Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

UNI 9795

Impiantistica dedicata alla sicurezza antincendio, iter procedurali e sicurezza nel luogo di lavoro

Moderatore: Foto Utenteiosolo35

0
voti

[21] Re: UNI 9795

Messaggioda Foto Utentearabino1983 » 10 dic 2021, 12:20

Beh però mi piacerebbe che fosse scritto... Nel senso, fino a che altezza degli elementi sporgenti può essere considerato corretto??
Avatar utente
Foto Utentearabino1983
550 2 4 8
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 1950
Iscritto il: 30 ott 2009, 18:28

0
voti

[22] Re: UNI 9795

Messaggioda Foto Utentemontanaro87 » 13 feb 2024, 18:14

Buonasera, avrei una domanda su un altro aspetto.
il punto 7.1.2 della norma, in riferimento alla necessità di differenziare i percorsi del loop per evitare tagli accidentali di entrambi i rami, riporta la seguente precisazione:
"Quanto sopra specificato può non essere effettuato nel caso in cui la diramazione non colleghi più di 32 punti
o più di una zona o più di una tecnica di rivelazione". La presenza della congiunzione "o" significa che è sufficiente rispettare solo una delle tre condizioni per poter utilizzare lo stesso percorso per andata e ritorno del loop?
E' possibile fare ad esempio un loop di 50 punti (>32, condizione 1 non rispettata), appartenenti a 3 zone (>1, condizione 2 non rispettata), ma tutti dello stesso tipo (condizione 3 rispettata) con andata e ritorno adiacenti (stesso percorso)?
Avatar utente
Foto Utentemontanaro87
0 1
 
Messaggi: 2
Iscritto il: 13 feb 2024, 15:21

0
voti

[23] Re: UNI 9795

Messaggioda Foto UtenteGoofy » 13 feb 2024, 18:28

No
Avatar utente
Foto UtenteGoofy
12,5k 4 5 9
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 4950
Iscritto il: 10 dic 2014, 20:16

0
voti

[24] Re: UNI 9795

Messaggioda Foto UtenteMike » 14 feb 2024, 1:07

Che poi, diciamolo, la prescrizione di differenziare i percorsi del loop per evitare eventuali tagli è una stupidaggine. In ogni caso, i percorsi si possono separare semplicemente usando due canalizzazioni diverse adiacenti o stessa canalizzazione con setto separatore.
--
Michele Lysander Guetta
--
"Non pensare mai al dolore, al pericolo o ai nemici un momento più lungo del necessario per combatterli." — Ayn Rand
Avatar utente
Foto UtenteMike
54,0k 7 10 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 15709
Iscritto il: 1 ott 2004, 18:25
Località: Conegliano (TV)

0
voti

[25] Re: UNI 9795

Messaggioda Foto Utentemontanaro87 » 14 feb 2024, 10:48

La corretta formulazione quindi sarebbe "Quanto sopra specificato può non essere effettuato nel caso in cui la diramazione non colleghi più di 32 punti, più di una zona e più di una tecnica di rivelazione". Quell'"o..o" è un po' fuorviante.
Avatar utente
Foto Utentemontanaro87
0 1
 
Messaggi: 2
Iscritto il: 13 feb 2024, 15:21

1
voti

[26] Re: UNI 9795

Messaggioda Foto UtenteGoofy » 14 feb 2024, 11:15

Io avrei scritto "é richiesto quando ci sono più di 32 punti, o più di una zona o più di una tecnologia". Le negazioni multiple é meglio evitarle.
Avatar utente
Foto UtenteGoofy
12,5k 4 5 9
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 4950
Iscritto il: 10 dic 2014, 20:16

0
voti

[27] Re: UNI 9795

Messaggioda Foto UtenteGoofy » 16 feb 2024, 8:41

Ad ogni modo con l'algebra di Boole le cose tornano, e la formulazione è giusta
De Morgan: not (A) + not (B) = not (A x B)
Avatar utente
Foto UtenteGoofy
12,5k 4 5 9
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 4950
Iscritto il: 10 dic 2014, 20:16

0
voti

[28] Re: UNI 9795

Messaggioda Foto UtenteGia74 » 20 mar 2024, 23:22

Buona sera, mi domandavo se nel caso di zone logiche differenti, all'interno ad esempio di una stessa stanza, a cui appartengono ad esempio rilevatori di fumi(zona A) e rilevatori manuali(zona B) il cavo che li collega debba essere superiore a PH120.
Grazie per i contributi
Avatar utente
Foto UtenteGia74
20 2
 
Messaggi: 28
Iscritto il: 15 nov 2018, 0:18

Precedente

Torna a Sistemi di sicurezza ed antincendio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti