Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Rettifica dischi e altri problemi ai freni

Allestimenti, motori, impianti elettrici ed elettronici sulle automobili
2
voti

[41] Re: Rettifica dischi freno: l'avete mai fatta?

Messaggioda Foto UtenteFernecchio » 24 apr 2017, 23:44

alev ha scritto:Se i dischi sono ancora gli originali, è quasi certo che il loro spessore è inferiore allo spessore minimo


In [1] è specificato che l'auto ha percorso

circa 90000 km uso prevalentemente autostradale


quindi perché mai sarebbe quasi certo che il loro spessore fosse inferiore al minimo consentito? :-k

A intuito, senza vederli, direi proprio il contrario.

A meno che il Nostro non appartenga alla categoria dei pericoli ambulanti che frenano a caso, o si fanno lunghe discese col piede appena appoggiato sul pedale. Ma ne dubito.

E dubito anche che la parsimonia nell'uso dei rallentatori ad attrito ne abbia cagionato il funziomento, mica la macchina è rimasta in un fienile per anni.

Se poi una pinza, per difettosità congenita o casuale, è rimasta parzialmente chiusa mangiando abnormemente un lato di un disco, è un altro discorso, e lì ci vorrebbe il famigerato meccanico che prende il calibro con le manine sante e va a dare un'occhiata, invece di giocare col computer.
«Non tutto ciò che tecnicamente può essere fatto deve necessariamente essere fatto.»

R.L.M.
Avatar utente
Foto UtenteFernecchio
972 1 2 4
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 291
Iscritto il: 14 ott 2012, 17:52

4
voti

[42] Re: Rettifica dischi freno: l'avete mai fatta?

Messaggioda Foto Utenteattilio » 24 apr 2017, 23:54

sinceramente trovo sproporzionata la mole di post della discussione per quella che è una banale manutenzione di materiale di consumo [importante ai fini della sicurezza per altro]

io ad esempio in 250.000 km ho cambiato due volte i dischi (quindi ogni circa 85.000) e credo cinque volte le pastiglie

forse potevano tirare altri 5.000, o 10.000 km (ma dubito che questo non andasse a discapito di una riduzione del comfort e della sicurezza) ma di che cosa sto parlando?

penso che piuttosto che trovarmi con le pinze bloccate ad interrogarmi sul perché ciò sia avvenuto... mentre mi avvicino al paracarro... sì insomma, credo che preferisco tenermi il dubbio di aver buttato dei soldi e inquinato le discariche ma sapere di viaggiare con dispositivi di sicurezza non al limite della loro usura
Ognuno sta solo sul cuor della terra
trafitto da un raggio di sole:
ed è subito sera


Salvatore Quasimodo
Avatar utente
Foto Utenteattilio
58,4k 8 12 13
free expert
 
Messaggi: 8572
Iscritto il: 21 gen 2007, 14:34

1
voti

[43] Re: Rettifica dischi freno: l'avete mai fatta?

Messaggioda Foto Utenteattilio » 25 apr 2017, 0:05

gli ultimi due cambi pastiglie e quello dischi li ho fatti da me, o meglio da un amico meccanico, cioè io lo guardavo e gli davo solo una mano per essere precisi ;-)

non è servito smontare il pistoncino, come non l'ho mai visto smontare in nessuna sostituzione di pastiglie o dischi

generalmente si fa rientrare il pistoncino a mano (o usando una leva) perché esso ha la tendenza a fuoriuscire di quei pochi millimetri che rendono difficoltoso l'inserimento del pattino nella pinza

della meccanica ho imparato che è sempre meglio evitare di smontare tutto ciò che non sia strettamente necessario
Ognuno sta solo sul cuor della terra
trafitto da un raggio di sole:
ed è subito sera


Salvatore Quasimodo
Avatar utente
Foto Utenteattilio
58,4k 8 12 13
free expert
 
Messaggi: 8572
Iscritto il: 21 gen 2007, 14:34

3
voti

[44] Re: Rettifica dischi freno: l'avete mai fatta?

Messaggioda Foto Utentealev » 25 apr 2017, 8:56

Fernecchio ha scritto:quindi perché mai sarebbe quasi certo che il loro spessore fosse inferiore al minimo consentito? :-k

A intuito, senza vederli, direi proprio il contrario.

Avendo decennale esperienza nel passato di gestione flotte autoveicoli, posso dirti che una coppia di dischi da 90000 km che avesse i problemi indicati nel topic, la facevo cambiare anche senza vederli, ad intuito (in macchina, la sicurezza prima di tutto)
Avatar utente
Foto Utentealev
4.160 2 8 12
free expert
 
Messaggi: 4140
Iscritto il: 19 lug 2010, 14:38
Località: Altrove

0
voti

[45] Re: Rettifica dischi freno: l'avete mai fatta?

Messaggioda Foto Utenterichiurci » 25 apr 2017, 10:24

@attilio
Io da decenni, cioè da quando avevo 14 anni, mi diletto a fare operazioni di manutenzione meccanica.
Iniziando dai soliti lavoretti sul cinquantino (mezzaluna pistone, alleggerimento frizione ecc) per poi andare su cambio olio e filtro, e poi sul difficile.
Sulla 500 d'epoca e ora sul Superalce ho rifatto motore, perfino smontato e revisionato il CAMBIO, cose che i meccanici di adesso NON VOGLIONO E NON SANNO fare, non dico tutti ma la maggior parte è così. Cambiano pezzi.

Sui freni non avevo mai lavorato, intendo dire su pinza, spurgo e pistoncini. Fino a qualche anno fa, perché poi ho avuto problemi e speso centinaia di euro su una Seicento e allora ho iniziato a fare qualcosina, sempre usando la testa e studiando la documentazione.

La discussione si è allungata perché è sorto un problema che a mio avviso non c'entra col disco, ma semmai col cambio pastiglie. Non è strano, può succedere e il forum Astra è PIENO di problemi ai freni, mica risolti poi tanto brillantemente dai "meccanici di professione".

La mia non è presunzioe, voglio solo capire quindi ben vengano critiche e consigli come quelli di Alev ed altri.

I dischi sono entro i limiti di usura perché li ho misurati col calibro, il gradino era inferiore a 1mm per lato. E d'altronde di solito si cambiano ogni 2 set di pastiglie.

I miei 90000 km sono probabilmente molti meno dei tuoi 85000, perché io abito in pianura, e l'Astra la uso quasi solo per viaggi autostradali dove i freni non si usano...

Ora vado, che ho da montare la gomma della moto e lavare l'Astra, che è sporca in maniera indecente :mrgreen:
Nei prox giorni sentirò un meccanico che mi era parso onesto tempo fa. Onestà vuol dire agire su quello che serve e non cambiare pezzi a caso, magari inutilmente.

PS: prima di mettervi la storia dei miei guai coi meccanici, preciso che oltre a motori e cambio ho anche revisionato pompa freni 500 (quindi smontando tutto e agendo sulle guarnizioni interne), spurgato impianti (soprattutto sulla moto da enduro) e altri "lavoretti".
Mi manca tempo, attrezzatura specifica (a volte) e soprattutto il posto per lavorare comodo, e soprattutto sulla "AMMIRAGLIA" preferirei lasciar lavorare i professionisti, ma devono essere degni di toccarla :mrgreen:
Avatar utente
Foto Utenterichiurci
27,6k 7 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 7607
Iscritto il: 2 apr 2013, 16:08

1
voti

[46] Re: Rettifica dischi freno: l'avete mai fatta?

Messaggioda Foto UtenteFernecchio » 25 apr 2017, 10:28

Foto Utentealev hai parlato di certa usura in base alla provenienza temporale dei pezzi, è irragionevole e l'ho sottolineato.

Se poi un disco è profondamente segnato, usurato, ovalizzato, crepato, è chiaro che vada sostituito, sia che si tratti di quello montato in fabbrica un decennio prima, sia che abbia un mese e 5000 km di vita sul veicolo. Però è anche bovino cambiare la coppia e via senza interrogarsi e indagare su cosa ne abbia provocato la prematura dipartita.

Il bello è che vi incazzate con Foto Utenterichiurci che si è ben premurato di far controllare la cosa a gente supposta qualificata, che ha lasciato tutto così sostenendo che vada tutto bene :lol:

La stessa gente, per inciso, a cui vi affidate tranquilli per poi venire qui a menare il torrone con la sicurezza :lol:
«Non tutto ciò che tecnicamente può essere fatto deve necessariamente essere fatto.»

R.L.M.
Avatar utente
Foto UtenteFernecchio
972 1 2 4
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 291
Iscritto il: 14 ott 2012, 17:52

0
voti

[47] Re: Rettifica dischi freno: l'avete mai fatta?

Messaggioda Foto Utenterichiurci » 25 apr 2017, 10:36

grazie Fernecchiuccio, qui si parte con gli emboli e si perde di vista la situazione.... :mrgreen:
Avatar utente
Foto Utenterichiurci
27,6k 7 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 7607
Iscritto il: 2 apr 2013, 16:08

2
voti

[48] Re: Rettifica dischi freno: l'avete mai fatta?

Messaggioda Foto Utentealev » 25 apr 2017, 13:24

Fernecchio ha scritto: hai parlato di certa usura in base alla provenienza temporale dei pezzi, è irragionevole e l'ho sottolineato.

Se leggi bene i miei posts, vedrai bene che ho considerato la percorrenza kilometrica ed anche i difetti lamentati dall'OP (vibrazioni, freni bloccati...)
Stante quella situazione, confermo tutto quanto ho scritto

La stessa gente, per inciso, a cui vi affidate tranquilli per poi venire qui a menare il torrone con la sicurezza

Se per te, tutto ciò significa menare il torrone, continua a fare come ritieni giusto ma non venire a fare la morale a chi approccia le problematiche dei freni inerenti la sicurezza in modo diverso dal tuo
Avatar utente
Foto Utentealev
4.160 2 8 12
free expert
 
Messaggi: 4140
Iscritto il: 19 lug 2010, 14:38
Località: Altrove

0
voti

[49] Re: Rettifica dischi freno: l'avete mai fatta?

Messaggioda Foto Utenterichiurci » 25 apr 2017, 13:51

Alev non entrare anche tu in polemica...l'osservazione di Fernecchio è ragionevole.

Tu mi hai consigliato di cambiare i dischi, anche se non sono usurati al limite del previsto, e ci può stare, visto che la vibrazione (quasiv impercettibile) può indicare una leggera deformazione.

Ma poi hai consigliato anche, di fatto, una revisione delle pinze, che già mi convince di più come possibile soluzione del problema.
A furia di polemizzaresembra che io non voglia fare niente, E' IL CONTRARIO!

Voglio però fare quello che serve e soprattutto risolva il problema, e siccome non è urgente preferisco parlarne e cercare di capire... se EY non sevre a questo...

I meccanici (compreso la concessionaria demenziale) consigliano nell' ordine:
-cambio pastiglie e dischi
-cambio tubi (...)
-cambio pinze

E solo dopo, perché più delicati e meno "remunerativi", cambio olio e revisione pinze (che anzi a me non hanno proposto MAI)

Non mi sento un criminale a ipotizzare che, con un uso ridotto come il mio, il problema possa essere dovuto allo sporco nella zona di scorrimento del cilindretto.

PS: magari non è solo colpa dei meccanici...pastiglie sbagliate? Nonostante le abbia prese da un grosso ricambista (non on line) e con tanto di libretto in mano?
Al momento sembravano identiche all'originale, verificherò meglio.
Avatar utente
Foto Utenterichiurci
27,6k 7 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 7607
Iscritto il: 2 apr 2013, 16:08

5
voti

[50] Re: Rettifica dischi e altri problemi ai freni

Messaggioda Foto Utenteadmin » 25 apr 2017, 15:56

Avatar utente
Foto Utenteadmin
180,8k 9 12 17
Manager
Manager
 
Messaggi: 11154
Iscritto il: 6 ago 2004, 13:14

PrecedenteProssimo

Torna a Autovetture, motori endotermici ed elettronica relativa

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti