Pagina 3 di 3

Re: Problema con scheda honeywell s4562c1069 ferroli

MessaggioInviato: 25 ago 2018, 13:34
da JAndrea
valli a capire perché.

Dipende da quale delle due è venuta prima:
-in un caso non avevano considerato la variazione con la temperatura del valore ohmico e poi si sono accorti di qualche problema
- nel secondo caso pensavano quel valore di resistenza critico, poi l'esperienza gli ha dimostrato che forse non lo era così tanto…


Certo bisogna stare attenti anche alla dissipazione dei componenti, un componente a 50/60°C di ambiente potrebbe non essere in grado di disperdere la potenza dissipata…

Re: Problema con scheda honeywell s4562c1069 ferroli

MessaggioInviato: 25 ago 2018, 14:00
da elektronik
JAndrea ha scritto:- nel secondo caso pensavano quel valore di resistenza critico, poi l'esperienza gli ha dimostrato che forse non lo era così tanto…
Certo bisogna stare attenti anche alla dissipazione dei componenti, un componente a 50/60°C di ambiente potrebbe non essere in grado di disperdere la potenza dissipata…

Bravo, questo e quello che ho pensato anche io perché non e la prima volta che mi capita, altre volte avevo trovato in internet delle immagini nitide ed è stato facile capire le fasce colorate e individuare il valore, purtroppo questa volta e stato un po più difficile. Questa è una caldaia molto vecchia e nessuno butta 200 euro per una scheda da quattro soldi perché a breve potrebbe bruciarsi ache la scheda madre della caldaia.