Pagina 34 di 35

Re: Sistemi di ricarica veloce in corrente continua

MessaggioInviato: 12 apr 2019, 14:23
da 6367
Il consorzio Chademo già da tempo ha annunciato la versione da 400 kW. Tuttavia non si sono visti ancora né veicoli di serie, né stazioni di ricarica a tale potenza a differenza del sistema CCS.
Ora ABB e Porsche hanno annunciato lo sviluppo di sistemi Chademo sino a 440 kW. Ovviamente solo per il mercato Giapponese ove il Chademo è solidamente affermato.

https://new.abb.com/news/detail/19232/a ... bP_itek66g

Re: Sistemi di ricarica veloce in corrente continua

MessaggioInviato: 9 set 2019, 16:59
da lelerelele

Re: Sistemi di ricarica veloce in corrente continua

MessaggioInviato: 10 set 2019, 0:37
da 6367
Interessante.
Tuttavia si riferisce all'on-board charging, cioé la ricarica AC sino a 22 kW che con la nuova tecnologia può ridurre le dimensioni.

Re: Sistemi di ricarica veloce in corrente continua

MessaggioInviato: 10 set 2019, 8:18
da lelerelele
si, Foto Utente6367, io sono poco ferrato in materia.

saluti.

Re: Sistemi di ricarica veloce in corrente continua

MessaggioInviato: 10 set 2019, 10:17
da fpalone
lelerelele ha scritto:https://www.st.com/content/st_com/en/about/media-center/press-item.html/t3971.html

Interessante: la tecnologia SiC sta iniziando a prendere piede in ambito automotive a partire dalla ricarica on-board piuttosto che dagli inverter per i motori.
Sicuramente potrà ridurre drammaticamente pesi ed ingombri!

Re: Sistemi di ricarica veloce in corrente continua

MessaggioInviato: 10 set 2019, 10:35
da 6367
fpalone ha scritto: la tecnologia SiC sta iniziando a prendere piede in ambito automotive a partire dalla ricarica on-board piuttosto che dagli inverter per i motori


C'è in ballo la contesa tecnologica tra ricarica AC e ricarica DC attorno ai 20 kW.

Se oltre 22 kW la ricarica è definitivamente DC (la ricarica AC 43 kW è ormai abbandonata almeno per le automobili), a 22 kW il caricabatteria a bordo è ancora troppo ingombrante e costoso per una ampia diffusione. Solo Renault lo propone di serie e questo è il maggiore pregio della Zoe.

D'altro canto, in Europa, sono già molto diffuse le colonnine AC 11-22 kW (persino nelle abitazioni), molto più delle stazioni DC, ed oggi vengono in buona parte delle automobili utilizzate a potebnza ridotta.

Re: Sistemi di ricarica veloce in corrente continua

MessaggioInviato: 20 set 2019, 20:40
da LucaCassioli
6367 ha scritto:la ricarica AC 43 kW è ormai abbandonata almeno per le automobili), a 22 kW il caricabatteria a bordo è ancora troppo ingombrante e costoso per una ampia diffusione.

Informazioni molto interessanti, hai mica qualche fonte che potrei studiarmi?

Re: Sistemi di ricarica veloce in corrente continua

MessaggioInviato: 21 set 2019, 15:17
da 6367
LucaCassioli ha scritto:Informazioni molto interessanti, hai mica qualche fonte che potrei studiarmi?


Come fonte direi...il mercato.

Di fatto l'unica auto a 43 kW AC era la Renault Zoe prima versione. A suo tempo ne avevano fatto un gran vanto, trascinando altri soggetti come Enel, nella promozione di questa tecnologia. Ora l'hanno abbandonata e nessuno la propone.

A 22 kW AC ci sta ancora la Zoe e qualcun altra, per lo più come opzione.

Poi le altre spaziano tra i 6 kW e gli 11 kW, compresi ultimi modelli presentati come ID.3 o Opel Corsa.

Re: Sistemi di ricarica veloce in corrente continua

MessaggioInviato: 2 nov 2019, 16:58
da 6367
Il sistema europeo CCS Combo 2 arriva a una potenza di ricarica di 350 kW (con qualche margine di miglioramento). Esistono già stazioni di ricarica in grado di erogare tale potenza anche se, al momento, il veicolo di serie con la ricarica più potente è la Porsche Taycan a 270 kW.

Nel frattempo Cina e Giappone si sono alleati per sviluppare un nuovo sistema a 900 A (900 kW a 1000 V).

Adesso è stata presentata una nuova versione del CCS Combo 2 a 850 A....

https://chargedevs.com/newswire/brugg-c ... pThgk5DtZc

Re: Sistemi di ricarica veloce in corrente continua

MessaggioInviato: 29 apr 2020, 23:46
da 6367
Si chiamerà CHADEMO 3.0 il nuovo standard sino-giapponese in grado di caricare "oltre 500 kW" che, sino ad oggi, era dato per raggiungere i 900 kW.

La compatibilità con il CHADEMO odierno, il sistema cinese GB/T si otterrà tramite adattatori.

https://www.electrive.com/2020/04/28/ch ... er-500-kw/