Pagina 12 di 12

Re: Vorrei un'auto elettrica ITALIANA!

MessaggioInviato: 8 feb 2019, 14:09
da richiurci
si certo, infatti ho scritto speriamo.... FCA è in crisi, spero non diventi una scusa per l'ennesimo ritardo.

E poi a me la 500 piace tantissimo, ma continuo a ritenere che l'offerta oggi non può limitarsi a UNA auto..ce ne vorrebbe una meno fighetta e più razionale (e economica) tipo Panda, e magari una un pochino più grande.

Lasciatemi sognare :mrgreen:

Re: Vorrei un'auto elettrica ITALIANA!

MessaggioInviato: 8 feb 2019, 14:44
da donciccio
richiurci ha scritto:.....omissis......

la 500 piace tantissimo, ma continuo a ritenere che l'offerta oggi non può limitarsi a UNA auto..ce ne vorrebbe una meno fighetta e più razionale (e economica) tipo Panda, e magari una un pochino più grande.

la politica della fiat è una politica attendista per quanto riguarda le auto elettriche,e il defunto Marchionne lo disse chiaramente a suo tempo:"FCA non intende fare investimenti sull'auto elettrica";quindi cosa possiamo aspettarci...

Re: Vorrei un'auto elettrica ITALIANA!

MessaggioInviato: 8 feb 2019, 15:50
da 6367
richiurci ha scritto:E poi a me la 500 piace tantissimo, ma continuo a ritenere che l'offerta oggi non può limitarsi a UNA auto..ce ne vorrebbe una meno fighetta e più razionale (e economica) tipo Panda, e magari una un pochino più grande.


Direi che in questo momento storico, "fighetta" si associa bene all'elettrico.....
Non è certo mettendola nella carrozzeria della Panda che costerebbe meno (ma la Panda avrebbe qualche porta in più).

Re: Vorrei un'auto elettrica ITALIANA!

MessaggioInviato: 22 feb 2019, 0:00
da 6367
Ridotte da 80000 a 50000 pezzi all'anno le 500 elettriche prodotte in Italia.
https://torino.corriere.it/economia/19_ ... grEd1L7lEY

Re: Vorrei un'auto elettrica ITALIANA!

MessaggioInviato: 1 mar 2019, 12:00
da LucaCassioli
A proposito di auto elettrica italiana.... Ho trovato su youtube qualche vecchia intervista dell'ingegner Ettore Chimenti, l'inventore della GreenGo Icaro insieme all'ingegner Alfredo Bacci, sul quale riportano sul sito:
Ex Direttore Fiat dove ha ricoperto importantissimi incarichi: Presidente ed AD della F.M.B (Brasile), Senior Vice President Reponsabile Worldwide Operations del Gruppo Piaggio - dal 1997 sposta la sua attività in Cina dove diventa prima Responsabile Presidio Cina di Fiat - Teksid (altro link, in italiano), poi C.E.O della Socieà NTAF Co., Ltd. (una JV al 50% fra Teksid e la Nanjing Automotive Company) e Vice Presidente del Consiglio di Amministrazione.


A quanto pare Bacci all'epoca (intorno al 2006) propose alla FIAT di sviluppare queste macchinine elettriche... ma indovinate cosa gli risposero? Ma lui aveva contatti in Cina (v. sopra)... e fu lì che trovò un finanziamento statale di 350 milioni di euro, con cui da un giorno all'altro portarono i preventivi di produzione annuale della Icaro da 30.000 a 300.000 pezzi! ?%

Adesso ci sono migliaia di Icaro in giro per tutta europa... e potevano essere Fiat Icaro! #-o


Interessante la storia della Nanjing!
The production began in November 2001 with the Fiat Palio. It was followed by the Fiat Siena in September 2002 and the Fiat Palio Weekend and Fiat Doblò in June 2003. The production of the Fiat Perla was launched in July 2006. The Perla was the last model launched by Nanjing Fiat. Another model, the Fiat Linea, was developed by Nanjing Fiat in cooperation with Tofaş A.Ş. and the Fiat do Brasil Ltda. The launch was scheduled for November 2006, but it never came because the Nanjing Automobile Group had forced to stop the car production until the end of the year, so the collaboration was officially terminated in order. In October 2006, Fiat had terminated their production in its Chinese facility. Nanjing Fiat was replaced by Roewe, the Chinese successor of the British Rover Group.

Most of Nanjing Fiat's tooling was acquired by Zotye in 2008.[1] Zotye started building the Fiat Multipla as the Zotye Mutiplan in 2009 and an updated version of the Palio/Siena as the Zotye Z200 in 2011.[1]

In July 2012, Fiat had founded a new Chinese joint venture. It's known as the GAC Fiat Automobiles Co., Ltd.


Ho evidenziato la Zotye perché per l'appunto per un certo periodo la Zotye produsse.... una piccola macchinina elettrica, la Zotye E20:
Immagine

Questa "invece" è la GreenGo Icaro!!!
Immagine

Unica differenza: il logo centrale

E questa "invece" è l'auto prodotta oggi dalla Zhidou!! (notare il logo centrale ulteriormente diverso)
Immagine


Tra Zotye e Zhidou ne sono state vendute a migliaia nel mondo!

E per la Zhidou parliamo solo delle vendite della D1, che è il terzo modello dopo la ZD310 al piombo del 2012 e la ZD311 al litio del 2013.

Oggi la Greengo non esiste più, è silenziosamente diventata Sharen'go, e recentemente è stato aperto il sito Zhidou.it che riporta però il logo di Sharengo.

Re: Vorrei un'auto elettrica ITALIANA!

MessaggioInviato: 5 mar 2019, 15:05
da richiurci
se è vero .. mi hanno ascoltato :D

https://www.ilfattoquotidiano.it/2019/0 ... a/5015275/

Solo 100 km di autonomia, più che sufficienti in città, e aumentabili fino a 300. Vedremo...

Re: Vorrei un'auto elettrica ITALIANA!

MessaggioInviato: 5 mar 2019, 18:17
da richiurci
Ma...forse la mia auto elettrica italiana sarà italo-cinese:

https://www.motorbox.com/auto/magazine/ ... -autonomia


Unico difetto: a me i SUV non piacciono, ma prima che mi serva fanno in tempo a elettrificare altri modelli

Re: Vorrei un'auto elettrica ITALIANA!

MessaggioInviato: 7 mar 2019, 20:49
da richiurci
Un video su FCA "Centoventi"...

[youtube]https://www.youtube.com/watch?v=m90P5AmQ-0I[/youtube]

Il tipo magari è poco credibile, ma se fosse vero che prevedono batterie modulari e che si "portano a casa per ricaricarle" sottobraccio mi sa che l'auto è veramente "una tela bianca" come dichiara FCA, nel senso che non esiste per nulla, è solo un'idea, sarà come FIAT X1/23, che si dice non avesse neanche il motore

http://www.archivioprototipi.it/italia/fiat/x123.html

Non resta che (continuare a) aspettare...

Re: Vorrei un'auto elettrica ITALIANA!

MessaggioInviato: 11 lug 2019, 22:20
da 6367
Presentata oggi la linea nello stabilimento di Mirafiori che dal 2020 produrrà la nuova Fiat 500 elettrica, mentre la versione a combustibile continuerà a essere fabbricata in Polonia.

Dovrebbe seguire a ruota la nuova Fiat 120 e la Jeep Renegate ricaricabile.

https://www.alvolante.it/news/fiat-500- ... MLhO3vQMC8

Re: Vorrei un'auto elettrica ITALIANA!

MessaggioInviato: 11 lug 2019, 23:57
da richiurci
Speriamo non siano annunci a... Tempo indeterminato :mrgreen: