Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Batteria auto. Manutenzione, caricabatterie ed altro

Allestimenti, motori, impianti elettrici ed elettronici sulle automobili

Moderatore: Foto UtenteFranco012

0
voti

[21] Re: Batteria auto. Manutenzione, caricabatterie ed altro

Messaggioda Foto UtenteFranco012 » 22 lug 2019, 16:59

Non dovrebbero esserci particolari problemi nell'effettuare l'avviamento tramite cavi, visto che è un'operazione contemplata nel libretto d'uso e istruzioni delle auto più recenti (sempre che l'operazione venga svolta secondo le istruzioni!).
Se la batteria del veicolo ricevente è integra, ma molto scarica, e ha una capacità sensibilmente superiore (es. nel caso di un'utilitaria a benzina che tenta di mettere in moto un veicolo diesel di grossa cilindrata), allora l'alternatore del veicolo che fornisce corrente si troverà a dover fare un surplus di lavoro. Tuttavia, l'alternatore non può fornire più di quel tanto di corrente, per cui ritengo che l'unico rischio sia quello, in caso di ripetuti e protratti tentativi di avviamento, di scaricare anche la batteria del veicolo "donatore".
Big fan of ƎlectroYou
Avatar utente
Foto UtenteFranco012
2.883 2 3 6
Master
Master
 
Messaggi: 1235
Iscritto il: 8 ago 2015, 19:40
Località: Sardegna

0
voti

[22] Re: Batteria auto. Manutenzione, caricabatterie ed altro

Messaggioda Foto UtenteDucelier » 22 lug 2019, 18:37

Questo Franco012 nessun danno ovvio che non ci devi mettere in moto un camion con una Panda a benzina.
Come tester per battere io ho comprato questo:

https://www.artmobil.it/audio/tester-ba ... s-novitec/

Funziona benissimo testa tutti i tipi di batterie e ti da gli ampere di spunto effettivi della batteria.
Avatar utente
Foto UtenteDucelier
325 3 4
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 516
Iscritto il: 27 nov 2011, 20:32
Località: Pavia

0
voti

[23] Re: Batteria auto. Manutenzione, caricabatterie ed altro

Messaggioda Foto UtenteJim80 » 22 lug 2019, 19:56

Quoto franco ed aggiungo che certi animali collegano cavi e batterie a "simpatia cromatica". Non avete idea di quanti sfottimenti io abbia subito da amici e parenti in panne ogni volta che seguivo la prassi indicata a libretto.
Ducelier ha scritto:https://www.artmobil.it/audio/tester-batteria-per-auto-cbt12xs-novitec/

Di funzionalità diagnostiche (SoH) mi pare ci siano le seguenti:
Svolgimento del test automatico
Misurazione dinamica della resistenza senza carico
In definitiva riguardo ciò che concerne lo SoH, anche in questo caso si può "ridurre" lo strumento ad un misuratore di resistenza interna?
Avatar utente
Foto UtenteJim80
67 2 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 271
Iscritto il: 22 giu 2017, 1:37

0
voti

[24] Re: Batteria auto. Manutenzione, caricabatterie ed altro

Messaggioda Foto Utenterichiurci » 22 lug 2019, 21:03

Coincidenza ;-)
Avatar utente
Foto Utenterichiurci
27,9k 7 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 7682
Iscritto il: 2 apr 2013, 16:08

0
voti

[25] Re: Batteria auto. Manutenzione, caricabatterie ed altro

Messaggioda Foto Utentemarc96 » 23 lug 2019, 11:49

Quindi posso collegare in parallelo due batterie, di cui una guasta in cortocircuito, e quella integra e il relativo circuito a monte di ricarica non subiscono danni. :-|
Avatar utente
Foto Utentemarc96
299 1 8
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 193
Iscritto il: 16 ott 2011, 10:03

0
voti

[26] Re: Batteria auto. Manutenzione, caricabatterie ed altro

Messaggioda Foto Utenterichiurci » 23 lug 2019, 13:18

no...in teoria a rischiare sono i cavi di ricarica, che potrebbero essere attraversati da una corrente elevata e "duratura"... ma di solito la corrente maggiore è quella richiesta dall'alternatore dell'auto che non parte
Avatar utente
Foto Utenterichiurci
27,9k 7 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 7682
Iscritto il: 2 apr 2013, 16:08

0
voti

[27] Re: Batteria auto. Manutenzione, caricabatterie ed altro

Messaggioda Foto UtenteJim80 » 24 lug 2019, 16:54

Ho beccato questo strumento su amazon, si tratta di un voltcraft fy-64 indicato come tester per batterie, e mi ha incurosito. Sapete dirmi se è pertinente con la valutazione dello SoH?
Avatar utente
Foto UtenteJim80
67 2 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 271
Iscritto il: 22 giu 2017, 1:37

0
voti

[28] Re: Batteria auto. Manutenzione, caricabatterie ed altro

Messaggioda Foto UtenteFranco012 » 24 lug 2019, 17:52

Lo strumento che hai indicato è un semplicissimo voltmetro, che misura la tensione della batteria sotto carico (il carico è costituito da una resistenza posta sotto la parte metallica traforata che vedi in figura). E' abbastanza attendibile per misurare l'efficienza della batteria (mi raccomando, una sola misurazione di pochi secondi, altrimenti "fai fuori" la batteria), ma concettualmente il funzionamento è uguale ai vecchi voltmetri a forcella che usavano gli elettrauti cinquant'anni fa.
Big fan of ƎlectroYou
Avatar utente
Foto UtenteFranco012
2.883 2 3 6
Master
Master
 
Messaggi: 1235
Iscritto il: 8 ago 2015, 19:40
Località: Sardegna

0
voti

[29] Re: Batteria auto. Manutenzione, caricabatterie ed altro

Messaggioda Foto UtenteJim80 » 26 lug 2019, 16:25

Ho provato a continuare ad informarmi sulla valutazione dello SoH nel contesto della prevedibilità della restante vita della batteria auto e volevo chiedervi un chiarimento a partire da quanto aveva affermato ducelier nel post#2
Ducelier ha scritto:Evidentemente la batteria è "morta" per via della rottura di un elemento nel 90% dei casi va così.In altri casi si formano dei residui sul fondo della batteria che mandano in corto gli elementi.

Abbiamo detto (cioè avete detto) che metodi abbastanza buoni per valutare lo SoH si basano sia sulla misura della resistenza interna sia sull'andamento della tensione durante l'accensione. Volevo chiedere se la casistica di guasto della batteria causata da cortocircuito o rottura degli elementi dà sintomi premonitori che si manifestano, cioè si possono dedurre, all'interno di tali misurazioni, così da capire se quei test riescano a prevedere che questi elementi stanno per rompersi o andare in corto.
In particolare sto valutando l'acquisto di un oscilloscopio digitale, che genera un grafico dell'andamento della tensione durante l'accensione, e mi chiedevo se fruendo solo di tale strumento e con un po' di "esercizio" nell'interpretazione del grafico da parte mia, esso potesse essere valido per valutare lo SoH.
Avatar utente
Foto UtenteJim80
67 2 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 271
Iscritto il: 22 giu 2017, 1:37

0
voti

[30] Re: Batteria auto. Manutenzione, caricabatterie ed altro

Messaggioda Foto UtenteDucelier » 26 lug 2019, 17:24

Prevedere è molto difficile,però a mio avviso con un monitoraggio costante delle prestazioni si può benissimo intuire se c'è un decadimento fisiologico della batteria,ovvio difficile prevederlo con precisione però qualcosa si intuisce di certo.
Avatar utente
Foto UtenteDucelier
325 3 4
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 516
Iscritto il: 27 nov 2011, 20:32
Località: Pavia

PrecedenteProssimo

Torna a Autovetture, motori endotermici ed elettronica relativa

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti