Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Treni a idrogeno

Tutti gli argomenti relativi ai veicoli elettrici

Moderatori: Foto Utente6367, Foto Utentem_dalpra

4
voti

[11] Re: Treni a idrogeno

Messaggioda Foto Utenteelfo » 12 nov 2017, 19:14

Devio "leggermente" dall'argomento:

Le Ferrovie Federali Svizzere avevano un sistema altamente elettrificato durante la Seconda Guerra Mondiale, ma mantenevano piccoli "0-6-0 tank engines" per lo smistamento. A causa delle condizioni di guerra l'approvvigionamento della carbone era scarso, ma la produzione di energia elettrica rimaneva a pieno ritmo. Percio' alcune di queste piccole locomotive a vapore furono convertite per produrre vapore tramite riscaldamento elettrico. La potenza era prelevata a 15 kV , 16,6 Hz dalla linea sovrastante per mezzo di un pantografo, ed inviata ad un elemento resistivo riscaldante nel bollitore, attraverso due trasformatori di potenza nominale complessiva di 480 kW. L'alimentazione dell'acqua avveniva attraverso I normali iniettori di vapore. Queste particolari locomotive mantenevano inoltre la possibilita' di essere alimentate con il carbone nel modo usuale.

Immagine
http://www.douglas-self.com/MUSEUM/LOCOLOCO/swisselec/swisselc.htm
Avatar utente
Foto Utenteelfo
2.914 2 4 7
Master
Master
 
Messaggi: 1265
Iscritto il: 15 lug 2016, 13:27

1
voti

[12] Re: Treni a idrogeno

Messaggioda Foto Utenterichiurci » 12 nov 2017, 19:16

bellissime, locomotive ibride carbone/elettrico! :ok: :ok:
Avatar utente
Foto Utenterichiurci
27,5k 7 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 7556
Iscritto il: 2 apr 2013, 16:08

3
voti

[13] Re: Treni a idrogeno

Messaggioda Foto Utente6367 » 12 nov 2017, 19:21

richiurci ha scritto:Eh però così mi fai fare il bastian contrario...perché nel tuo link alle barche ho trovato un link che prevedeva auto e barche a idrogeno come imminenti..nel 2016


Be', va tutto a rilento.

Comunque su grandi veicoli come treni, navi ecc. la tecnologia a idrogeno è molto più interessante e promettente che sulle automobili. I motivi li avevo scritti sul mio articolino.
Avatar utente
Foto Utente6367
18,7k 5 9 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 6050
Iscritto il: 9 set 2005, 0:00

1
voti

[14] Re: Treni a idrogeno

Messaggioda Foto Utenterichiurci » 12 nov 2017, 19:24

su questo sono più che d'accordo.

Ancora meglio in realtà locali e sfruttando società come Sapio già operative nel settore.

Almeno potremo toglierci prima o poi lo "sfizio" di viaggiare a idrogeno, e chissà...
Avatar utente
Foto Utenterichiurci
27,5k 7 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 7556
Iscritto il: 2 apr 2013, 16:08

5
voti

[15] Re: Treni a idrogeno

Messaggioda Foto Utentemario_maggi » 12 nov 2017, 19:29

I costi per elettrificare e mantenere una linea sono molto alti, qui ci sono alcuni dati: https://melbpt.wordpress.com/electrification-economics/
L'elettrificazione della linea ha senso solo su linee molto trafficate.

Forse ci potrà essere uno sviluppo sui treni con fuel cell di altro tipo, che non usano idrogeno. Potrebbe essere una soluzione transitoria in attesa di membrane per idrogeno a lunga durata. E' pensabile mantenere la stessa motrice, sostituendo la fuel cell ed i serbatoi dopo diversi anni.

Attenzione: le fuel cell stazionarie durano molto di più, possono arrivare a 40'000 ore se usate in continuazione, meno se usate a intermittenza come sui treni: http://batteryuniversity.com/learn/article/fuel_cell_technology

Ciao
Mario
Mario Maggi
https://www.evlist.it per la mobilità elettrica e filiera relativa
https://www.axu.it , inverter speciali, soluzioni originali, cobot
Innovazioni: https://www.axu.it/mm4
Avatar utente
Foto Utentemario_maggi
15,5k 3 9 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 3386
Iscritto il: 21 dic 2006, 9:59
Località: Milano

1
voti

[16] Re: Treni a idrogeno

Messaggioda Foto Utenterichiurci » 12 nov 2017, 19:38

qui qualche info in più sul Coradia i-lint

http://www.ferrovie.it/portale/articoli/3928

c'è da dire che il progetto è nato solo nel 2014, quindi se realmente inizierà a viaggiare nel 2018 lo sviluppo è stato rapido e fa ben sperare
Avatar utente
Foto Utenterichiurci
27,5k 7 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 7556
Iscritto il: 2 apr 2013, 16:08

0
voti

[17] Re: Treni a idrogeno

Messaggioda Foto Utenterichiurci » 12 nov 2017, 20:56

Già finita la tregua natalizia?

comunque non mi sembra di essere l'unico ad avere dubbi. E non sto buttando merda, ma solo ricordando come in altri casi le promesse fatte e la realtà. Se ti infastidisce non so che farci...

Aspetto di vedere un "semplice" impianto per la produzione, stoccaggio e distribuzione dell'idrogeno, non dico in Africa, mi basterebbe su qualche linea non elettrificata italiana.

Per ora solo annunci e qualche impianto pilota. E gli impianti pilota dimostreranno se l'idrogeno è conveniente nonostante la sua bassissima efficienza che ad oggi non permette grossi guadagni sulla CO2 emessa, ma solo sull'inquinamento locale.

PS: grazie per la raffica di voti negativi, ne sentivo la mancanza O_/
Avatar utente
Foto Utenterichiurci
27,5k 7 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 7556
Iscritto il: 2 apr 2013, 16:08

0
voti

[18] La Toscana punta sui treni a idrogeno

Messaggioda Foto Utentefpalone » 6 feb 2018, 10:12

Qui un articolo del sole24ore.
L'entrata in funzione del primo treno passeggeri a idrogeno, nel novembre scorso in Germania, ha dato impulso a quello che si configura come il primo progetto italiano nel settore ferroviario. Un progetto, scrive Il Sole 24 Ore oggi in edicola, targato Regione Toscana, che vuole dar vita a una filiera completa dell'idrogeno: i benefici per l'ambiente sarebbero evidenti, considerato che i treni a idrogeno sono a "emissioni zero", anche se resta da capire - ed è uno dei problemi maggiori - come trasportare il gas dal centro di distribuzione alle stazioni ferroviarie.

Se la cosa prendesse davvero piede potrebbe essere una "testa di ponte" per la diffusione dell'infrastruttura H2.
Esiste già un elettrotreno in servizio commerciale alimentato ad idrogeno; penso che rientri nella categoria "veicoli elettrici" pure lui.
Per ora si parla di autonomia tra i 600 e gli 800 km, con 300 posti e 140 km/h di velocità massima (paragonabile ai "minuetto" a gasolio in servizio sulle ferrovie locali).
Avatar utente
Foto Utentefpalone
11,7k 5 7 10
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2286
Iscritto il: 26 dic 2007, 17:46
Località: roma

1
voti

[19] Re: La Toscana punta sui treni a idrogeno

Messaggioda Foto Utenterichiurci » 6 feb 2018, 10:22

Ne avevamo già parlato qui
viewtopic.php?f=53&t=71530

forse sarebbe meglio unire i 3d per non disperdere notizie e considerazioni simili

EDIT Foto Utentefpalone:
Grazie Foto Utenterichiurci, avevo "perso" il 3d originale, ho provveduto ad unire i 3d
Avatar utente
Foto Utenterichiurci
27,5k 7 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 7556
Iscritto il: 2 apr 2013, 16:08

0
voti

[20] Re: La Toscana punta sui treni a idrogeno

Messaggioda Foto UtenteEcoTan » 6 feb 2018, 11:04

Credo di avere già notato che l'idrogeno può servire per consentire ai Very Big di usare la propria auto nei centri metropolitani, con costi all'altezza della situazione.
Usarlo nei treni mi sembra un virtuosismo dello spirito di contraddizione.
Avatar utente
Foto UtenteEcoTan
5.340 4 10 13
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 3202
Iscritto il: 29 gen 2014, 8:54

PrecedenteProssimo

Torna a Veicoli elettrici

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti