Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Sistemi di ricarica veloce in corrente continua

Tutti gli argomenti relativi ai veicoli elettrici

Moderatori: Foto Utente6367, Foto Utentem_dalpra

1
voti

[281] Re: Sistemi di ricarica veloce in corrente continua

Messaggioda Foto Utente6367 » 30 apr 2018, 22:32

Pubblicati i risultati di Fastned nel 2017.

E' stato più che un raddoppio.

https://insideevs.com/fastned-revenues- ... 140-in-q1/
Avatar utente
Foto Utente6367
17,1k 5 8 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 5590
Iscritto il: 9 set 2005, 0:00

3
voti

[282] Re: Sistemi di ricarica veloce in corrente continua

Messaggioda Foto Utentefpalone » 8 mag 2018, 9:56

La NIDEC (ex ANSALDO sistemi industriali) presenta una colonnina di ricarica da 320 kW, equipaggiata con una batteria al litio da 160 kWh, che garantisce un disaccoppiamento tra i picchi di potenza per la ricarica e lo scambio con la rete.
L'Active Front End (AFE) che garantisce lo scambio verso la rete è dimensionato per "soli" 50 kW, in modo da essere connesso a sistemi in BT.
Nidec ASI sta implementando un intero portafoglio di prodotti che possono soddisfare le esigenze di tutti gli attori del mercato, declinandosi in tre diversi formati: oltre agli Ultra Fast Charger, l’offerta prevede stazioni di ricarica a bassa tensione (LV Charging Station) con batterie centralizzate, che consentono la ricarica all’80% fino a 12 veicoli in un’ora, e stazioni di ricarica a media tensione (MV Charging Station), eventualmente senza batterie, che possono essere utilizzate per erogare maggiore potenza e ricaricare numerose auto (oltre 12 veicoli in un’ora) contemporaneamente, ad esempio nel caso di una flotta aziendale o di veicoli commerciali nell’ambito di imprese logistiche
Avatar utente
Foto Utentefpalone
9.420 4 7 10
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 1924
Iscritto il: 26 dic 2007, 17:46
Località: roma

1
voti

[283] Re: Sistemi di ricarica veloce in corrente continua

Messaggioda Foto Utentemario_maggi » 8 mag 2018, 15:52

Ieri sono andato in Nidec a veder funzionare questo sistema collegato ad un simulatore di batterie, con tensione nominale di 400 VDC.
Ciao
Mario
Mario Maggi
https://www.evlist.it per la mobilità elettrica e filiera relativa
https://www.axu.it , inverter speciali, soluzioni originali
Innovazioni: https://www.axu.it/mm4
Avatar utente
Foto Utentemario_maggi
14,3k 3 9 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 3206
Iscritto il: 21 dic 2006, 9:59
Località: Milano

0
voti

[284] Re: Sistemi di ricarica veloce in corrente continua

Messaggioda Foto UtenteDanielex » 8 mag 2018, 16:15

fpalone ha scritto:L'Active Front End (AFE) che garantisce lo scambio verso la rete è dimensionato per "soli" 50 kW, in modo da essere connesso a sistemi in BT.


Questa mi sembra una bella proposta, aldilà delle considerazioni prettamente tecniche, penso sia un buon modo di "semplificare" e soprattutto in questa fase iniziale potrebbe essere la discriminante che permette una prima diffusione dei sistemi di ricarica veloce (o ultraveloce).
O_/
Avatar utente
Foto UtenteDanielex
2.544 3 4 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2219
Iscritto il: 21 feb 2008, 18:18

1
voti

[285] Re: Sistemi di ricarica veloce in corrente continua

Messaggioda Foto Utentemario_maggi » 8 mag 2018, 18:38

Danielex,
anche questa proposta richiede poca potenza dalla rete: http://www.electroyou.it/mario_maggi/wiki/compensatore-di-rete-che-ricarica-gli-e-bus
Ciao
Mario
Mario Maggi
https://www.evlist.it per la mobilità elettrica e filiera relativa
https://www.axu.it , inverter speciali, soluzioni originali
Innovazioni: https://www.axu.it/mm4
Avatar utente
Foto Utentemario_maggi
14,3k 3 9 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 3206
Iscritto il: 21 dic 2006, 9:59
Località: Milano

0
voti

[286] Re: Sistemi di ricarica veloce in corrente continua

Messaggioda Foto Utente6367 » 8 mag 2018, 18:53

Va tutto visto con un approccio statistico. Ogni punto di ricarica ha un suo coefficiente di impiego, e i due un coefficiente di contemporaneità.
Se non sbaglio, la configurazione standard prevede due veicoli max 160 kW, o uno max 320 kW.
Tuttavia saranno pochissimi i veicoli a 320 kW e una parte ridotta quelli a 160 kW (la maggior parte 50-100 kW).
In ogni caso, la massima potenza viene mantenuta solo per una parte della sessione di ricarica.
Ho visto un po' di simulazioni che probabilmente non sono pubbliche.
Avatar utente
Foto Utente6367
17,1k 5 8 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 5590
Iscritto il: 9 set 2005, 0:00

0
voti

[287] Re: Sistemi di ricarica veloce in corrente continua

Messaggioda Foto Utente6367 » 12 mag 2018, 18:16

Non è destinato ai veicoli più comuni, comunque è stato presentato un connettore per la ricarica a 2 MW.

https://insideevs.com/chargepoint-revea ... connector/
Avatar utente
Foto Utente6367
17,1k 5 8 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 5590
Iscritto il: 9 set 2005, 0:00

0
voti

[288] Re: Sistemi di ricarica veloce in corrente continua

Messaggioda Foto Utentefpalone » 12 mag 2018, 20:22

2 MW, alla faccia del ...!
In effetti per i camion elettrici immagino quelle siano le potenze a cui puntare nel medio termine.
Avatar utente
Foto Utentefpalone
9.420 4 7 10
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 1924
Iscritto il: 26 dic 2007, 17:46
Località: roma

0
voti

[289] Re: Sistemi di ricarica veloce in corrente continua

Messaggioda Foto Utentemario_maggi » 12 mag 2018, 20:48

fpalone.
per i camion elettrici immagino quelle siano le potenze a cui puntare nel medio termine.

non credo, le batterie caricate a 2 MW soffrono di certo e durano meno.
Io penso che lo standard a 350 kW sia più che sufficiente, al limite si useranno due charger da 350 kW in parallelo.
Ciao
Mario
Mario Maggi
https://www.evlist.it per la mobilità elettrica e filiera relativa
https://www.axu.it , inverter speciali, soluzioni originali
Innovazioni: https://www.axu.it/mm4
Avatar utente
Foto Utentemario_maggi
14,3k 3 9 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 3206
Iscritto il: 21 dic 2006, 9:59
Località: Milano

0
voti

[290] Re: Sistemi di ricarica veloce in corrente continua

Messaggioda Foto Utente6367 » 12 mag 2018, 21:37

fpalone ha scritto:In effetti per i camion elettrici immagino quelle siano le potenze a cui puntare nel medio termine.


Tutto dipende dal tempo di ricarica e dalla percorrenza prevista.
Potrebbe bastare molto meno.
Avatar utente
Foto Utente6367
17,1k 5 8 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 5590
Iscritto il: 9 set 2005, 0:00

PrecedenteProssimo

Torna a Veicoli elettrici

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite