Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Autobus urbano elettrico

Tutti gli argomenti relativi ai veicoli elettrici

Moderatori: Foto Utentem_dalpra, Foto Utente6367

0
voti

[51] Re: Autobus urbano elettrico

Messaggioda Foto UtenteMax2433BO » 29 dic 2017, 10:50

Invece Bologna rimane fissata con l'espansione di linee a filobus... :?

... con pochi autobus ibridi e un unico modello completamente a batteria (per altro un minibus di 6 m).

Per il resto ancora tantissimi veicoli a gasolio :( e molti a metano.

O_/ Max
Disapprovo quello che dite, ma difenderò fino alla morte il vostro diritto di dirlo [attribuita a Voltaire]

Sapere sia di sapere una cosa, sia di non saperla: questa è conoscenza. [Confucio, "I colloqui"]
Avatar utente
Foto UtenteMax2433BO
9.644 3 8 13
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 2504
Iscritto il: 25 set 2013, 16:29
Località: Un puntino insignificante nell'universo!!

0
voti

[52] Re: Autobus urbano elettrico

Messaggioda Foto UtentePiercarlo » 29 dic 2017, 11:20

Scusate, ma per limitare la pericolosità dovuta alla silenziosità dei veicoli elettrici non basterebbe fargli produrre apposta del rumore? Giusto una piccola sirena, in tono non fastidioso ma continuamente udibile. Che sarebbe pure utile per ricordarsi di spegnerla quando si scende e magari, personalizzando il suono, reagire in tempo quando cercano di fregartela! ;-)

Pardon, non mi ero accorto di quanto fosse "anziano" il thread! :shock:
Avatar utente
Foto UtentePiercarlo
21,8k 6 10 13
CRU - Account cancellato su Richiesta utente
 
Messaggi: 5951
Iscritto il: 30 mar 2010, 19:23
Località: Milano

0
voti

[53] Re: Autobus urbano elettrico

Messaggioda Foto Utenterichiurci » 29 dic 2017, 15:20

È un falso problema, di fatto raramente usiamo il rumore per porre attenzione a causa del rumore di fondo elevato.

Comunque si può simulare qualsiasi motore, e in futuro con le strade più silenziose basterà il rumore di gomme e inverter o una app ;-)
Avatar utente
Foto Utenterichiurci
28,3k 7 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 7753
Iscritto il: 2 apr 2013, 16:08

1
voti

[54] Re: Autobus urbano elettrico

Messaggioda Foto Utentefpalone » 29 dic 2017, 19:30

A Roma sono stati da qualche anno re-introdotti i filobus.
90.JPG

La soluzione a me piaceva molto, sono enormemente più silenziosi degli autobus, oltre agli aspetti più scontati di inquinamento atmosferico.
Rispetto ai jumbo-bus diesel da 18 m un filobus è il paradiso: davanti all'ufficio avevo un semaforo lungo una linea servita dai jumbo da 18 m, alla ripartenza del bus, tremavano i vetri... con il filobus al massimo ogni tanto vedevi scintillare il pantografo :mrgreen:
Purtroppo, per via dei soliti "duri e puri" non è stato possibile installare la linea di contatto in una parte del centro per motivi "paesaggistici" ed i filobus sono stati anche dotati di una batteria per permettere loro di percorrere quel piccolo tratto dalle parti della stazione Termini.
Dopo qualche anno le batterie sono praticamente tutte guaste e molti mezzi risultano inutilizzabili.
Ricordo che, per il rapido sviluppo e per l'altrettanto rapida obsolescenza tecnologica delle batterie al litio, sarà dura trovare tra 5 anni i ricambi per i pacchi batterie attuali.
Ben vengano quindi i filobus, ma solo se le linee sono completamente elettrificate.
Avatar utente
Foto Utentefpalone
12,4k 5 7 10
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2372
Iscritto il: 26 dic 2007, 17:46
Località: roma

0
voti

[55] Re: Autobus urbano elettrico

Messaggioda Foto Utenterichiurci » 29 dic 2017, 19:41

Non la vedo così tragica...per esempio non vedo perché il pacco batterie non dovrebbe essere disponibile come qualsiasi ricambio.

Inoltre nascerà una filiera e visto l'aumento costante della densità energetica sarà sempre possibile sostituire il pacco con uno equivalente o superiore.

Se ci sono riuscito da privato, con un cambio drastico di chimica, figurati una azienda specializzata...
Avatar utente
Foto Utenterichiurci
28,3k 7 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 7753
Iscritto il: 2 apr 2013, 16:08

1
voti

[56] Re: Autobus urbano elettrico

Messaggioda Foto Utentefpalone » 29 dic 2017, 19:59

ciao Foto Utenterichiurci, ci sei riuscito perché ti sei attrezzato in proprio. Un'impresa encomiabile, ma non è ragionevole pensare che un'azienda di trasporti abbia la possibilità e le competenze per farlo. Saresti riuscito a far sostituire le batterie in un'officina autorizzata FIAT? Se sì, quanto ti sarebbe costato? il gioco sarebbe valso la candela?
Per un'azienda di trasporti fare un prescritto all'impresa costruttrice del filobus sarebbe veramente difficile da un punto di vista di procurement, soprattutto per un'azienda di trasporto pubblica soggetta a codice appalti.
E comunque a quel punto l'azienda, sapendo che si procede in prescritto, ti spennerebbe come un pollo!
Un'alternativa sarebbe fare una gara per cambiare il pacco batterie, l'elettronica di bordo (che comprende il caricabatterie ed il powertrain del motore, il cui firmware sarà stato bloccato dall'impresa costruttrice originaria e quindi non più adatto alle nuove batterie), e quindi far ricertificare e riomologare i mezzi.
Chiaramente questo è ancora meno proponibile, quindi cannibalizzi quelli rotti per tenere in piedi qualcuno di quelli rimasti, come successo a Roma.
Certo, se la soprintendenza non avesse bloccato l'installazione della linea di contatto per non "deturpare l'estetica delle strade" attorno alla stazione Termini :roll: il problema non si sarebbe posto.
Facendo comunque esperienza da questi errori, per i nuovi autobus elettrici si dovrebbero fare dal principio dei contratti di manutenzione per la vita prevista (15 anni?), o meglio ancora si dovrebbero prendere i mezzi in leasing, ma questo farebbe aumentare di molto il costo nel ciclo di vita dei mezzi.
Avatar utente
Foto Utentefpalone
12,4k 5 7 10
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2372
Iscritto il: 26 dic 2007, 17:46
Località: roma

0
voti

[57] Re: Autobus urbano elettrico

Messaggioda Foto Utente6367 » 29 dic 2017, 20:56

Max2433BO ha scritto:Invece Bologna rimane fissata con l'espansione di linee a filobus... :?


Be', il filobus non va certo dimenticato.
Tuttavia ha i suoi limiti che non lo rendono idoneo su tutte le line:
- costo di realizzazione e mantenimento della bifilare
- impatto visivo.

Motivi per cui in tante città i filobus sono stati smantellati e sostituiti da bus a combustibile (es. Lugano).
Avatar utente
Foto Utente6367
19,0k 5 9 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 6127
Iscritto il: 9 set 2005, 0:00

2
voti

[58] Re: Autobus urbano elettrico

Messaggioda Foto Utente6367 » 29 dic 2017, 21:01

fpalone ha scritto:Ricordo che, per il rapido sviluppo e per l'altrettanto rapida obsolescenza tecnologica delle batterie al litio, sarà dura trovare tra 5 anni i ricambi per i pacchi batterie attuali.


C'è qualcosa che non torna.
Acquistando bus a batteria, bisogna specificare per bene:
- garanzia sulla batteria
- sostituzione batteria fuori garanzia
- eventuale upgrade batteria con quelle di nuova tecnologia.

Per la verità questo ultimo aspetto non è così essenziale per un mezzo pubblico urbano (una volta progettata la linea, con i suoi sistemi di ricarica previsti, potrebbe non esserci alcun interesse ad aumentare i kWh).
Tuttavia è finalmente iniziata, a partire dalla Zoe, la possibilità di upgrade della batteria per le automobile provate (da 22 kWh a 41 kWh), quindi non vedrei un problema insormontabile farlo anche per i bus se ce ne fosse l'interesse.
Avatar utente
Foto Utente6367
19,0k 5 9 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 6127
Iscritto il: 9 set 2005, 0:00

0
voti

[59] Re: Autobus urbano elettrico

Messaggioda Foto Utente6367 » 29 dic 2017, 21:03

Piercarlo ha scritto:Scusate, ma per limitare la pericolosità dovuta alla silenziosità dei veicoli elettrici non basterebbe fargli produrre apposta del rumore?


Sì, si può fare.
Qua parliamo di bus elettrici. La silenziosità dei filobus è veramente un problema?
Avatar utente
Foto Utente6367
19,0k 5 9 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 6127
Iscritto il: 9 set 2005, 0:00

0
voti

[60] Re: Autobus urbano elettrico

Messaggioda Foto Utenterichiurci » 29 dic 2017, 21:05

Fpalone in realtà non è difficile, e l'azienda si dovrebbe rivolgere a una società specializzata.

E cambiare SOLO il pacco batterie, se si resta sulla stessa chimica il resto non cambia....niente riomologazione
Le chimiche migliorano ma quelle vecchie non scompaioo affatto anzi diventano più economiche.

A Roma hanno pagato inesperienza e assenza.di filiera, come con la mia Elettra tanti comuni italiani (ma nel 2000 non oggi...)
Avatar utente
Foto Utenterichiurci
28,3k 7 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 7753
Iscritto il: 2 apr 2013, 16:08

PrecedenteProssimo

Torna a Veicoli elettrici

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti