Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Dubbi su condominio e autorimessa

Impiantistica dedicata alla sicurezza antincendio, iter procedurali e sicurezza nel luogo di lavoro

Moderatori: Foto UtenteMike, Foto Utenteiosolo35

0
voti

[11] Re: Dubbi su condominio e autorimessa

Messaggioda Foto UtenteWALTERmwp » 15 lug 2019, 16:55

Giovanni123 ha scritto:Capisco, grazie.
Quindi in futuro, se dovessi comprare, dovrò mettere in conto di dover partecipare alle spese di adeguamento dell'autorimessa.
decideste di regolarizzare lo stato dell'arte, si.
Come d'altra parte dovrebbero contribuire tutti gli altri proprietari.
A proposito di parti comuni, dovrebbe esserci anche un contatore per la fornitura dell'energia elettrica perché presumo che il corsello sia dotato d'illuminazione, così come le eventuali pompe di sollevamento saranno alimentate ...
Se così è, a chi è intestata quell'utenza ?
E se non c'è un contatore(ma presumo di si), chi alimenta quei servizi ?

Saluti
W - U.H.F.
Avatar utente
Foto UtenteWALTERmwp
22,1k 4 8 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 6398
Iscritto il: 17 lug 2010, 18:42
Località: le 4 del mattino

0
voti

[12] Re: Dubbi su condominio e autorimessa

Messaggioda Foto UtenteGiovanni123 » 15 lug 2019, 16:58

Mi voglio informare anche di questo, sto facendo una lista di tutte le cose da verificare.
:ok:
Avatar utente
Foto UtenteGiovanni123
195 1 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 200
Iscritto il: 5 mag 2017, 9:05

0
voti

[13] Re: Dubbi su condominio e autorimessa

Messaggioda Foto Utentemarcanto » 17 lug 2019, 17:39

Giovanni123 ha scritto:Capisco, grazie.
Quindi in futuro, se dovessi comprare, dovrò mettere in conto di dover partecipare alle spese di adeguamento dell'autorimessa.

Come è stato già ribadito il complesso edilizio è già un condominio il quale si configura con già soli 2 condòmini=proprietari che condividono delle parti comuni.
E li di parti comuni vi sono in abbondanza.
Per quanto concerne l'autorimessa, come è stato già ribadito essa è attività soggetta a prevenzione incendi ed in quanto tale va posto in essere la sua messa a norma in tal senso.
Se il complesso edilizio è di recente costruzione direi che la sua messa a norma debba competere allo stesso costruttore.
Avatar utente
Foto Utentemarcanto
7 2
 
Messaggi: 34
Iscritto il: 22 mag 2019, 15:49

Precedente

Torna a Sistemi di sicurezza ed antincendio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti