Pagina 1 di 1

Plafoniera acquario

MessaggioInviato: 23 ott 2018, 17:32
da Perry
Ciao a tutti ho acquistato questa plafoniera che vedete in foto su ebay e dopo una paio di mesi non si e' piu' accesa .
Doveva essere una plafoniera di marca al posto di questa cinesata ma sinceramente per quello che dovevo farci e il prezzo che l'ho pagata .. anche se non era della marca che riportava l'annuncio l'ho tenuta .
Ora come detto dopo un paio di mesi non si accende piu' .
Preciso che non ha ricevuto colpi o altro che avrebbe potuto danneggiarla compresa acqua o umidita' dato che e' stata utilizzata su un terrario .
Ovviamente non ha nemmeno il foglio di istruzioni e tutti i dati sono riportati sulla confezione .

Non me ne intendo per niente di elettronica e per questo faro' una domanda magari banale , ma come e' possibile che dopo due mesi non si accenda piu' ??!!
Cioe' ok i materiali scadenti ma se comunque non ha " lavorato " piu' di tanto .. cioe' cosa puo' essere successo ?

Ad aprirla sono 4 viti , se volete la apro dopo se puo' servire .

Re: Plafoniera acquario

MessaggioInviato: 23 ott 2018, 17:34
da Perry
Altre :

Re: Plafoniera acquario

MessaggioInviato: 23 ott 2018, 18:07
da claudiocedrone
Con le cinesate economiche non si può mai dire... a proposito di LED guarda p. es. qui (nonostante la dicitura "HQ LED" sulla plafoniera... ) come anche potrebbe essere l'alimentatore, intanto potresti verificare se l'alimentatore eroga o meno i suoi 12 V (allo scopo è sufficiente un multimetro... cinese :mrgreen: da 5 euro (in vendita nei brico o anche al supermercato o dai cinesi... ) oppure procurarti un altro alimentatore per provare la plafoniera (noto un interruttore e potrebbe anche essere morto lui... ). O_/

Re: Plafoniera acquario

MessaggioInviato: 23 ott 2018, 20:48
da Perry
Grazie claudiocedrone , quindi per prima cosa provo a utilizzare un altro alimentatore .
Questo e' il suo originale :
20181023_203414.jpg
20181023_203919.jpg


Questo invece e' l'interruttore di cui parli giusto ?
20181023_203512.jpg


Per l'alimentatore non dovessi trovarne uno con l'attacco uguale posso reciclare qualche alimentatore per cellulare o rischio di bruciare tutto ?

Grazie ciao .

Re: Plafoniera acquario

MessaggioInviato: 24 ott 2018, 0:27
da claudiocedrone
Personalmente come prima cosa verificherei se è funzionante l'alimentatore... i caricatori per i vecchi cellulari non vanno bene, non ne troveresti con lo spinotto giusto per la plafoniera e soprattutto hanno tensioni ben inferiori ai 12 V richiesti... comunque io sono Claudio ma per una volta permettimi di essere franco :mrgreen: dalle tue domande mi pare di evincere che tu non abbia la minima dimestichezza con certe cose e il doverti istruire da zero passo passo sul forum è impresa davvero poco felice e non me la sento proprio percui vorrai scusarmi ma passo la mano. O_/

Re: Plafoniera acquario

MessaggioInviato: 24 ott 2018, 11:16
da Perry
Si infatti zero assoluto in fatto di elettronica , grazie lostesso per le info che mi hai dato .
Se qualcun altro vuole darmi qualche consiglio è ben accetto .

Re: Plafoniera acquario

MessaggioInviato: 24 ott 2018, 17:39
da mir
Provo ad aiutarti.
Il suggerimento di claudiocedrone credo sia corretto, poiché se si è guastato l'alimentatore (cosa probabile) la riparazione si risolve semplicemente sostituendolo con equivalente, diversamente a giudicare dalle origini del dispositivo, non credo convenga la riparazione a maggior ragione se non si hanno le giuste conoscenze/manualità nel campo.
Ora per capire se l'alimentatore sia funzionante, si può verificare rapidamente con un multimetro in portata per volt, e misurare la tensione ai capi del "connettore o spinotto" di alimentazione.
Da quanto indicato sulla targhetta dell'alimentatore dallo spinotto di alimentazione dovrebbe essere disponibile una tensione di 12 V in continua (3), ovviamente misurandola a vuoto si potrebbe misurare un valore di tensione leggermente superiore.
Ora si prepapra lo strumento per la misura settandolo nella posizione di misura di tensioni continue quindi Vdc, e sulla portata superiore a 12 V ovvero in genere quella di 20 V o suepriori se disponibile.
Quindi sempre avendo davanti la targhetta dell'alimentatore si legge che (2) il centrale del connettore (1) corrisponde al positivo, pertanto qui andrà messo a contatto il puntale rosso dello strumento mentre la parte esterna dello spinotto corrisponde al negativo e qui si metterà a contatto il puntale nero dello strumento, una volta pinzato l'alimentatore nella rispettiva presa, se questi è funzionante il display dello strumento dovrà indicare un valore di tensione uguale o superiore a 12 V.

alimentatore lampada.jpg
alimentatore lampada.jpg (28.46 KiB) Osservato 326 volte

Se cosi non fosse e la procedura di misura fosse corretta, l'alimentatore è andato, ed andrà sostituito, diversamente il guasto è sulla lampada.
Qualora di dovesse sostituire l'alimentatore è fondamentale rispettare quanto indicato nella targa dello stesso alimentatore nei punti indicati 2, e 3 ed altresi che lo spinotto 1 sia identico.

Re: Plafoniera acquario

MessaggioInviato: 24 ott 2018, 19:27
da luxinterior
aggiungo un paio di suggerimenti "meccanici":
Controlla anche l'interruttore Premilo con forza vedi se si accende.
Controlla che lo spinotto all'interno del connettore di alimentazione sia a posto