Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Opinioni GEWISS restart

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentesebago, Foto UtenteMike, Foto Utentelillo

0
voti

[11] Re: Opinioni GEWISS restart

Messaggioda Foto UtenteDanielex » 25 lug 2017, 12:59

6367 ha scritto:Io metterei un buon RCD immune ai disturbi.


Concordo come sempre con Foto Utente6367 sull'argomento.

Un normale RCD immune ai disturbi tipo schneider SI, che è anche un tipo A.
Avatar utente
Foto UtenteDanielex
2.950 3 4 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2446
Iscritto il: 21 feb 2008, 18:18

0
voti

[12] Re: Opinioni GEWISS restart

Messaggioda Foto Utentecrovax » 25 lug 2017, 21:30

Non sto riuscendo a trovare la lista dei magnetotermici differenziali Bticino compatibili con start e go. QUalcuno sa dove posso trovarla?

Grazie a tutti!
Carspa, il mondo dell'elettronica!
Avatar utente
Foto Utentecrovax
381 3 5 7
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 1027
Iscritto il: 3 mar 2011, 20:50
Località: Catania

0
voti

[13] Re: Opinioni GEWISS restart

Messaggioda Foto Utenteelettro » 25 lug 2017, 22:00

Mi, permetto di aggiungere un commento:

Di fatto sono in commerico anche quelli con verifica dell'isolamento, e comuque devono adottare al massimo due interventi entro due minuti dal primo, altrimenti rimangono aperti; se la memoria non mi inganna.

Quelli con il controllo dell'isolmento prima del riarmo, possono generare allarmi non dovuti e la conseguente apertura permanente del dispositivo.

Comunque, il riarmo automatico lo trovo assolutamente dovuto.
Avatar utente
Foto Utenteelettro
903 3 5 9
Expert
Expert
 
Messaggi: 2775
Iscritto il: 9 mar 2005, 19:23

0
voti

[14] Re: Opinioni GEWISS restart

Messaggioda Foto Utente6367 » 25 lug 2017, 22:02

elettro ha scritto:Comunque, il riarmo automatico lo trovo assolutamente dovuto.


E pensare che in quasi tutti i paesi europei è assolutamente vietato negli ambienti ordinari.
Avatar utente
Foto Utente6367
18,8k 5 9 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 6065
Iscritto il: 9 set 2005, 0:00

1
voti

[15] Re: Opinioni GEWISS restart

Messaggioda Foto UtenteSven » 26 lug 2017, 1:12

crovax ha scritto:Non sto riuscendo a trovare la lista dei magnetotermici differenziali Bticino compatibili con start e go. QUalcuno sa dove posso trovarla?

Grazie a tutti!


Ehm, Stop&Go:

http://www.catalogo.bticino.it/app/webr ... 4914AC.pdf

(in fondo alla prima pagina c'è l'elenco delle serie di dispositivi abbinabili).
Ultima modifica di Foto UtenteSven il 26 lug 2017, 1:21, modificato 1 volta in totale.
Il mondo è quel disastro che vedete, non tanto per i guai combinati dai malfattori, ma per l’inerzia dei giusti che se ne accorgono e stanno lì a guardare. - Albert Einstein
Avatar utente
Foto UtenteSven
1.027 2 5
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 500
Iscritto il: 6 mag 2016, 11:05
Località: Pavia

0
voti

[16] Re: Opinioni GEWISS restart

Messaggioda Foto UtenteSven » 26 lug 2017, 1:14

6367 ha scritto:
elettro ha scritto:Comunque, il riarmo automatico lo trovo assolutamente dovuto.


E pensare che in quasi tutti i paesi europei è assolutamente vietato negli ambienti ordinari.

Come mai? Per quali motivi? Solo per curiosità...

(Per esempio, in Svezia sembra che siano in vendita per il pubblico i Restart della Gewiss: segno che non sono vietati...)
Il mondo è quel disastro che vedete, non tanto per i guai combinati dai malfattori, ma per l’inerzia dei giusti che se ne accorgono e stanno lì a guardare. - Albert Einstein
Avatar utente
Foto UtenteSven
1.027 2 5
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 500
Iscritto il: 6 mag 2016, 11:05
Località: Pavia

0
voti

[17] Re: Opinioni GEWISS restart

Messaggioda Foto Utentecrovax » 26 lug 2017, 13:19



Proprio quello che cercavo! IO ho un GA8813AC25 che dovrebbe essere perfettamente compatibile :)

L'unica cosa che mi preoccupa dello stop&go è che in caso di minima dispersione (si parla di 1ma) non attiva il riarmo..
Carspa, il mondo dell'elettronica!
Avatar utente
Foto Utentecrovax
381 3 5 7
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 1027
Iscritto il: 3 mar 2011, 20:50
Località: Catania

0
voti

[18] Re: Opinioni GEWISS restart

Messaggioda Foto Utenteelettro » 26 lug 2017, 13:28

Rispondo al quesito del forumer : basta pensare a quati utenti non hanno un differenziale HP o a riarmo e si trovano al casa senza alimentazione quando tronano, magari dopo le vacanze. Le cause sono molteplici, in molte zone vi sono molte micro-interruzioni e molteplici altri disturbi provenienti dalla rete. Anche il modulo differenziale HP o con acronimi diversi, può non essere immune all'intervento in alcuni casi - quando il dispturbo ha un tempo di manifestazione superiore ai 100 msec. Credo che il prezzo di un modulo di riarmo non sia poi così esasperato da renderlo antipatico a prescindere. E' una mia opinione.
Avatar utente
Foto Utenteelettro
903 3 5 9
Expert
Expert
 
Messaggi: 2775
Iscritto il: 9 mar 2005, 19:23

0
voti

[19] Re: Opinioni GEWISS restart

Messaggioda Foto UtenteSven » 28 lug 2017, 8:08

Un interessante opuscolo tedesco, dove si vedono anche i meccanismi interni dei Restart.

Personalmente, devo dire che mi intriga molto la funzione di Autotest (o BTest, ecc. ecc., a seconda delle marche) del differenziale, che oltre a non togliere la corrente in fase di test evita la rottura di cabbasisi di dover pensare a premere il pulsante T - magari anche di numerosi interruttori - ogni tot mesi: dovrebbe essere una funzione di serie su tutti i diffferenziali, almeno idealmente (specialmente se fosse possibile miniaturizzare ulteriormente la componentistica)...
Il mondo è quel disastro che vedete, non tanto per i guai combinati dai malfattori, ma per l’inerzia dei giusti che se ne accorgono e stanno lì a guardare. - Albert Einstein
Avatar utente
Foto UtenteSven
1.027 2 5
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 500
Iscritto il: 6 mag 2016, 11:05
Località: Pavia

Precedente

Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 22 ospiti