Pagina 1 di 3

Veicolo che non richiede ricarica elettrica

MessaggioInviato: 20 ago 2019, 9:58
da mario_maggi
Ciao
Segnalo questo interessante caso di veicolo elettrico puro che non richiede mai di essere ricaricato, nel funzionamento normale.
Usa l'energia potenziale dei macigni e pietrame ad alta quota, per ricaricare la batteria in discesa. Per risalire a vuoto serve meno energia di quanta ne abbia prodotta in discesa.
Davvero bello! https://www.greencarreports.com/news/1124478_world-s-largest-ev-never-has-to-be-recharged
Ciao
Mario

Re: Veicolo che non richiede ricarica elettrica

MessaggioInviato: 20 ago 2019, 10:22
da richiurci
Un caso molto particolare ma effettivamente bello!

Sfrutta il pompaggio fatto milioni di anni fa dai movimenti della crosta terrestre :mrgreen:

Re: Veicolo che non richiede ricarica elettrica

MessaggioInviato: 20 ago 2019, 10:45
da fpalone
Bello!
:mrgreen:

Re: Veicolo che non richiede ricarica elettrica

MessaggioInviato: 20 ago 2019, 12:47
da Rodolfo
L'aveva scoperto anche Galileo: la discesa di una massa da un'altezza superiore ad una inferiore comporta la produzione di energia. In fondo anche i vecchi orologi con contrappesi sfruttano lo stesso principio. Non credo però che questo possa portare a qualche applicazione pratica.

Re: Veicolo che non richiede ricarica elettrica

MessaggioInviato: 20 ago 2019, 13:04
da richiurci
ma se il post di apertura riporta proprio un'applicazione pratica... leggi prima di scrivere no?

Re: Veicolo che non richiede ricarica elettrica

MessaggioInviato: 20 ago 2019, 14:53
da PietroBaima
Rodolfo ha scritto:L'aveva scoperto anche Galileo

No, Galileo ha scoperto tutt’altro.

Rodolfo ha scritto:la discesa di una massa da un'altezza superiore ad una inferiore comporta la produzione di energia.

No, comporta la conversione di energia potenziale in cinetica. L’energia non si crea o produce, ma si converte da una forma ad un’altra. Quando si dice che si produce energia, per esempio bruciando un pezzo di legno, si usa una scorciatoia per dire che si è convertita energia chimica in termica.

Rodolfo ha scritto:In fondo anche i vecchi orologi con contrappesi sfruttano lo stesso principio.

No, anche qui ti sbagli. I contrappesi hanno energia potenziale che si trasforma in energia necessaria al funzionamento dell’orologio. Il fatto che il contrappeso scenda è una conseguenza logica della diminuizione di energia interna al sistema

Rodolfo ha scritto:Non credo però che questo possa portare a qualche applicazione pratica.

Il thread si apre proprio con una applicazione pratica della conversione di energia potenziale in cinetica.
E’ interessante che tu non abbia detto una sola cosa giusta in tutto il post. :roll:

Ciao
Pietro

Re: Veicolo che non richiede ricarica elettrica

MessaggioInviato: 20 ago 2019, 15:56
da Goofy
Interessante!
Rilancio con la versione meccanica, con una molla al posto delle batterie elettriche.

Re: Veicolo che non richiede ricarica elettrica

MessaggioInviato: 20 ago 2019, 16:19
da Rodolfo
Galileo non fu solo un grande astronomo, ma anche un grande fisico, che scoprì che le masse sono sottoposte a forze date dal loro prodotto per l'accelerazione di gravità di 9,8 m/s² (F=M.g), pertanto possiedono anche una energia potenziale E=M.g.h. E' ovvio che nella discesa si trasforma in energia cinetica, che è sempre energia, poi la possiamo chiamare lavoro o come vogliamo, mi sembra una disquisizione sul sesso degli angeli.

Re: Veicolo che non richiede ricarica elettrica

MessaggioInviato: 20 ago 2019, 16:27
da richiurci
tornando all'articolo, da notare solo che i freni restano necessari perché l'energia prodotta in eccesso se non estratta inevitabilmente porterebbe a ricaricare le batterie oltre il 100% (e quindi a danneggiarle).

Inoltre da un certo punto in poi della discesa si passa da un mezzo frenato esclusivamente dal motore a un mezzo essenzialmente privo di freno motore... cosa non bella, a meno che l'articolo non la dica proprio tutta

Re: Veicolo che non richiede ricarica elettrica

MessaggioInviato: 20 ago 2019, 16:30
da mario_maggi
richiurci,
mezzo essenzialmente privo di freno motore

esistono anche gli sfioratori di tensione elettronici che scaricano enegia su un resistore, per limitare la tensione di batterìa, oppure si può rallentare un po' e accendere il condizionatore.
Ciao
Mario