Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Filtro passa-basso

teoria dei segnali, elaborazione, trasformate Z, Fourier, segnali caratterizzati da processi e variabli aleatorie, stimatori, DSP

Moderatori: Foto Utenteg.schgor, Foto Utentedimaios

0
voti

[1] Filtro passa-basso

Messaggioda Foto Utentepwm » 11 mag 2018, 19:55

Salve a tutti. Sto studiando i controllori standard, e ad un certo punto il mio libro dice che, in genere, i sistemi che hanno un comportamento da filtro passa-basso hanno un un uscita con variazioni istantanee contenute\piccole (e di conseguenza la derivata di tale uscita, in ogni istante sarà, anch'essa contenuta). In questa affermazione non si fa riferimento ad alcun tipo particolare di ingresso al filtro (al massimo, io penso ad ingressi che presentano gradini).

C'è una spiegazione a quest'affermazione ?

Grazie mille
Avatar utente
Foto Utentepwm
31 4
New entry
New entry
 
Messaggi: 66
Iscritto il: 29 set 2014, 17:12

2
voti

[2] Re: Filtro passa-basso

Messaggioda Foto UtenteIlGuru » 11 mag 2018, 20:11

Fai l'analisi di fourier del gradino, poi leva tutte le frequenze alte tagliate dal filtro e vedi un po' che cosa resta del gradino.
\Gamma\nu\tilde{\omega}\theta\i\ \sigma\epsilon\alpha\upsilon\tau\acute{o}\nu
Avatar utente
Foto UtenteIlGuru
3.747 1 9 13
Master
Master
 
Messaggi: 1147
Iscritto il: 31 lug 2015, 23:32

1
voti

[3] Re: Filtro passa-basso

Messaggioda Foto Utentelelerelele » 12 mag 2018, 15:33

mi è risultato difficile capire cosa hai scritto, l'ho riletto due volte.

Se consideri che il filtro passa-basso, così come dice il nome ti lascia passare solo le frequenze basse, è ovvio che in uscita non avrai componenti istantanee a frequenza elevata, (oppure ne avrai con ampiezze molto ridotte), qualunque sia il tipo di segnale in ingresso.

saluti.
Avatar utente
Foto Utentelelerelele
1.835 2 7 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2025
Iscritto il: 8 giu 2011, 8:57
Località: Reggio Emilia


Torna a Elaborazione numerica ed analogica dei segnali

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite