Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

SONDAGGIO: Quanti veicoli abbiamo e che uso ne facciamo?

Tutti gli argomenti relativi ai veicoli elettrici

Moderatori: Foto Utentem_dalpra, Foto Utente6367

quanti e quali veicoli hai IN FAMIGLIA e come li usi?

1-Una sola auto. Uso intensivo di mezzi pubblici e/o bici
1
3%
2-Una sola auto. Uso trascurabile di mezzi pubblici e/o bici
9
25%
3-Una sola auto e almeno una moto/scooter. Uso intensivo di mezzi pubblici e/o bici
2
6%
4-Una sola auto e almeno una moto/scooter. Uso trascurabile di mezzi pubblici e/o bici
2
6%
5-Due o più auto, meno di 30000 km/anno complessivi. Uso intensivo di mezzi pubblici e/o bici
1
3%
6-Due o più auto, meno di 30000 km/anno complessivi. Uso trascurabile di mezzi pubblici e/o
5
14%
7-Due o più auto, più di 30000 km/anno complessivi. Uso intensivo di mezzi pubblici e/o bici
3
8%
8-Due o più auto, più di 30000 km/anno complessivi. Uso trascurabile di mezzi pubblici e/o bici
7
19%
9-Due o più auto e almeno una moto/scooter. Uso intensivo di mezzi pubblici e/o bici
2
6%
10-Due o più auto e almeno una moto/scooter. Uso trascurabile di mezzi pubblici e/o bici
4
11%
 
Voti totali : 36

1
voti

[61] Re: SONDAGGIO: Quanti veicoli abbiamo e che uso ne facciamo?

Messaggioda Foto Utenterichiurci » 19 ott 2017, 15:38

Goofy, è ovvio che i miei interventi sono influenzati da un'esperienza personale, ma credo ci siano dei dati oggettivi.

Che un'auto elettrica "deve andar bene per far tutto" è stato detto anche in questo 3d, riporto:

"solo una cosa porterà ai veritici del mercato l'auto elettrica
QUANDO L'AUTO ELETTRICA SARA' MIGLIORE DELL'AUTO ENDOTERMICA, senza se e senza ma"

Ma sono osservazioni che sento ripetere spesso, e io spesso ripeto che molti hanno 2 o 3 auto...

Ne deriva che se escludiamo l' "ammiraglia", cioè l'auto con la quale facciamo lunghi viaggi extraurbani, molti di noi potrebbero valutare l'auto elettrica in sostituzione di una delle termiche.

Dalla mia esperienza dopo 50000 km rispondo ai tuoi punti:

L'auto elettrica è migliore come piacere di guida: equivale a un cambio automatico a variazione continua, è molto silenziosa (meno stress) e scattante.
Spesso è più "comoda" permettendo di accedere gratis alle ZTL
Sulla convenienza non si discute a patto di fare un certo chilometraggio per recuperare l'eventuale maggior costo iniziale: si risparmia (e molto) sul "pieno", sulla manutenzione e di solto anche sulle tasse (meno assicurazione e meno bollo)

Ovviamente sono valutazioni da verificare nel proprio caso personale, se non l'hai letto il mio bilancio è qui:

http://www.electroyou.it/richiurci/wiki ... -elettrici
Avatar utente
Foto Utenterichiurci
28,4k 7 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 7791
Iscritto il: 2 apr 2013, 16:08

0
voti

[62] Re: SONDAGGIO: Quanti veicoli abbiamo e che uso ne facciamo?

Messaggioda Foto Utenterichiurci » 19 ott 2017, 15:50

Avatar utente
Foto Utenterichiurci
28,4k 7 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 7791
Iscritto il: 2 apr 2013, 16:08

0
voti

[63] Re: SONDAGGIO: Quanti veicoli abbiamo e che uso ne facciamo?

Messaggioda Foto Utenterichiurci » 19 ott 2017, 16:20

Io ho potuto abbassare la potenza di ricarica a 1,5kW...ho un approccio molto "analogico" visto la vettura datata.
Si ricarica tipicamente al rientro a casa... verso le 22 l'auto è tipicamente carica, e comunque con 1,5kW si riesce a far andare anche un altro elettrodomestico energivoro.
E' capitato qualche distacco del magnetotermico in caso di distrazione, ma quello capita anche a chi ha il condizionatore o attacca il phon mentre va la lavatrice...se non aumenta i kW.

Ma facciamo due conti per capire perché l'auto elettrica non richiede necessariamente contratti con più kW.

Ipotizziamo 10000km/anno (cifra tonda): con un consumo di circa 170 Wh/km sono 1700 kWh/anno aggiuntivi.
Su 300 giorni sono in media 5,66 kWh/gg aggiuntivi.

Quindi circa (mediamente) 2h di ricarica giornaliera a 3 kW... basta (se non si può ridurre la P di carica) uno dei nuovi dispositivi per la gestione intelligente dei carichi.

Comunque..con le nuove tariffe e la riduzione di costo probabilmente anche io mi deciderò a passare a 4 o 4,5kW ;-)
Avatar utente
Foto Utenterichiurci
28,4k 7 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 7791
Iscritto il: 2 apr 2013, 16:08

1
voti

[64] Re: SONDAGGIO: Quanti veicoli abbiamo e che uso ne facciamo?

Messaggioda Foto UtenteDarwinNE » 19 ott 2017, 16:41

Una Zoé coprirebbe la totalità dei tragitti urbani e delle spese al supermercato e non è poco. Rimarrebbero le uscite del fine settimana, e pure lì basterebbe per gite in montagna nei dintorni. Non è affatto male.
Follow FidoCadJ development on Twitter: https://twitter.com/davbucci
Avatar utente
Foto UtenteDarwinNE
25,5k 5 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 3597
Iscritto il: 18 apr 2010, 9:32
Località: Grenoble - France

0
voti

[65] Re: SONDAGGIO: Quanti veicoli abbiamo e che uso ne facciamo?

Messaggioda Foto Utenterichiurci » 19 ott 2017, 16:51

ho fatto due conti sul mio utilizzo..

Considerato che la mia è una utilitaria con autonomia "molto" limitata (100 km circa), e considerato che siamo in 4 quindi necessariamente la usa uno solo... questi i miei dati:

- km percorsi in elettrico circa il 35% del totale.

- km urbani e vicinali percorsi in elettrico circa il 62% del totale.
Avatar utente
Foto Utenterichiurci
28,4k 7 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 7791
Iscritto il: 2 apr 2013, 16:08

5
voti

[66] Re: SONDAGGIO: Quanti veicoli abbiamo e che uso ne facciamo?

Messaggioda Foto Utentefairyvilje » 19 ott 2017, 17:20

richiurci ha scritto:Fairy ho guardato velocemente il file...a me sembra dica il contrario. Se consideriamo la riga "Italia" il 42,4+33,3% della popolazione vive in contesti con grado di urbanizzazione medio o alto!

Quindi... lo stato dei trasporti pubblici non è solo dovuto a motivi geografici o di frantumazione dei comuni.

Richiurci questo è il mio ultimo post sull'argomento perché non ho voglia di continuare quando è ormai ovvio che tutta questa discussione sta girando intorno ad una tesi che già dall'inizio volevi presentare facendoti forte di dati arbitrariamente interpretati. È ovvio che lo stato dei trasporti pubblici non dipende solo da motivi geografici e frantumazione dei comuni. Altrimenti non si spiegherebbe perché in Trentino si sperimentino servizi urbani a giorni alterni in città sperdute nelle valli, mentre a Padova, zona con tantissimi potenziali fruitori del servizio, questo è stato ridotto in modo vergognoso nel giro di pochi anni. Ciò non vuol dire che al di là delle eccezioni di amministrazioni particolarmente intraprendenti o incapaci di concludere con un bilancio positivo, le ragioni geografico-territoriali-demografiche non siano una delle componenti fondamentali che incentivano o affossano un progetto di trasporto pubblico.
Dal modo in cui presenti le tue tesi, penso saresti in grado di fare campagna di sensibilizzazione per l'uso del trasporto pubblico in un comune non servito, convincendo gli abitanti di essere degli individualisti perché non vogliono farsi 3 kilometri a piedi fino alla fermata più vicina.

Conoscere il territorio è fondamentale per trarre conclusioni sensate quando qualcosa sembra non funzionare come preventivato.
Chiedere alle persone le proprie ragioni e i propri dubbi sul servizio senza bacchettarli perché non rientrano nel proprio ordine delle cose è un ottimo modo per comprendere come risolvere un problema.

Tapparsi le orecchie e far finta che il proprio modello sia il più bello e perfetto del mondo non porta molto lontano per quanto ho visto fino ad ora.
A me sembra che tu non sia interessato ad un confronto, quanto piuttosto ad un'omelia. A riprova di questo c'è la tua interpretazione dei dati che ho indicato prima, senza tenere minimamente conto delle considerazioni che ho mosso giusto qualche riga più sotto.
Ti auguro un buon continuamento solitario O_/ .
"640K ought to be enough for anybody" Bill Gates (?) 1981
Qualcosa non ha funzionato...

Lo sapete che l'arroganza in informatica si misura in nanodijkstra? :D
Avatar utente
Foto Utentefairyvilje
11,9k 4 9 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2512
Iscritto il: 24 gen 2012, 19:23

0
voti

[67] Re: SONDAGGIO: Quanti veicoli abbiamo e che uso ne facciamo?

Messaggioda Foto Utenterichiurci » 19 ott 2017, 18:03

Ok...non capisco il post visto che dopo aver commentato il tuo.link non ho più parlato di trasporto pubblico...il titolo e.il.contenuto del 3d mi sembra chiaro, volevo stimolare discussioni sul nostro approccio alla mobilità personale.

Se poi arriviamo alla conclusione che in Italia è difficile soddisfare la maggioranza della popolazione col trasporto pubblico...un motivo in più per provare a rendere meno inquinante quello individuale ;-)
Avatar utente
Foto Utenterichiurci
28,4k 7 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 7791
Iscritto il: 2 apr 2013, 16:08

2
voti

[68] Re: SONDAGGIO: Quanti veicoli abbiamo e che uso ne facciamo?

Messaggioda Foto Utenterichiurci » 22 ott 2017, 13:19

solo due voti in più...e percentuali sostanzialmente immutate



Per chi come DarwinNE volesse ragionare seriamente sull'acquisto e sentire tante opinioni di possessori reali c'è un gruppo molto numeroso (6643 membri) su Facebook, si chiama (nome un po' cazzuto :mrgreen: )

"Uniamoci per contare: gruppo per la mobilità elettrica sostenibile"
Avatar utente
Foto Utenterichiurci
28,4k 7 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 7791
Iscritto il: 2 apr 2013, 16:08

Precedente

Torna a Veicoli elettrici

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti