Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

condizionatore per cuccia

Tecniche per la costruzione e la riparazione di apparecchiature elettriche e non. Ricerca guasti. Adattamenti e riutilizzazioni

Moderatore: Foto Utentestefanob70

0
voti

[21] Re: condizionatore per cuccia

Messaggioda Foto Utentelodovico » 24 giu 2017, 23:28

grazie Foto Utenterichiurci,
ti vedo molto scettico, e ti confesso, lo sono pure io , ma ormai sono partito con la realizzazione... :mrgreen:

nel caso non funzionasse, potrei riutilizzare il tutto per fare questo...:

6 celle da 12V 6A per raffreddare una stanza...sara' vero?
Avatar utente
Foto Utentelodovico
1.659 2 4 6
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1779
Iscritto il: 24 feb 2014, 12:54

1
voti

[22] Re: condizionatore per cuccia

Messaggioda Foto Utentesetteali » 25 giu 2017, 0:16

E' una bellissima bestia e deve essere anche amorevole, sei sicuro che non abbia anche il dono della parola???? :D
Voglio dire altre due mie cavolate :mrgreen: non vorrei che tu arrivassi a fare, come si dice dalle mie parti, di bruciare tovaglioli per far cenere. :mrgreen:

E inoltre rimanendo in tema di idraulica, che mi sembra in voga ora ( è tanto che non piove )....sai perché le borracce dei militari sono (erano ??) in alluminio rivestite di tela? perché bagnando la tela, l'evaporazione porta via calore all'interno della borraccia.
....sono il primo a non credere che gli venisse una comgestione a bere , ma l'idea è valida.
O_/
con affetto, un saluto a BraccoBill :-)
<< vedi di pigliare arditamente in mano,
il dizionario che ti suona in bocca,
se non altro è schietto e paesano.
(Giuseppe Giusti) <<
Avatar utente
Foto Utentesetteali
5.351 4 5 7
Master
Master
 
Messaggi: 2899
Iscritto il: 15 dic 2013, 21:09

2
voti

[23] Re: condizionatore per cuccia

Messaggioda Foto Utentetonnoto » 25 giu 2017, 4:16

lodovico ha scritto:un'altra info tecnica:
sto costruendo il condizionatore con i due dissipatori alpine, e la cella di peltier, come indicato nel filmato

ho a disposizione questi tipi di celle:
tec1-12706 12 V 6A
tec1-12709 12 V 9A
tec1-12715 12 V 15A


purtroppo il mio PC ha deciso di non riavviarsi e così, dopo lunghi smanettamenti, ho impiegato un po' a vedere la tua richiesta.
Ti avverto che lavorare con i peltier non é una passeggiata.
Ti consiglio di cercare il sito della Kryotherm che distribuisce un tool gratuito, non é semplice da usare ma
potrebbe fornirti qualche buona informazione soprattutto sulle resistenze termiche di contatto dei moduli 40x40 mm, che, vedrai sono essenziali con queste potenze.
Qui ci sono le caratteristiche del modulo 12715
http://www.thermonamic.com/TEC1-12715-English.PDF
Mi pare di capire che tu possa usare un'unica tensione a 12V per tutto, non sarà facile.
Comunque il punto di partenza é la prestazione che vuoi ottenere e quindi le dimensioni e i particolari della cuccia. Adesso é tardi vado a nanna.
Avatar utente
Foto Utentetonnoto
421 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 157
Iscritto il: 10 feb 2016, 23:57

2
voti

[24] Re: condizionatore per cuccia

Messaggioda Foto Utentetonnoto » 25 giu 2017, 23:48

lodovico ha scritto:un'altra info tecnica:
sto costruendo il condizionatore con i due dissipatori alpine, e la cella di peltier, come indicato nel filmato


calcolo peltier cuccia
a puro scopo didattico mancando le misure fisiche esatte, ti spiego come é il giro del fumo.
per il momento, ritengo che l'unica cella che potrebbe essere applicata é la Tec1127-15
comunque, capito come funziona, puoi sceglierti i peltier più adatti.
LE PRESTAZIONI RICHIESTE
mettiamo che la cuccia sia un cubo di 1 metro, (ad abundantiam per tener conto delle perdite), isolata con 30mm di poliuesp; che il cane dissipi 30W;
che tu voglia tenerla 7°C sotto la temperatura esterna, (esempio 32°C fuori 25 dentro)

dall'esterno entrerebbero
Pestint=0.02*6/0.03*7 '[w] cond specifica poliu 0.02 w/m/K ovvero (w x m / (m² x K))
Pestint = 28.000
potenzainterna=Pestint+30' [W] intromissioni + cane (potenza sensibile+latente)
potenzainterna = 58.000

quindi devi asportare diciamo 60W con 7°C in meno della temperatura esterna

Cosa succede alla Tec1127-15 alimentata a 12V fissi? (prestazioni Th50°C)

tec12715-12v-12A.jpg
tec12715-12v-12A.jpg (19.23 KiB) Osservato 1577 volte

il cerchietto nero collima 12V con Dtnegativo=30°C e una corrente di 12A
guardiamo ora la potenza asportabile in queste condizioni
tec12715-85W-12v-12A.jpg
tec12715-85W-12v-12A.jpg
tec12715-85W-12v-12A.jpg (25.99 KiB) Osservato 1577 volte

la potenza asportabile é 87.5W circa
tu dirai, siamo a cavallo perché a me bastano 7gradi invece di 30 e 58W invece di 87 asportabili; invece siamo messi non proprio bene perché.. se avessi sbagliato per difetto e fossero di più di 58W ?.

Noterai che il peltier del filmato é più esteso del Tec1127-15 credo 58x58mm contro 40x40mm;
La cosa non é banale come sembra
innanzitutto facciamo i conti della potenza in transito dal lato caldo di peltier
potenzalatocaldo=12*12 ' [W] PxI
potenzalatocaldo = 144.000
adesso una piccola chiosa: i 30 gradi negativi sono tra i due lati del peltier, ma il problema é che
tutto il Dt che é a monte e a valle del peltier va in detrazione del Dt 30°C
Una delle cose più schifose é la resistenza di contatto del peltier, (non sto a parlarti di interfaccia a barriera di vapore che non mi pare il caso),
calcoliamo la resistenza termica di contatto [K/W] di un peltier 40x40mm con intercapedine in grasso al silicone conduttanza specifica 0.8 W/m/K spessa 0.1mm
Rcont40x40=1/(0.8*0.04^2/0.0001)
Rcont40x40 = 0.078
mò se tu moltiplichi la resistenza di contatto x la potenza lato caldo ottieni
Dtlatocaldo=Rcont40x40*potenzalatocaldo
Dtlatocaldo = 11.250
se fai la stessa cosa per il lato freddo: potenza in transito 87.5W
Dtlatofreddo=Rcont40x40*87.5
Dtlatofreddo = 6.836
Dt resistenza di contatto totale
Dtcontattototale=Dtlatocaldo+Dtlatofreddo
Dtcontattototale = 18.086
per cui ti avanzano, togliendo i 7°C di refrigerazione
Dtdissipatori=30-7-Dtcontattototale
Dtdissipatori = 4.914
Questo vuol dire che ti restano 5°C per dissipare 144 W in uscita e 87W da far entrare in ingresso;
In teoria però se la potenza dalla cuccia é effettivamente 58W invece che 87W dal grafico successivo
si vede che il Dt negativo potrebbe diventare 40°C e quindi i 5°C diventerebbero 15°C, non é comunque molto
ma non sono in grado di fare una previsione accurata.

Raccomandazione, quando piazzi i peltier (ingrassati appena), metti prima un peso e poi gira le viti regolando in diagonale senza forzare
dopo un paio d'ore ricontrolla. Ti consiglio in caso di regolazione on-off di ritardare lo spegnimento dei ventilatori per evitare botte di temperatura sul peltier.

Comunque se i dissipatori ventilati non fossero sufficienti, puoi provare con due tc1 12715 in serie elettrica e parallelo termico

tec12715-30Wx2-6v-6A.jpg
tec12715-30Wx2-6v-6A.jpg (26.06 KiB) Osservato 1577 volte

'la potenza refrigerante sarebbe 30Wx2 e il Dt di contatto sarebbe più che dimezzato, la potenza totale in grande discesa.
Avatar utente
Foto Utentetonnoto
421 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 157
Iscritto il: 10 feb 2016, 23:57

2
voti

[25] Re: condizionatore per cuccia

Messaggioda Foto Utentetonnoto » 26 giu 2017, 2:05

richiurci ha scritto:il sistema di tonnoto, con tutto il rispetto, mi sembra di pura fantasia.... anche perché se hai T esterna inferiore meglio lasciare la cuccia aperta, ma pure se la hai superiore senza un condizionamento EFFICACE


Ci sono diverse migliaia di questi sistemi sparsi per il mondo che funzionano su questo principio e parlo di applicazioni industriali, in perticolare nelle zone desertiche, dove un condizionatore non resisterebbe più di qualche settimana e dove la manutenzione frequente é impossibile.

rtc-shelter.jpg
Avatar utente
Foto Utentetonnoto
421 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 157
Iscritto il: 10 feb 2016, 23:57

0
voti

[26] Re: condizionatore per cuccia

Messaggioda Foto Utentelodovico » 26 giu 2017, 22:28

Foto Utentetonnoto,
grazie infinite per la spiegazione piu' che piu' che esauriente, quanto ti devo per il lavoro? :D

si le misure della cuccia sono approssimativamente quelle...

mi preoccupano solo due cose:
dalle specifiche leggo che i dissipatori sono per potenze fino a 100W , se uso la cella da 15A sono ancora sufficienti, o rischio di 'bruciare' la cella?

mi hai detto che per precauzione sarebbe opportuno mantenere in moto per qualche tempo le ventole dopo aver tolto alimentazione alla cella...
io nella mia ignoranza, per il controllo temperatura cuccia, pensavo semplicemente di collegare il 'condizionatore' al termostato che uso attualmente per il riscaldamento cuccia , che puo controllare anche il raffreddamento
41tNtae5HyL._SY400_.jpg
41tNtae5HyL._SY400_.jpg (29.05 KiB) Osservato 1544 volte

https://www.amazon.it/dp/B00IJ0F2OW?ref_=pe_1365631_54845001
evidentemente questo , cosi, com'e' non e' piu sufficiente per gestire la cosa...
Avatar utente
Foto Utentelodovico
1.659 2 4 6
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1779
Iscritto il: 24 feb 2014, 12:54

1
voti

[27] Re: condizionatore per cuccia

Messaggioda Foto Utentetonnoto » 27 giu 2017, 4:32

lodovico ha scritto:mi preoccupano solo due cose:
dalle specifiche leggo che i dissipatori sono per potenze fino a 100W , se uso la cella da 15A sono ancora sufficienti, o rischio di 'bruciare' la cella?


Sinceramente che un dissipatore in alluminio di quel tipo abbia una limitazione di potenza a specifiche, mi risulta un po' oscuro, a meno che non si tratti di una normativa di sicurezza antinfortunistica per la possibilità di venire in contatto con superfici calde che possano causare danni permanenti, (generalmente > di 75°C).
Se mi dai le dimensioni del dissipatore, (complete di dimensioni di altezza e intervallo fin, numero fin ecc.) e
il tipo esatto di ventilatore, posso provare a calcolartelo.

lodovico ha scritto:mi hai detto che per precauzione sarebbe opportuno mantenere in moto per qualche tempo le ventole dopo aver tolto alimentazione alla cella...
io nella mia ignoranza, per il controllo temperatura cuccia, pensavo semplicemente di collegare il 'condizionatore' al termostato che uso attualmente per il riscaldamento cuccia , che puo controllare anche il raffreddamento


se ho capito bene, il ritardo sembrerebbe previsto dal termostato
infatti dice "Calibrazione della temperatura; Refrigerazione di controllo Protezione ritardo di uscita." , anche se
dalla foto non riesco ad interpretare il circuito che prevede i due interruttori.
Comunque il termostato gestisce solo carichi in alternata per 10A (2200W), quindi non puoi usarlo assolutamente a valle dell'alimentatore.
Avatar utente
Foto Utentetonnoto
421 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 157
Iscritto il: 10 feb 2016, 23:57

4
voti

[28] Re: condizionatore per cuccia

Messaggioda Foto UtenteGoofy » 27 giu 2017, 7:18

Potresti mettere un insetto nella cuccia, così il cane esce :D
Avatar utente
Foto UtenteGoofy
6.312 3 4 7
Master
Master
 
Messaggi: 2044
Iscritto il: 10 dic 2014, 20:16

0
voti

[29] Re: condizionatore per cuccia

Messaggioda Foto Utenterichiurci » 27 giu 2017, 8:39

Goofy ha scritto:Potresti mettere un insetto nella cuccia, così il cane esce :D


(:OOO:)
Avatar utente
Foto Utenterichiurci
27,4k 7 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 7510
Iscritto il: 2 apr 2013, 16:08

0
voti

[30] Re: condizionatore per cuccia

Messaggioda Foto Utentelodovico » 27 giu 2017, 13:12

giusta osservazione, Foto UtenteGoofy :D

a ben pensarci forse sarebbe meglio mettere un ologramma di insetto, in questo caso mi serve un proiettore olografico per cuccia... :mrgreen:
Avatar utente
Foto Utentelodovico
1.659 2 4 6
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1779
Iscritto il: 24 feb 2014, 12:54

PrecedenteProssimo

Torna a Costruzione, riparazione, riutilizzo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti