Pagina 1 di 1

"su" e "sudo" che... fan sudare di rabbia!

MessaggioInviato: 7 giu 2017, 20:44
da Piercarlo
Ciao a tutti; sto trafficando con Debian 8 e con OS X e ho notato che, per quanto riguarda i comandi "sudo" e "su" i comportamenti del terminale delle due macchina sono esattamente l'opposto. Su mac se uso "su" mi manda a quel paese mentre con "sudo" tutto funziona regolarmente. Su Linux è l'opposto: usando "su" nel terminale mi passa a "root" e funziona tutto a puntino mentre usando "sudo" non solo mi manda a quel paese ma mi rimprovera pure di non farmi i fatti miei (!). Comportamento comune per le due macchine: mi chiede comunque una password che... non esiste da nessuna parte! Su Linux non vanno bene né la password di root e nemmeno quella utente (e allora che vuole che gli dica???); su mac, non esistendo di default "root", se mi chiede la sua pass ovviamente non gli posso dare nulla (e questo vale anche se attivo "root", possibilità che, almeno sul mio mac con OSX 10.6.8, esiste (non so se esiste anche sulle versioni successive di OSX ma non ha importanza; sul mio Mac Pro 2005 gira, con alcuni problemi, al massimo 10.7.5, che non uso quasi mai.

Qualcuno ha la pazienza di spiegarmi il perché di queste differenze di comportamento? Dipende forse dal fatto che l'Unix del Mac è basato su BSD o c'è qualche altro motivo?

Come sempre, grazie in anticipo per ogni dritta.

Re: "su" e "sudo" che... fan sudare di rabbia!

MessaggioInviato: 7 giu 2017, 20:57
da simo85
Su Linux per abilitare l'utente devi, dopo aver installato sudo, aggiungere l'utente al file

Codice: Seleziona tutto
/etc/sudoers


Per esempio:
Codice: Seleziona tutto
simo    ALL=(ALL:PASSWD) ALL

o
Codice: Seleziona tutto
simo    ALL=(ALL:NOPASSWD) ALL

per eseguire tutto senza password.

Per le differenze tra su e sudo puoi leggere le man pages.

Non conosco OSX quindi non posso dirti di più.

O_/

Re: "su" e "sudo" che... fan sudare di rabbia!

MessaggioInviato: 7 giu 2017, 21:13
da Piercarlo
Ti ringrazio; i dettagli me li chiarirò nei prossimi giorni.

PS: che possibilità ci sono di trovare lavoro come "operaio informatico" installando sistemi operativi e aggiustando le loro magagne a modico prezzo? (da operaio, appunto)

Re: "su" e "sudo" che... fan sudare di rabbia!

MessaggioInviato: 7 giu 2017, 21:19
da simo85
Piercarlo ha scritto:che possibilità ci sono di trovare lavoro come "operaio informatico" installando sistemi operativi e aggiustando le loro magagne a modico prezzo?

Non lo so.

Nel mondo dei sistemi embedded (Linux embedded, microcontrollori etc) invece si cerca molto.
Potresti sfruttare la debian per fare più esperienza con il C, schedine embedded, microcontrollori etc..

O_/

Re: "su" e "sudo" che... fan sudare di rabbia!

MessaggioInviato: 7 giu 2017, 21:26
da Piercarlo
Ok, tanto l'elettronica è ormai morta... In cina costa tutto meno e qui se non sei allo stesso livello di un Isidoro puoi scordarti qualunque lavoro, anche in nero! :(

Mah...

Re: "su" e "sudo" che... fan sudare di rabbia!

MessaggioInviato: 7 giu 2017, 21:38
da simo85
Ok, tanto l'elettronica è ormai morta...

Ma non è poi cosi vero... Nella nostra azienda si fa anche elettronica.

La frase quotata mi ricorda chi dice: "Ormai è tutto inventato".
Preferisco dire: "È tutto da reinventare".

O_/

Re: "su" e "sudo" che... fan sudare di rabbia!

MessaggioInviato: 7 giu 2017, 21:45
da Piercarlo
Chissà... magari qui è solo un brutto sogno e basta... chissà! :?

Re: "su" e "sudo" che... fan sudare di rabbia!

MessaggioInviato: 25 ago 2017, 8:50
da Sven
Oltre a (Mac) OS X/macOS, le distribuzioni Linux basate su Ubuntu usano sudo per default: personalmente, lo preferisco (e mi sembra un po' strano quando altre distribuzioni ancora usano su come default).

È un po' come per la partizione di swap, che ormai in Ubuntu e derivati è stata eliminata a favore di un normale file di swap, come in Windows e macOS: anche qui, una cosa che vedrei bene anche per le altre distribuzioni desktop.

... Una vignetta dedicata al comando sudo:

Immagine

:-o :lol: