Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Mini trapano per foratura PCB

Tecniche per la costruzione e la riparazione di apparecchiature elettriche e non. Ricerca guasti. Adattamenti e riutilizzazioni
0
voti

[21] Re: Mini trapano per foratura PCB

Messaggioda Foto UtenteSjuanez » 9 giu 2015, 17:26

Infatti io ho iniziato con le millefori e mi trovo benissimo. Ho guardato un po come si potevano fare i PCB più per divertimento che per altro. Per compattare meglio i componenti.

Solo che invece del divertimento ho trovato procedure complicate e dal risultato quasi sempre incerto se si è agli inizi. Insomma m'è passata la voglia di provare.

Finché ce la faccio vado di millefori, poi manderò in stampa. Ma siccome faccio solo robetta hobbistica/didattica per il momento, la vedo difficile necessitare di cose complicate. Comunque già le millefori doppio strato mi danno soddisfazioni. Peccato non sia facile trovare schede di prototipazione per gli SMD che con le loro dimensioni mi intrigano non poco.

Grazie per le delucidazioni. O_/ O_/ O_/
Più so e più mi accorgo di non sapere.

Qualsiasi cosa abbia scritto, tieni presente che sono ancora al mio primo rocchetto di stagno.
Avatar utente
Foto UtenteSjuanez
11,3k 5 8 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 3479
Iscritto il: 18 mar 2015, 13:48

1
voti

[22] Re: Mini trapano per foratura PCB

Messaggioda Foto UtenteNick01 » 9 giu 2015, 19:36

Foto UtenteSjuanez io sono alle prime armi per quanto riguarda la produzione di PCB, non ne ho nemmeno fatto uno mi limitavo a farli su breadboard, però ora leggendo vari metodi su internet ho deciso che proverò a farne uno "home-made" giusto per portare a termine qualche mio lavoro e soprattutto per avere una soddisfazione personale. Fra i metodi che ho visto quello che mi ispira di più e quello più economico è quello del ferro da stiro dove si utilizza una tecnica simile a quella dei fogli press'n peel. Io non sono un amante delle millefori perché quando poi ti ritrovi a fare circuiti abbastanza complessi poi non riesci più, come già ti hanno detto gli altri, non che io abbia nulla contro di loro però questo difetto non è da tralasciare secondo me. Per quanto riguarda l'aspetto economico credo che tu abbia ragione e che si spenda un po' di più a farsi i CS a casa.
Avatar utente
Foto UtenteNick01
15 4
 
Messaggi: 31
Iscritto il: 29 mag 2015, 16:13

1
voti

[23] Re: Mini trapano per foratura PCB

Messaggioda Foto Utentemarco438 » 9 giu 2015, 19:58

Nick01 ha scritto:... perché quando poi ti ritrovi a fare circuiti abbastanza complessi poi non riesci più....


Ti consiglio la lettura di questo articolo con particolare riferimento ai circuiti esposti (non mi riferisco ai primi due circuiti semplici).
Potrai vedere che si riescono a fare circuiti anche abbastanza complessi; l'unica cosa che resta difficile o quasi impossibile e' il montaggio di componenti SMD.
marco
Avatar utente
Foto Utentemarco438
37,1k 7 11 13
-EY Legend-
-EY Legend-
 
Messaggi: 16323
Iscritto il: 24 mar 2010, 15:09
Località: Versilia

0
voti

[24] Re: Mini trapano per foratura PCB

Messaggioda Foto UtenteSjuanez » 9 giu 2015, 19:59

:D Ma fai benissimo a provare, sperimentare e imparare. Sono io che all'idea della polvere di vetronite, di fare tutti i fori, il bromografo, i rivetti, le robe chimiche...perdo un po la pazienza. Tanta gente lo fa e con grande soddisfazione (e maestria). Anche qui su EY.

Poi mi sono espresso male, non parlavo tanto della valutazione economica, quella diciamo che uno che fa per hobby elettronica, già l'ha messa in conto. Pensa a quanti gadget ci facciamo per il gusto di farli, roba che a comprarla costerebbe meno dei componenti sfusi...per non parlare del tempo... Ci divertiamo così :ok:

Era più una sorta di "valutazione generale" tra grattacapi e fatiche. Che, ripeto, è come ho interpretato io la produzione in casa di PCB. Se si potevano fare con la fresa CNC casalinga ero il primo a farmeli. Sarebbe stato bellissimo. #-o

Sulla complessità dei circuti sono per il momento abbastanza tranquillo, uno perché non è che abbia per le mani roba complessa (sono agli inizi inizi) due perché ho visto circuiti di Foto UtenteTardoFreak e altri che a livello di complessità su millefori erano spaventosi. Almeno per il mio attuale metro di paragone.

Poi magari mi prende, vedo qualche tuo bel lavoro, e ti seguo a ruota!

Intanto ti auguro le migliori stampe e di realizzare i circuiti più belli di sempre! O_/ O_/
Più so e più mi accorgo di non sapere.

Qualsiasi cosa abbia scritto, tieni presente che sono ancora al mio primo rocchetto di stagno.
Avatar utente
Foto UtenteSjuanez
11,3k 5 8 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 3479
Iscritto il: 18 mar 2015, 13:48

0
voti

[25] Re: Mini trapano per foratura PCB

Messaggioda Foto UtenteNick01 » 9 giu 2015, 20:28

marco438 ha scritto:Ti consiglio la lettura di questo articolo

Innanzitutto ti faccio i miei complimenti per l'articolo, posso chiederti solo una curiosità quanta pazienza hai dovuto avere per realizzare i "circuiti complessi"? Io non credo che ce l'avrei mai fatta :D è anche un po' per questo che mi sono buttato sui circuiti stampati, oggi con il computer riesci a fare tutto in un tempo relativamente breve.

Sjuanez ha scritto:Intanto ti auguro le migliori stampe e di realizzare i circuiti più belli di sempre! O_/ O_/

Ti ringrazio speriamo che vada tutto per il meglio :D
Avatar utente
Foto UtenteNick01
15 4
 
Messaggi: 31
Iscritto il: 29 mag 2015, 16:13

0
voti

[26] Re: Mini trapano per foratura PCB

Messaggioda Foto Utenteedgar » 9 giu 2015, 20:58

Sjuanez ha scritto:Tanta gente lo fa e con grande soddisfazione

Come si sarà intuito sono uno di questi :-) Ho usato in passato le millefori ma da quando sono diventati accessibili programmi come kicad, eagle ecc. ho buttato tutto alle ortiche e sono passato alla realizzazione con fotoincisione.
Il grosso vantaggio che trovo sta nel poter essere certo della corrispondenza dello schema con il circuito stampato. Se non commetto errori disegnando lo schema, so automaticamente che il c.s. finale sarà magari brutto esteticamente ma elettricamente corretto. Il poter escludere errori di collegamento semplifica di molto il collaudo.
Altra comodità è di non dipendere dal passo 2.54 della millefori, utile quando si usano circuiti integrati tipo TDA2030/LM3886/L298 &c
Avatar utente
Foto Utenteedgar
9.665 3 5 8
Master
Master
 
Messaggi: 5024
Iscritto il: 15 set 2012, 22:59

Precedente

Torna a Costruzione, riparazione, riutilizzo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 27 ospiti