Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

FIAT Seicento Elettra - "Eli"

Tutti gli argomenti relativi ai veicoli elettrici

Moderatori: Foto Utente6367, Foto Utentem_dalpra

0
voti

[151] Re: FIAT Seicento Elettra - "Eli"

Messaggioda Foto Utentebrabus » 3 ott 2018, 17:51

Ricky, io aspetto solamente il momento in cui il parco sarà elettrico al 100% per vedere a cosa daranno la colpa. In inverno, a causa della scarsa umidità dell'aria e delle scarse precipitazioni, è normale che si misurino polveri sottili in concentrazione elevata.

Soluzione mitteleuropea? A Graz, in inverno, le strade venivano lavate tre volte alla settimana e lasciate umide. Anche questo funziona.
Alberto.
Avatar utente
Foto Utentebrabus
18,4k 3 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2576
Iscritto il: 26 gen 2009, 15:16

2
voti

[152] Re: FIAT Seicento Elettra - "Eli"

Messaggioda Foto Utentemir » 3 ott 2018, 19:17

O.T.
A volte si da per scontato un aspetto che tale non è : la possibilità di potersi permettere un cambio vettura al passo con i tempi, o meglio con quanto il mercato/legislatore impone.
Non credo sia così semplice per tutti o meglio non mi sembra ci siano le condizioni per tutti.
I circuiti sono controcorrente. Seguono sempre la massa

-Per rispondere utilizza il tasto [RISPONDI] e non il tasto [CITA], grazie.-
Avatar utente
Foto Utentemir
59,7k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 20087
Iscritto il: 19 ago 2004, 21:10

1
voti

[153] Re: FIAT Seicento Elettra - "Eli"

Messaggioda Foto Utente6367 » 3 ott 2018, 20:07

richiurci ha scritto:Nessuno proibisce l'esistente, si vieta l'ingresso in alcune zone...mi sembra stiamo ricadendo nelle solite diatribe tra libertari e non.


Alcune zone ?
Hai presente Area B a Milano? tutta la città, periferie comprese.

Per questo motive ho visto piangere vecchi, perché non hanno soldi per cambiare la loro auto, a suo tempo "ecologica", che magari usano si e no una volta alla settimana
Avatar utente
Foto Utente6367
18,7k 5 9 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 6050
Iscritto il: 9 set 2005, 0:00

0
voti

[154] Re: FIAT Seicento Elettra - "Eli"

Messaggioda Foto Utenterichiurci » 3 ott 2018, 20:11

Brabus nessuno si aspetta un 100% nei prossimi decenni...per ora siamo fermi allo 0,5 in Italia...

Mir, che direci...un collega che dice che le elettriche costano troppo recentemente ha preso per la figlia neo lavoratrice l'ennesimo SUV, 30000€.

Per quello spero nella k-ev di Renault o altre EV di fascia bassa, con prezzi sotto i 15000 per una utilitaria potremo permettercela in molti, non solo le Elettra svendute all'asta ;-)

6367... tra i miei conoscenti non c'è tutto sto panico...comunque per usi saltuari ammesso che il divieto sia effettivo...car sharing magari elettrico
Avatar utente
Foto Utenterichiurci
27,5k 7 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 7554
Iscritto il: 2 apr 2013, 16:08

1
voti

[155] Re: FIAT Seicento Elettra - "Eli"

Messaggioda Foto Utente6367 » 3 ott 2018, 20:22

richiurci ha scritto:Non vogliamo gli incentivi perché distorcono il libero mercato, non vogliamo i blocchi di poche aree urbane inquinate... ma alla fine cosa vogliamo, continuare come se niente fosse?


Che cosa fare?

Di sicuro non bisogna fare "qualcosa" a tutti i costi, questa è demagogia, questo è un alibi.

Abbiamo dietro l'angolo un salto tecnologico (il veicolo elettrico).
Dobbiamo chiederci perché in Italia non prende piede (ultimi tra i paesi industrializzati).
perché addirittura l'auto elettrica da noi sia vista con indifferenza o con ostilità.

Se le finanze dello stato non permettono incentivi sull'acquisto, almeno, si potrebbero fare le incentivazioni non economiche. Per esempio un piano serio e veloce per dotare le autostrade e le autorimesse di stazioni di ricarica. All'ultimo eMob abbiamo capito che non è nella pipeline.

Francamente gli italiani sono stufi di inseguire gli Euro 3, 4, 5, 6... che non sono mai stati risolutivi, ma hanno solo abbattuto le valutazioni dell'usato, e sollecitato la sostituzione di auto inquinanti con auto solo un po' meno inquinanti.
E ancora si fa così, a spese degli italiani che osano conservare un'auto per più di 10 anni.
Avatar utente
Foto Utente6367
18,7k 5 9 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 6050
Iscritto il: 9 set 2005, 0:00

1
voti

[156] Re: FIAT Seicento Elettra - "Eli"

Messaggioda Foto Utente6367 » 3 ott 2018, 20:24

richiurci ha scritto:I costruttori ci vendono auto facendoci credere che siano "ecologiche", questi blocchi non mi risulta li chiedano loro.


Non li chiederanno loro, ma ti assicuro che si fregano le mani in vista della conseguente crescita del mercato. Che cosa c'è di meglio che bloccare le auto con più di dieci anni? E neanche lo hanno chiesto!!!

In realtà non è neanche vero che non l'abbiano chiesto.
A That's mobility di pochi giorni fa, il signor ENI spiegava che, con i diesel Euro6 e il gasolio ecologico ultima generazione, le emissioni (quali emissioni?), sono praticamente zero. Quindi lo stato, oltre all'elettrico farebbe bene a favorire anche i diesel Euro-ultimo, visto che l'auto elettrica ancora è per pochi...
Avatar utente
Foto Utente6367
18,7k 5 9 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 6050
Iscritto il: 9 set 2005, 0:00

1
voti

[157] Re: FIAT Seicento Elettra - "Eli"

Messaggioda Foto Utente6367 » 3 ott 2018, 20:31

richiurci ha scritto:Come ripeto spesso, molti abbiamo più di 1 auto in famiglia, potremo riservare i diesel ai viaggi extraurbani e prendere una utilitaria per gli spostamenti urbani...


Per la verità molti ne hanno una sola.
In ogni caso, se abiti in area B o area C (mica sarà una colpa?), non potrai uscire da essa per fare il tuo viaggio extraurbano.

Il paradosso (almeno sino a qualche tempo fa era così) è che se continui a girare tutto il giorno all'interno dell'area C con un veicolo inquinante nessuno ti sanziona, però se attraversi una sola volta il varco per uscire le telecamere inesorabilmente ti individuano e sanzionano
Avatar utente
Foto Utente6367
18,7k 5 9 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 6050
Iscritto il: 9 set 2005, 0:00

0
voti

[158] Re: FIAT Seicento Elettra - "Eli"

Messaggioda Foto UtenteWALTERmwp » 3 ott 2018, 21:27

Comunque, senza precipitare nella paranoia, la si può scrivere in altro modo.
Siccome l'artificiosa vetustà non è di semplice "progettazione" nel settore dei veicoli (ma se si impegnano qualcosina in più magari riescono ad ottenere ... ) si potrebbe pensare di dare una mano all'industria automobilistica con provvedimenti ad hoc come l'area C, l'area B, ma si può proseguire con l'alfabeto, e se qualcuno incallito e testardo si ostina a conservare il veicolo che ha più di dieci anni, anche se va benissimo, facciamo in modo che non lo possa utilizzare quando vuole.
Altrimenti che consumatore sei ?
Non sarà così ?
Non lo so, ma le conseguenze sono quelle come se lo fosse, e a quel punto fa poca differenza.

In rapporto alle conseguenze della limitazione è ben misera cosa, ma mi chiedo se, a questo punto, chi impone la restrizione non sarebbe tenuto ad un parziale rimborso della spesa del bollo dato che viene pagato per poter circolare 24h/24h 365gg/365gg ...

Saluti
W - U.H.F.
Avatar utente
Foto UtenteWALTERmwp
22,1k 4 8 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 6394
Iscritto il: 17 lug 2010, 18:42
Località: le 4 del mattino

0
voti

[159] Re: FIAT Seicento Elettra - "Eli"

Messaggioda Foto Utenterichiurci » 3 ott 2018, 23:35

ti correggo Walter, è una tassa di possesso non di circolazione...

comunque, io mi sbaglio sicuramente ma credo sia illusorio pensare che basteranno le colonnine per vendere le auto elettriche.

Basta d'altronde costatare che perfino nei forum tecnici si fanno mille distinguo invece di evidenziare i vantaggi soprattutto tecnici (mi riferisco alla efficienza molto maggiore e alla manutenzione molto ridotta) che portano innegabili vantaggi, economici ed "ecologici".

E con le elettriche anche la tanto temuta artificiosa vetustà sarebbe più difficile da attuare....

Vabbe', nulla di nuovo...per tornare alla" storia di Eli" perfino nella mia avventura che sembra "fortuita" e irripetibile ho dovuto vincere molti pregiudizi e paure... dalla collega dell'amica, dipendente comunale, che si è premurata di farmi sapere tramite lei che le Elettra erano catorci, al collega in ditta (perito elettronico) che gufava sulla durata delle batterie, solo perché deluso dalla ciofeca di bici elettrica cinese che aveva comprato.
E' per quello che poi metto adesivi come il "non fumo da 65000 km", è per quello che mi infervoro, chiedo scusa per i toni... mi lascio trasportare troppo...
Avatar utente
Foto Utenterichiurci
27,5k 7 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 7554
Iscritto il: 2 apr 2013, 16:08

0
voti

[160] Re: FIAT Seicento Elettra - "Eli"

Messaggioda Foto Utente6367 » 4 ott 2018, 1:02

richiurci ha scritto:comunque, io mi sbaglio sicuramente ma credo sia illusorio pensare che basteranno le colonnine per vendere le auto elettriche.


Ovviamente no, ma anche queste sono necessarie (veloci, interoperabili, con le prese europee...).
Basta fare due chiacchiere con un elettroautomobilista estero e farsi spiegare perché non amano venire in vacanza in Italia.
Avatar utente
Foto Utente6367
18,7k 5 9 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 6050
Iscritto il: 9 set 2005, 0:00

PrecedenteProssimo

Torna a Veicoli elettrici

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite