Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Cavo 220 V ultrapiatto

Tecniche per la costruzione e la riparazione di apparecchiature elettriche e non. Ricerca guasti. Adattamenti e riutilizzazioni
0
voti

[51] Re: Cavo 220 V ultrapiatto

Messaggioda Foto UtenteGioArca67 » 6 gen 2023, 21:06

Mi devo proprio scaricare la versione più recente!!!

Quella 2007....:
526.4 Tutte le connessioni devono essere accessibili per l’ispezione, le prove e la manutenzione, con l’eccezione dei seguenti casi:
 giunzioni di cavi interrati;  giunzioni impregnate con un composto o incapsulate;
 connessioni tra le estremità fredde e gli elementi riscaldanti, per esempio, dei sistemi di riscaldamento dei soffitti e dei pavimenti.


Mi vedi per favore che dice ora al
526.3 La scelta dei mezzi di connessione deve tenere conto:  del materiale dei conduttori e del loro isolamento;  del numero e della forma delle anime dei conduttori;  della sezione dei conduttori;  del numero dei conduttori da collegare assieme.
NOTA Si raccomanda di evitare di usare connessioni saldate con apporto di materiale a basso punto di fusione (per es. stagno) nei circuiti di potenza. Se vengono utilizzate, esse devono essere progettate tenendo conto dello scorrimento del materiale di apporto e delle sollecitazioni meccaniche (522.6, 522.7 e 522.8) e dell’aumento di temperatura in condizioni di guasto.
Avatar utente
Foto UtenteGioArca67
3.501 4 5 9
Master
Master
 
Messaggi: 3363
Iscritto il: 12 mar 2021, 9:36

1
voti

[52] Re: Cavo 220 V ultrapiatto

Messaggioda Foto UtenteGoofy » 6 gen 2023, 21:10

GioArca67 ha scritto:Mi vedi per favore che dice ora al
526.3

Sono preveggente :D
Avatar utente
Foto UtenteGoofy
12,5k 4 5 9
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 4958
Iscritto il: 10 dic 2014, 20:16

0
voti

[53] Re: Cavo 220 V ultrapiatto

Messaggioda Foto UtenteKagliostro » 6 gen 2023, 23:06

Alla fine è risultato un lavoro "pulito", certo se ci fosse stata la possibilità di ispezionare .....

Comunque un plauso alla pazienza di aver saldato i fili sul soffitto, io non mi ci sarei cimentato

(sai che litanie partivano ....)

Probabilmente avrei usato questi

71FlHKK93sL._AC_SX522_.jpg


Ma anche no, conoscendomi se proprio non avessi optato per prolungare il corrugato avrei cambiato i fili (quelli che adesso stanno nel corrugato) con altri più lunghi e prima di annegarli nell'intonaco li avrei inseriti in un tubicino tipo sterling

K
Avatar utente
Foto UtenteKagliostro
5.185 4 5 7
Master
Master
 
Messaggi: 3757
Iscritto il: 19 set 2012, 11:32

Precedente

Torna a Costruzione, riparazione, riutilizzo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 19 ospiti