Pagina 1 di 1

capire la matematica e come utilizzarla (problem solving)

MessaggioInviato: 19 ott 2020, 17:37
da spacemoses00
di certo non sarò il primo né l'ultimo, ma innanzitutto ci tengo a ringraziarvi del vostro impegno in questo sito davvero formidabile, poiché anche se sono nuovo nel forum, sono un consumatore di questo sito da ormai molti anni!! ma a parte i convenevoli, ciò che gentilmente vorrei chiedervi per una bella discussione costruttiva e che:(contestualizzazione= sono uno studente di ingegneria e lavoro) lavorando ho capito come sia fondamentale la matematica tutta, il problema che trovo è che bisogna trovarla la matematica nelle cose che fai, ed utilizzare lo "strumento" giusto che fa per te per quel problema, sarò onesto: le materie che ho affrontato tipo analisi 1 e 2 ed algebra non le ho date con il massimo dei voti, e sinceramente col senno di poi un po' me ne sono pentito.perciò ecco la mia domanda: ci sono dei libri, letture in generale che mi consigliereste per migliorare questa skill? che metodi di problem-solving utilizzate quando vi si pone di fronte un problema che richiede in generale la matematica( escludendo addizioni sottrazioni ecc)? chiaro che un problema di un ingegnere informatico non sarà lo stesso problema che avrà un ingegnere industriale. e qui forse sta la forza del topic che ho voluto creare, ovvero discutere sui diversi campi di applicazione. ovviamente mi scuso se questo topic è già stato trattato, ringrazio anticipatamente chi vorrà unirsi alla discussione, lieto di rispondere a domande se sono stato poco chiaro

Re: capire la matematica e come utilizzarla (problem solving

MessaggioInviato: 19 ott 2020, 18:43
da g.schgor
Mi associo volentieri all'iniziativa segnalando un mio vecchio articolo sull'argomento.

Sono convinto che il computer rende possibili metodi semplici di soluzione quali ad esempio
le differenze finite.

se qualcuno è interessato, discutiamone.

Re: capire la matematica e come utilizzarla (problem solving

MessaggioInviato: 19 ott 2020, 21:54
da spacemoses00
grazie mille della risposta! non vedo l'ora di leggere ciò che mi ha donato

Re: capire la matematica e come utilizzarla (problem solving

MessaggioInviato: 19 ott 2020, 23:04
da lemure64
Capisco cosa vuoi dire e ho sempre percepito questa mancanza in me stesso. I miei percorsi (tortuosi) attraverso questo problema alla fine sono approdati ad alcuni punti che provo a condividere. Uno e il più ovvio è quello della propria area professionale: tentare di spingersi un po' oltre e con pazienza cercare bibliografia; si arriverà sempre a problemi in cui inizierà a servire matematica un po' sofisticata. un altro è prendere un qualche testo semplice, ma davvero semplice di matematica per fisici o di media difficoltà di matematica per ingegneri e prendere contatto con temi che magari nemmeno immaginavamo. Poi da cosa nasce cosa.

Ma per andare un po' più al cuore della domanda, la mia personale risposta è che molto se non tutto passa per la matematica degli interi che non per niente è molto più difficile rispetto ai vari Analisi I e II (e per forza: la continuità delle funzioni su cui tutto quello studio si basa è un'incredibile e microscopica eccezione nel panorama di quello che esiste nel campo della matematica) e suppongo sia una grandissima palestra per pensare. Credo che quelli più a contatto con il problem solving siano gli ingegneri che si occupano dell'hardware a bassissimo livello, e/o appena sopra il silicio. Lì davvero occorre spremere ogni neurone che si ha e ho una particolare ammirazione per chi lavora in quelle aree. Penso che basti prendere qualche testo di esercizi su quelle materie e ci sia parecchio da riciclare poi (da bravo lemure esprimo più cosa avrei voluto fare piuttosto che cosa dovrebbe fare il prossimo... :D).

Infine ho lasciato per ultimo "il concreto"; esiste un libro che ogni tanto sfoglio e mi affascina e se pure non tratta direttamente la tua domanda, ovvero come applicare la matematica (e ovviamente in senso opposto, migliorare professionalmente e culturalmente con quel che si è imparato) ma ci arriva vicino: si tratta di Orloff M.A. "inventive thinking through TRIZ, a practical guide", Springer. Non mi sento di consigliarlo prima di tutto perché non è esattamente centrato su quello che vuoi ma anche perché costa e prendere una scottatura economica di questi tempi non è una buona idea. Ma poterci dare un'occhiata potrebbe dare qualche spunto e soprattutto la bibliografia che contiene potrebbe dare molti spunti.

Come si dice, "seguo", perché è un argomento che mi ha sempre preso e a cui non sento di aver mai dato risposte conclusive.

Re: capire la matematica e come utilizzarla (problem solving

MessaggioInviato: 19 ott 2020, 23:10
da lemure64
g.schgor ha scritto:Sono convinto che il computer rende possibili metodi semplici di soluzione quali ad esempio


Una volta ho dovuto implementare un solutore implicito su matrici sparse, non è stato per niente semplice :D

Re: capire la matematica e come utilizzarla (problem solving

MessaggioInviato: 20 ott 2020, 20:49
da mario663
Sveglia ragazzi il futuro è oggi! a breve ci saranno i computer quantici ed l'intelligenza artificiale la tecnologia "quando usata bene" è il progresso dell'uomo...gli algoritmi svolti dai computer quantici aiuterá non solo l'uomo a svolgere processi complessi in calcoli ma anche in medicina aiutando ai medici ad velocizzare metodi per prevenire ed curare malattie che oggi richiedono tempo come il diabete ecc...!

Re: capire la matematica e come utilizzarla (problem solving

MessaggioInviato: 20 ott 2020, 22:16
da lemure64
Già, ma quella roba chi la sviluppa e la programma? Mica appare da sola. Personalmente avrei voluto far parte di quelli che "tirano" scienza e tecnologia invece esserne spettatore, ma sono solo le mie aspirazioni.