichi secchi".
marco
Avatar utente
Foto Utentemarco438
36,9k 7 11 13
-EY Legend-
-EY Legend-
 
Messaggi: 16328
Iscritto il: 24 mar 2010, 15:09
Località: Versilia

0
voti

[1314] Re: [CDEY] - Come modifico il mio vecchio alimentatore?

Messaggioda Foto Utenteantonyb » 8 dic 2013, 21:42

Non mi sembra che ho chiesto ancora i 7A, non vorrei che l'ho scritto involontariamente e non me ne sono accorto.
Avevo scritto quello che si riesce a tirare fuori.
Concordo del commutatore, preferirei altre soluzioni, quindi se in questi gg Marco ha un po di tempo per qualche test bene altrimenti si va di commutatore.
Avatar utente
Foto Utenteantonyb
1.919 2 8 12
Expert
Expert
 
Messaggi: 1518
Iscritto il: 11 ago 2011, 10:33

3
voti

[1315] Re: [CDEY] - Come modifico il mio vecchio alimentatore?

Messaggioda Foto Utentebrabus » 9 dic 2013, 1:49

Eh si ho capito antony, ma vedi, leggere che non sei soddisfatto, che ti lamenti, che non ti piace al 100%, che tanto bastava prendere uno schema da internet, beh... ci fa passare un po' la voglia (almeno a me).

Sto cercando un modo per far sì che tu sia soddisfatto dell'alimentatore che abbiamo costruito, tutto qua.

Non riesco a capire se il problema siano le prestazioni o l'eccessivo tempo di sviluppo, o cos'altro.

Cioè, pensa solo a questa cosa: dopo che l'abbiamo progettato di sana pianta, ci vieni a dire di prendere uno schema già fatto? Ho osservato gli schemi del link che hai postato in precedenza: sono pieni di errori!
Uno schema, da solo, non significa proprio nulla. Ogni componente va dimensionato, ogni dettaglio è importante.

Io dico che l'alimentatore che abbiamo progettato e che hai realizzato ha il grande pregio di essere semplice. Montato, collaudato, funziona.

Poi ovvio, se vogliamo le prestazioni cresce la complessità, e quindi anche il tempo da dedicare al progetto e alla realizzazione.

Non penserai mica che montando uno degli schemi trovati in rete, il tutto funzioni per miracolo, vero? Come ti dicevo sono pieni di errori, e nascondono insidie del tutto fuori portata.
Ma poi dico, porca miseria, siamo progettisti, l'ultima cosa che ci viene spontaneo fare è prendere uno schema pronto e alè! Monta e via! Come minimo lo schema va studiato, e il tempo che si impiega a studiarlo è il tempo che si impiega a disegnarlo da zero.

Ma tanto parlo a vanvera, tu non sei soddisfatto e questo resta, amen. Mi dispiace aver dedicato tutto questo tempo e percepire solo amarezza.
A me l'alimentatore piace, sarà che nella vita ho imparato ad accontentarmi, se voglio essere felice di quello che ho, e non pretendere sempre di più, di più e ancora di più.

Ragazzi, decidete cosa fare e buon lavoro, io la mia l'ho detta, più di così non so davvero cosa fare. ciao!
Alberto.
Avatar utente
Foto Utentebrabus
18,4k 3 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2576
Iscritto il: 26 gen 2009, 15:16

1
voti

[1316] Re: [CDEY] - Come modifico il mio vecchio alimentatore?

Messaggioda Foto Utenteantonyb » 9 dic 2013, 15:32

Come già detto a volte non ci capiamo!

Spero che non si è offeso nessuno, di sicuro non lo meritate dopo tutto il tempo perso (pure gratis!), sono contento di essere riuscito a fare quello che ho fatto, che naturalmente senza di voi non sarei mai riuscito, quindi grazie. Però quando dico che mi piacerebbe avere un ali in quel modo non significa che la colpa è vostra, e che non sono contento, mi piacerebbe averlo in futuro, magari se un giorno mi capita tra le mani un bel trasformatore (cosa che ho già detto in passato).
Il tempo dello sviluppo si avrei preferito farlo in meno tempo, ma capisco che anche io ci ho messo del mio, e voi non siete pagati/obbligati quindi questa "lamentala" trova il tempo che trova, cioè infondata.
Riguardo al fatto di prendere gli schemi in rete pensavo di prendere uno spunto e fare prima senza farvi perdere tempo, questa cosa era nella mia mente da prima di iniziare il progetto, ma non pensavo che si arrivava ad un impegno del genere.

Quindi in pratica se la soluzione è quella del commutatore andiamo con quello, ma il fatto del negativo che diceva Marco non l'ho capito, si risolve qualcosa con meno lavoro?
Vediamo se oggi ho un pochino di tempo per andare a fare la spesa..
Avatar utente
Foto Utenteantonyb
1.919 2 8 12
Expert
Expert
 
Messaggi: 1518
Iscritto il: 11 ago 2011, 10:33

0
voti

[1317] Re: [CDEY] - Come modifico il mio vecchio alimentatore?

Messaggioda Foto UtenteFedericoSibona » 9 dic 2013, 16:17

Foto Utenteantonyb, no, realizzando il circuitino che da una tensione negativa è necessario aggiungere qualcosa al circuito realizzato, mentre nell'altro caso è necessario aggiungere commutatore e resistori, ma viene eliminato il circuito con l'LM358 (e le modifiche al PCB possono essere minime, forse limitate a qualche ponticello e l'aggiunta dei tre diodi, magari sul lato rame).

Personalmente non penso che sia un gran dramma avere la corrente limitata in sei (o cinque o quattro) step, però anche la soluzione con la tensione negativa ha i suoi vantaggi, regolazione continua della corrente e tensione regolabile fino a 0V (per quel che può servire) ;-)
Avatar utente
Foto UtenteFedericoSibona
5.022 3 5 8
Master
Master
 
Messaggi: 3953
Iscritto il: 19 mar 2013, 11:43

0
voti

[1318] Re: [CDEY] - Come modifico il mio vecchio alimentatore?

Messaggioda Foto Utenteantonyb » 9 dic 2013, 16:22

Ok, quindi tu preferisci il commutatore, allora escludiamo il circuito con tensione negativa?
Avatar utente
Foto Utenteantonyb
1.919 2 8 12
Expert
Expert
 
Messaggi: 1518
Iscritto il: 11 ago 2011, 10:33

0
voti

[1319] Re: [CDEY] - Come modifico il mio vecchio alimentatore?

Messaggioda Foto UtenteFedericoSibona » 9 dic 2013, 16:26

Non ho detto questo, ho solo detto che con la soluzione a commutatore probabilmente non avrai da rifare il PCB.
Ma resta il problema di far stare un commutatore che tenga la corrente prevista sul pannello frontale ;-)
Ultima modifica di Foto UtenteFedericoSibona il 9 dic 2013, 16:29, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
Foto UtenteFedericoSibona
5.022 3 5 8
Master
Master
 
Messaggi: 3953
Iscritto il: 19 mar 2013, 11:43

0
voti

[1320] Re: [CDEY] - Come modifico il mio vecchio alimentatore?

Messaggioda Foto Utenteantonyb » 9 dic 2013, 16:28

Ok, sentiamo Foto Utentebrabus e i pochi superstiti che cosa dicono..
Avatar utente
Foto Utenteantonyb
1.919 2 8 12
Expert
Expert
 
Messaggi: 1518
Iscritto il: 11 ago 2011, 10:33

PrecedenteProssimo

Torna a Crowd Design

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti