Pagina 6 di 9

Re: riparazione alimentatore 6V

MessaggioInviato: 6 feb 2019, 0:03
da abusivo
cla68 ha scritto:...se ho ben capito...

Temo di no!

Re: riparazione alimentatore 6V

MessaggioInviato: 6 feb 2019, 0:19
da claudiocedrone
Foto Utentecla68, nella prova dei diodi, se funzionanti, in polarizzazione diretta ti appare il valore della loro caduta di tensione (relativamente alla intensità di corrente di test iniettata dal multimetro, nei diodi al silicio un numero generalmente compreso tra i 500 e 800, valore inteso espresso in mV)) e invertendo i puntali (polarizzazione inversa) ti appare la indicazione di mancanza di continuità in quanto non devono condurre; ora personalmente non ho mai posseduto multimetri con prova continuità quindi non so se "OL" indica "fondo scala" o cosa (nei prova diodi "semplici" appare "I" sul display).

Re: riparazione alimentatore 6V

MessaggioInviato: 6 feb 2019, 0:45
da cla68
sia che il puntale positivo lo metta sull'anodo (polarizzazione diretta, ok?) sia sul catodo il risultato è sempre lo stesso: il multimetro mostra OL, overload.
Lo stesso mi dava quando ho provato i 4 diodi del ponte diodi, che però una volta alimentato in Vcc lasciava passare i 5V dell'alimentazione e mi pareva che il risultato fosse ok, funzionante.
Sarà l'ora ma mi sento un po' confuso...

Re: riparazione alimentatore 6V

MessaggioInviato: 6 feb 2019, 0:48
da setteali
abusivo ha scritto:
cla68 ha scritto:...se ho ben capito...

Temo di no!


E temi giustamente :ok:

Vediamo di imparare a conoscere i componenti e imparare a leggere il multimetro :-)

Il multimetro nella funzione provadiodi ha due funzioni :
1) di continuità
e serve a provare la continuità di un cavo, collegamento , o chiusura di un interruttore o qualsiasi altro che non c'è una resistenza intermedia e una nota continua ti da conferma di circuito chiuso, anche se conviene sempre vedere e leggere cosa scrive, potrebbe esserci una resistenza ed allora si va su ohm e si accerta la lettura.
2) provadiodi
mettendo il polo positivo (rosso ) sull'anodo di un diodo ed il polo negativo (nero ) sul catodo (fascetta di contrassegno del diodo) ti deve segnare la giunzione, che è di circa 0,5 ( che sono volt anche se non lo scrive ),mentre invertendo i puntali non deve dare nessun risultato.
Questo se sono giunzioni al germaniosilicio, che siano diodi o transistor.
E se ti da un valore diverso o non è buono o bisogna valutare ...come segue.
Se anzichè essere un diodo al germanio silicio, che siano normali o veloci o superveloci, fusse un diodo :
-al silicio germanio ti darebbe circa 0,25 V
- schottky ti darebbe circa 0,3 V

Così riesci a renderti conto di come deve segnare un diodo per sapere se è buono o meno e di conseguenza puoi controllare anche i transistor, devi solo considerare un transistor come se ci fossero all'interno due diodi con gli anodi collegati assieme e messi sulla B (Base ) ed un catodo sul C ( collettore ) e l'altro sull' E ( emettitore ), quindi avrai una giunzione B-C & B-E circa 0,5 V e nessun valore invertendo i puntali.
Questo lo attui sui transistor NPN, mentre per i PNP sulla B ci sono i catodi e quindi devi invertire i puntali per avere una lettura di giunzione.

Fai un sacco di prove su vari diodi o transistor o ponti o led o fotoaccoppiatori ( guarda come è il disegno del componente e fai i tuoi ragionamenti).
Quando sarai padrone di queste misure p'otrai dire che sai leggere il multimetro in funzione provadiodo e potrai passare ad altre funzioni.
:D O_/ O_/

P.S.
Ora vado a leggere cosa ti hanno scritto :-)

Re: riparazione alimentatore 6V

MessaggioInviato: 6 feb 2019, 0:50
da claudiocedrone
Scusa Foto Utentecla68fammi un piccolo favore; in modalità prova diodi cortocircuita semplicemente i puntali tra di loro e riferisci cosa accade; grazie.

Re: riparazione alimentatore 6V

MessaggioInviato: 6 feb 2019, 0:50
da setteali
Giustamente Anche @claudiocedrone ti ha ripreso su questa lettura che non torna.
:ok:

Re: riparazione alimentatore 6V

MessaggioInviato: 6 feb 2019, 0:52
da claudiocedrone
:-) E giustamente riprendo anche te che hai scambiato germanio e silicio nella risposta ;-)

Re: riparazione alimentatore 6V

MessaggioInviato: 6 feb 2019, 0:59
da setteali
Grazie @claudiocedrone, deve essere l'ora di andare a dormire e così farò :D
Ho corretto
O_/

Re: riparazione alimentatore 6V

MessaggioInviato: 6 feb 2019, 10:22
da cla68
claudiocedrone ha scritto:Scusa Foto Utentecla68fammi un piccolo favore; in modalità prova diodi cortocircuita semplicemente i puntali tra di loro e riferisci cosa accade; grazie.


Buongiorno! se metto il multimetro in modalità prova diodi e metto in contatto tra loro i puntali suona il buzzer e il multimetro mostra valori sconclusionati. Qui immagine :-)

Re: riparazione alimentatore 6V

MessaggioInviato: 6 feb 2019, 10:24
da cla68
Voglio ringraziarvi per il supporto che mi state dando. Pare che sia un po' gnucco, ma vi assicuro che il vostro non è tempo perso, mi ci vuole solo un po' a metabolizzare i concetti :D