Pagina 13 di 13

Re: Tesla mi sembra l'unico produttore serio di auto elettri

MessaggioInviato: 25 ott 2018, 10:28
da 6367

Re: Tesla mi sembra l'unico produttore serio di auto elettri

MessaggioInviato: 20 gen 2019, 14:45
da 6367
Nonostante il grande successo sul mercato, in particolare della Model 3 che si appresta ad arrivare in Europa, Tesla annuncia il licenziamento del 7% dei dipendenti.

http://www.hdmotori.it/2019/01/18/tesla ... 0-persone/

Re: Tesla mi sembra l'unico produttore serio di auto elettri

MessaggioInviato: 20 gen 2019, 16:47
da luxinterior
e a quanto pare lo fa in modo molto maldestro
https://forums.tesla.com/forum/forums/u ... re-morning

Re: Tesla mi sembra l'unico produttore serio di auto elettri

MessaggioInviato: 31 gen 2019, 23:15
da 6367

Re: Tesla mi sembra l'unico produttore serio di auto elettri

MessaggioInviato: 2 mar 2019, 0:14
da 6367
Tesla ha ridotto improvvisamente i listini sino a -59000 (!).
Non saranno contenti quelli che ne hanno recentemente acquistata una.

https://www.dmove.it/news/tesla-model-3 ... urarne-una

Re: Tesla mi sembra l'unico produttore serio di auto elettri

MessaggioInviato: 4 apr 2019, 21:49
da 6367
Luci e ombre su Tesla. Se la Model 3 svetta in tutto il mondo, sono in calo le vendite complessive delle Tesla a causa del tonfo delle costose Model S e X.
Un risultato complessivo deludente ma non tragico. Il debito dell’azienda resta elevato e, in un clima di confusione, l’annuncio della chiusura poi rinviata di tutti i punti di venduta fisici e repentine modifiche del listino prezzi, hanno contribuito ad alimentare la delusione.

Le motivazioni del calo delle auto più costose sono molteplici. Oltre all'ovvio cannibalismo interno da parte della meno costosa e attesissima Model 3, vi è la concorrenza che inizia a farsi sentire a partire dalla Jaguar I-Pace e l’attesa per il rinnovamento di Model S e X. In particolare si attende che siano dotate del connettore europeo Combo2, sempre più importante in vista della diffusione di reti veloci come Ionity e Fastned (l’adattatore appena presentato non è comodo né convincente).

https://www.ilsole24ore.com/art/impresa ... d=AB7xnokB

Re: Tesla mi sembra l'unico produttore serio di auto elettri

MessaggioInviato: 21 mag 2019, 17:20
da 6367
Musk: "Tesla che la compagnia rimarrà senza soldi in circa 10 mesi a meno che non vengano applicati degli sforzi pesanti nella riduzione dei costi dell'azienda."

Nuovi tagli in vista?

https://auto.hwupgrade.it/news/tecnolog ... gnTEkVK70Y

Re: Tesla mi sembra l'unico produttore serio di auto elettri

MessaggioInviato: 6 lug 2019, 9:57
da Poirot
https://attivissimo.blogspot.com/2019/0 ... nformatico)&m=1

È ancora molto diffusa l’idea che le auto elettriche non siano adatte a viaggi lunghi e veloci. In realtà dipende dal tipo di auto: ieri una Tesla Model 3 di serie (una Long Range AWD) ha percorso 2781 km in 24 ore, sfrecciando a oltre 170 km/h quasi ininterrottamente (salvo le pause per ricaricare) non su un circuito privato ma lungo uno dei tratti delle autostrade tedesche nei quali non c’è limite di velocità.

Il record, organizzato da Bjørn Nyland alternandosi alla guida con altri conducenti, è stato trasmesso in diretta streaming su Youtube e ha superato abbondantemente quello precedente (2644 km, sempre con una Tesla Model 3).

Re: Tesla mi sembra l'unico produttore serio di auto elettri

MessaggioInviato: 6 lug 2019, 10:08
da maubarzi
Poirot ha scritto:È ancora molto diffusa l’idea che le auto elettriche non siano adatte a viaggi lunghi

Mi sa che il problema è l'affidabilità di tutti gli elementi necessari affinchè vada a buon fine, senza intoppi, questo viaggio lungo.
Fattibile, è sicuramente fattibile, ma va ben pianificato e ci si deve ben informare.
Per certe mete può essere più agevole su altre più arduo.
Personalmente, non sarei in grado di farlo, sarei già in difficoltà a trovare le colonnine di ricarica.
Io sono ignorante in materia, ma uno degli scogli da superare per la diffusione di massa è ridurre la probabilità di intoppi, in primis quella psicologica/percepita.
Sempre facendo riferimento alla mia esperienza e alla mia ignoranza, io ad oggi avrei molta paura a fare un viaggio di questo tipo perché non so se troverò sempre tempo e disponibilità di ricarica.
Tempo, perché una ricarica non richiede 2 minuti come un rifornimento di carburante classico, va quindi affrontata in modo differente per non renderla un intoppo, ad es. farla concomitare con una sosta in autogril.