Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

rilevazione incendi atex

Impiantistica dedicata alla sicurezza antincendio, iter procedurali e sicurezza nel luogo di lavoro

Moderatori: Foto UtenteMike, Foto Utenteiosolo35

0
voti

[1] rilevazione incendi atex

Messaggioda Foto Utentee7o7 » 11 lug 2017, 10:16

chiedo, non avendo mai fatti lavori simili.
Compito: impianto di rilevazione incendi in alcuni locali (mangimificio), solo i locali, non condotte, silos, etc.... mi danno il risultato della classificazione, zona 22, mi chiedono componenti 3D.
Cosa offre il mercato degli apparecchi .... rilevatori di calore a sicurezza intrinseca? rilevatori ex?
Avatar utente
Foto Utentee7o7
182 3 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 205
Iscritto il: 10 ott 2011, 17:14
Località: Veneto

0
voti

[2] Re: rilevazione incendi atex

Messaggioda Foto Utenteatomorama » 11 lug 2017, 10:18

guardati il sito Notifier

O_/
Avatar utente
Foto Utenteatomorama
809 1 3 8
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 875
Iscritto il: 1 gen 2015, 17:04

0
voti

[3] Re: rilevazione incendi atex

Messaggioda Foto Utentee7o7 » 11 lug 2017, 10:40

atomorama ha scritto:guardati il sito Notifier

O_/


ho telefonato, perché sul catalogo non trovavo...

ma, che cavo si usa? corazzato resistente al fuoco ?%
Avatar utente
Foto Utentee7o7
182 3 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 205
Iscritto il: 10 ott 2011, 17:14
Località: Veneto

0
voti

[4] Re: rilevazione incendi atex

Messaggioda Foto Utenteatomorama » 11 lug 2017, 13:51

Cavo normale mi pare (resistente al fuoco).

Ad ogni modo è un argomento delicato, senti la SCAME han parecchia roba
Avatar utente
Foto Utenteatomorama
809 1 3 8
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 875
Iscritto il: 1 gen 2015, 17:04

0
voti

[5] Re: rilevazione incendi atex

Messaggioda Foto UtenteMike » 11 lug 2017, 13:55

Tutti i maggiori produttori hanno i sensori idonei per l'uso in ATEX in categoria 1GD che è idonea per le zone 0/20 e quindi a maggior ragione per 2/22.
--
Michele Guetta
--
Non credete minimamente a ciò che dico. Non prendete nessun dogma o libro come infallibile. (Buddha)
--
Quello che non comprendi con l'insegnamento, lo imparerai, a tue spese, con l'esperienza. (MMGM)
Avatar utente
Foto UtenteMike
51,6k 7 10 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 14212
Iscritto il: 1 ott 2004, 18:25
Località: Conegliano (TV)

0
voti

[6] Re: rilevazione incendi atex

Messaggioda Foto Utentee7o7 » 28 lug 2017, 16:48

riprendo il tema, sto valutando un prodotto, con dispositivo rilevatore costituito da un tubo riempito di aria e centrale posta in zona sicura. La rilevazione avviene con la misura della pressione all'interno del tubo.

Chiedo un opinione, un dispositivo del genere, è comunque soggetto alla direttiva atex?

Cioè il costruttore mi scrive che la marcatura è stata chiesta e quindi non c'è.

A leggere il dl 85/16 l'art.1 commi 1 e 3 mi viene il dubbio che non sia soggetto alla direttiva, dopotutto non genera, trasporta converte energia. Cosa ne pensate? Grazie.
Avatar utente
Foto Utentee7o7
182 3 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 205
Iscritto il: 10 ott 2011, 17:14
Località: Veneto

0
voti

[7] Re: rilevazione incendi atex

Messaggioda Foto UtenteMike » 28 lug 2017, 17:41

Non misura la pressione ma campiona l'aria che viene aspirata. Gli elementi in campo sono dei tubi di plastica forati per cui possono stare anche in zona 0/20.
--
Michele Guetta
--
Non credete minimamente a ciò che dico. Non prendete nessun dogma o libro come infallibile. (Buddha)
--
Quello che non comprendi con l'insegnamento, lo imparerai, a tue spese, con l'esperienza. (MMGM)
Avatar utente
Foto UtenteMike
51,6k 7 10 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 14212
Iscritto il: 1 ott 2004, 18:25
Località: Conegliano (TV)

0
voti

[8] Re: rilevazione incendi atex

Messaggioda Foto Utentee7o7 » 28 lug 2017, 17:53

Mike ha scritto:Non misura la pressione ma campiona l'aria che viene aspirata. Gli elementi in campo sono dei tubi di plastica forati per cui possono stare anche in zona 0/20.


è diverso da uno a campionamento d'aria (nell'immagine un estratto del commerciale)

Quindi, sei del parere che non rientri nella direttiva?

I dispositivi di sicurezza lo sarebbero anche se collocati fuori dalle zona Ex, ma non mi
pare che questa rilevazione incendi rientri nella descrizione dell'art 1 comma 3 lettera b. perché non è un dispositivo che blocca sul nascere le esplosioni. Ma il fatto che il produttore dichiari che ha richiesto la certificazione mi fa venire ancora più dubbi.
Allegati
Screenshot_1.jpg
Avatar utente
Foto Utentee7o7
182 3 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 205
Iscritto il: 10 ott 2011, 17:14
Località: Veneto

0
voti

[9] Re: rilevazione incendi atex

Messaggioda Foto UtenteMike » 28 lug 2017, 18:09

e7o7 ha scritto:è diverso da uno a campionamento d'aria (vedi immagine)

Ah, ok, mai usati ma il principio di funzionamento è similare, solo che in questo caso ha un tubo sonda che può essere di vari materiali ed è chiuso e la centralina rileva i cambiamenti di stato dell'aria contenuta. [/quote]
e7o7 ha scritto:Quindi, sei del parere che non rientri nella direttiva?

Il tubo sonda in se stesso no, ma i sensori all'interno della centralina che sono in continuità con il tubo sonda rientrano nella direttiva Atex.
e7o7 ha scritto:I dispositivi di sicurezza lo sarebbero anche se collocati fuori dalle zona Ex, ma non mi
pare che questa rilevazione incendi rientri nella descrizione dell'art 1 comma 3 lettera b. perché non è un dispositivo che blocca sul nascere le esplosioni.

Infatti, non è un dispositivo per la soppressione dell'esplosione.
e7o7 ha scritto: Ma il fatto che il produttore dichiari che ha richiesto la certificazione mi fa venire ancora più dubbi.

Il sistema deve essere in ogni caso certificato da Organismo notificato se vogliono installarlo in zone 0/20 o 1/21 e quindi ATEX cat. 1G/D.
--
Michele Guetta
--
Non credete minimamente a ciò che dico. Non prendete nessun dogma o libro come infallibile. (Buddha)
--
Quello che non comprendi con l'insegnamento, lo imparerai, a tue spese, con l'esperienza. (MMGM)
Avatar utente
Foto UtenteMike
51,6k 7 10 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 14212
Iscritto il: 1 ott 2004, 18:25
Località: Conegliano (TV)

0
voti

[10] Re: rilevazione incendi atex

Messaggioda Foto Utentee7o7 » 28 lug 2017, 18:26

Mike ha scritto:Ah, ok, mai usati

neppure io

Mike ha scritto:Il tubo sonda in se stesso no, ma i sensori all'interno della centralina che sono in continuità con il tubo sonda rientrano nella direttiva Atex.
....
Infatti, non è un dispositivo per la soppressione dell'esplosione.

in questo caso il sensore va certificato perché in collegamento con la centralina?
(e quindi potrebbe trasferire energia)
Mike ha scritto: Il sistema deve essere in ogni caso certificato da Organismo notificato se vogliono installarlo in zone 0/20 o 1/21 e quindi ATEX cat. 1G/D.

sono in una più confortevole 22

grazie della tua opinione
Avatar utente
Foto Utentee7o7
182 3 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 205
Iscritto il: 10 ott 2011, 17:14
Località: Veneto

Prossimo

Torna a Sistemi di sicurezza ed antincendio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite