Pagina 1 di 1

Potenziamento circuito a induzione

MessaggioInviato: 17 set 2018, 13:43
da drapacci
Buongiorno a tutt, ho comprato su banggood il riscaldatore a induzione zvs da 1000 w con un alimentatore 24 volt 40 ampere, purtroppo non rende come speravo perché dei tondini di comunissimo acciaio del diametro di 5 mm riesce solo a farli diventare arancioni, è possibile potenziarlo in qualche modo?

Re: Potenziamento circuito a induzione

MessaggioInviato: 19 set 2018, 15:34
da drapacci
Se metto un altro alimentatore identico in parallelo aumento gli ampere a 80? Può funzionare come potenziamento?

Re: Potenziamento circuito a induzione

MessaggioInviato: 19 set 2018, 16:29
da dadduni
Inizio col dire che non sono un esperto e che devi aspettare necessariamente risposte più autorevoli. Io direi che già normalemente il parallelo di generatori è un'operazione strana e non consigliabile. Con quelle correnti in gioco poi io direi che sia fuori discussione. Ma magari sbaglio io. Riesci a misurare con una pinza amperometrica effettivamente quanta corrente scorre all'uscita dell'alimentatore?

Re: Potenziamento circuito a induzione

MessaggioInviato: 19 set 2018, 16:44
da Max2433BO
C'è chi l'ha modificato riuscendo ad ottenere temperature di 1039 °C (1120 °C per 9 minuti)...

... ma, a mio avviso è pericoloso...

O_/ Max

Re: Potenziamento circuito a induzione

MessaggioInviato: 19 set 2018, 16:46
da abusivo
dadduni ha scritto:...non consigliabile...

Sono del medesimo parere!

Re: Potenziamento circuito a induzione

MessaggioInviato: 19 set 2018, 17:09
da mir
Per rispondere alla tua domanda, bisognerebbe conoscere le caratteristiche del dispositivo che il costruttore dovrebbe aver fornito nel relativo manuale d'uso.
Fermo restando che un dispositivo del genere che lavora con intensità di correnti cosi elevate dovrebbe avere delle prescrizioni di sicurezza non indifferenti (ma è un mia opinione), già lavorando sugli ordini di grandezza che hai indicato ..
drapacci ha scritto:con un alimentatore 24 volt 40 ampere
a mio avviso sono valori di intensità di corrente da non sottovalutare.
drapacci ha scritto:Se metto un altro alimentatore identico in parallelo aumento gli ampere a 80?

Raddoppi il valore di ampiezza dell'intensità di corrente che hai già disponibile, e senza conoscere se le caratteristiche del dispositivo supportano simili ampiezze, e ancor prima aumentare i rischi elettrici, pertanto condizioni di rischio elevate per le temperature in gioco e per potenziale rischio di elettrocuzione.
Direi che questo thread , per sicurezza meglio chiuderlo qui. ;-)