Pagina 1 di 3

vetro temperato vs vetro borosilicato

MessaggioInviato: 26 ago 2019, 18:23
da lodovico
ciao a tutti,
non mi e' chiara la differenza tra i due tipi di vetro
nel senso che commercialmente vengono usati spesso come sinonimi
ho acquistato per la mia stampante 3d un bed ( un quadrato 220x220x3mm) in vetro temprato, pensando di fare la cosa giusta, ma ora leggo che il borosilicato e' meglio...
se qualcuno ne sa qualcosa , mi puo' dare un'idea delle differenze??
perche' usando come piano di stampa vetro normale ho avuto lo spiacevole inconveniente che staccando il pezzo di abs dopo una stampa con bed a 100 gradi, si e' staccata insieme al pezzo anche una piccola lamina di vetro...
se mi dite che borosilicato e' meglio, forse faccio in tempo a bloccare l'ordine su Amazon e prendere quello (che costa un po di piu)

Re: vetro temperato vs vetro borosilicato

MessaggioInviato: 26 ago 2019, 19:10
da claudiocedrone
Sono entrambi un po' ostici da autocostruire... (conoscendoti :mrgreen: )
scherzi a parte, proverei piuttosto a cercare un vetro ceramicato. O_/

Re: vetro temperato vs vetro borosilicato

MessaggioInviato: 29 ago 2019, 21:00
da lodovico
grazie, Foto Utenteclaudiocedrone,
si da quanto ho capito il ceramicato e' quello per le stufe, e' un po spesso, e costa parecchio...(intorno ai 40-50 eur)
ho chiesto ad alcuni vetrai, il temperato costa un po meno (25) ma dovrei aspettare un po perche' me lo dovrebbero fare apposta per la mia misura..
nel frattempo e' arrivato il temperato che avevo ordinato, che pero' ha il problema di non essere perfettamente piano (avevo letto alcune recensioni negative in questo senso, ma non gli avevo dato molto peso..)...direi che in mezzo e' un po concavo, di un paio di decimi di mm (ci passa sotto agevolmente un angolo di foglio di carta)
ho caricato su youtube un video che lo dimostra...


ho saputo pero' che per il vetro temperato, specie se di piccole dumensioni, un minimo di curvatura, dovuta alla lavorazione, e' 'normale'...dunque non so se mi conviene fare il reso...

Re: vetro temperato vs vetro borosilicato

MessaggioInviato: 29 ago 2019, 22:45
da MariX
Il vetro borosilicato, che è commercializzato anche come Pirex, può resistere senza problemi anche ben oltre i 300°C, inoltre ha una bassa dilatazione termica. Per la planarita' non saprei dire. Il vetro borosilicato è usato per la produzione di valvole elettroniche di grande potenza come i tubi a raggi X per diagnostica (decine di kW) dove sono in gioco temperature molto alte, oltre alle pentole pirofile che come tutti sanno si usano nei forni da cucina.

Re: vetro temperato vs vetro borosilicato

MessaggioInviato: 29 ago 2019, 22:45
da claudiocedrone
Infatti; per le stampanti si usa soprattutto il borosilicato (che poi è p. es. il Pyrex... ), il temperato non è stato una buona scelta... per inciso parlando di termocamini quando feci gli sportelli al mio che era old style, di quelli aperti, mi dissero di metterci il vetro temperato; quando mi recai alla vetreria per acquistarlo mi dissero che mi conveniva invece spendere un po' di più e prendere il ceramicato (o vetroceramica altrimenti detto) in quanto resistente anche ai forti sbalzi termici al contrario del temperato; nelle stampanti non è un problema perché le temperature sono in confroto molto inferiori, tuttavia la planarità mi pare un requisito essenziale

Re: vetro temperato vs vetro borosilicato

MessaggioInviato: 30 ago 2019, 16:34
da lodovico
grazie a tutti, si mi rendo conto non e' stata una buona scelta , ma lo tengo lo stesso perche' ho speso poco (ora e' aumentato), eventualmente lo utilizzero' per fare qualcos'altro...
senz'altro il prossimo sara' borosilicato..
mi chiedevo una cosa: scaldando ripetutamente a 100/gradi il vetro temperato, tenendolo in piano con delle mollette ai bordi, secondo voi si puo raddrizzare di qualche decimo??

Re: vetro temperato vs vetro borosilicato

MessaggioInviato: 30 ago 2019, 17:05
da Max2433BO
... per me, scaldare il vetro a 100 °C non ci fai proprio nulla (sarebbe come immergerlo nell'acqua bollente, possibilmente non da freddo :mrgreen: )...

Se vuoi provare a renderlo piano di pochi decimi di mm, forse (e dico forse), dovresti provare la levigatura...

O_/ Max

Re: vetro temperato vs vetro borosilicato

MessaggioInviato: 30 ago 2019, 17:15
da lodovico
grazie , in realta' avrei anche la pistola ad aria calda che arriva a 600-700, ma non vorrei farlo esplodere...

Re: vetro temperato vs vetro borosilicato

MessaggioInviato: 30 ago 2019, 17:21
da Max2433BO
Se sali di temperatura lentamente (e se altrettanto lentamente lo raffreddi) il vetro non esplode...

... potresti chiedere maggiori lumi a qualche vetreria artistica.

O_/ Max

Re: vetro temperato vs vetro borosilicato

MessaggioInviato: 30 ago 2019, 18:26
da claudiocedrone
Con cosa mai lo presseresti e terresti in forma per renderlo piano ?
Per deformarlo devi portarlo allo stato pastoso, quindi ache riuscendovi lo "ricuoceresti" e addio tempra... allora poi magari vorresti temprarlo nuovamente e anche riuscendovi si deformerebbe nuovamente e chissà in che modo;
lascia perdere, usa il tuo tempo per altro.