Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

inverter per avviare un motore .

PLC, servomotori, inverter...robot

Moderatori: Foto Utentedimaios, Foto Utentecarlomariamanenti

0
voti

[11] Re: inverter per avviare un motore .

Messaggioda Foto Utentestefanomonari » 23 apr 2019, 20:26

Secondo me sarebbe meglio costruirsi un quadruccio stella triangolo tradizionale con i tre contattori :contattore line,contattore stella,contattore triangolo e un rele temporizzato :) e usarlo in caso d'emergenza
Avatar utente
Foto Utentestefanomonari
30 1 2
 
Messaggi: 13
Iscritto il: 20 apr 2019, 14:29

0
voti

[12] Re: inverter per avviare un motore .

Messaggioda Foto Utentestefanomonari » 23 apr 2019, 20:31

In tal caso i tre contattori che caratteristiche devono avere cioe' che it corrente termica devono essere e il rele temporizzato che tempi dovrebbe avere .Se e' sconsigliato usare queto inverter per la pompa potresti indicarmi i dati elettrici dei tre contattori cosi magari tiro su un quadretto per avviamento stella triangolo da usare in caso d'emergenza ?
Avatar utente
Foto Utentestefanomonari
30 1 2
 
Messaggi: 13
Iscritto il: 20 apr 2019, 14:29

0
voti

[13] Re: inverter per avviare un motore .

Messaggioda Foto Utentemario_maggi » 24 apr 2019, 7:31

stefanomonari,
se vuoi la certezza che la pompa parta, io non avrei dubbi, per me parte senza danneggiare l'inverter, E' ovvio che i parametri di condigurazione dell'inverter devono essere studiati e impostati correttamente.
Se invece vuoi la certezza che la pompa arrivi alla sua velocità nominale, e quindi alla portata nominale con prevalenza nominale. al 100% non accadrà, ma potrai raggiungere presumibilmente i 3/4 della portata nominale.
Ciao
Mario
Mario Maggi
https://www.evlist.it per la mobilità elettrica e filiera relativa
https://www.axu.it , inverter speciali, soluzioni originali, cobot
Innovazioni: https://www.axu.it/mm4
Avatar utente
Foto Utentemario_maggi
15,5k 3 9 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 3400
Iscritto il: 21 dic 2006, 9:59
Località: Milano

0
voti

[14] Re: inverter per avviare un motore .

Messaggioda Foto Utentestefanomonari » 25 apr 2019, 1:12

grazie mario e buona festa della liberazione .
Avatar utente
Foto Utentestefanomonari
30 1 2
 
Messaggi: 13
Iscritto il: 20 apr 2019, 14:29

0
voti

[15] Re: inverter per avviare un motore .

Messaggioda Foto Utenteattilio » 9 mag 2019, 22:06

stefanomonari ha scritto:Secondo me sarebbe meglio costruirsi un quadruccio stella triangolo tradizionale con i tre contattori :contattore line,contattore stella,contattore triangolo e un rele temporizzato :) e usarlo in caso d'emergenza

Ma a che pro?
Un avviamento stella triangolo è composto da quattro componenti in croce.
Dotarsi di un quadro "volante" di scorta ti richiederebbe il ricablaggio di tutta la potenza e degli ausiliari
Se sei manutentore industriale dubito non abbiate a magazzino un timer Y/D, contattori di varie taglie, trasformatore ausiliari, blocchi contatti e soprattutto fusibili
A me in oltre 15 anni di attività in quel ruolo, non si è guastato un solo conponente di nessuno dei numerosi avviatori stella/triangolo
Ovviamente molto dipende anche dalla frequenza degli avviamenti ma in ogni caso fai più efficienza a sostituire solo il componente guasto che tutto il quadro
Ognuno sta solo sul cuor della terra
trafitto da un raggio di sole:
ed è subito sera


Salvatore Quasimodo
Avatar utente
Foto Utenteattilio
58,6k 8 12 13
free expert
 
Messaggi: 8607
Iscritto il: 21 gen 2007, 14:34

0
voti

[16] Re: inverter per avviare un motore .

Messaggioda Foto Utentestefanomonari » 9 mag 2019, 23:39

Hai perfettamente ragione grazie, Attilio
Avatar utente
Foto Utentestefanomonari
30 1 2
 
Messaggi: 13
Iscritto il: 20 apr 2019, 14:29

Precedente

Torna a Automazione industriale ed azionamenti

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti