Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Alimentatore per misura pressione

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteBrunoValente, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto Utentecarloc

0
voti

[1] Alimentatore per misura pressione

Messaggioda Foto Utentegiuseppe2000 » 7 mar 2018, 10:43

Buongiorno a tutti avrei bisogno di un aiuto, non so' se questa e' la sezione giusta se non lo e' chiedo scusa e se possibile correggetemi, si tratta di questo: ho un misura pressione arteriosa a pile ma non ho l'adattatore elettrico, sul libretto e' scritto CA:12 volt CC 600mA, io ne ho trovato uno 12volt CC 1000 mA vorrei sapere se va bene oppure no. Grazie.
Ultima modifica di Foto Utentewall87 il 7 mar 2018, 10:51, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: Titolo più significativo; "Aiuto" non è un titolo
Avatar utente
Foto Utentegiuseppe2000
20 2
 
Messaggi: 32
Iscritto il: 14 dic 2011, 21:29
Località: Montesilvano (PE)

0
voti

[2] Re: Alimentatore per misura pressione

Messaggioda Foto UtenteGuidoB » 7 mar 2018, 11:15

I dati che fornisci sono un po' scarni. Il manuale non dice niente al riguardo?
Il maggior dubbio è se l'alimentatore deve essere stabilizzato oppure no. Nel dubbio, usane uno stabilizzato.
Il connettore d'uscita è meccanicamente compatibile e ha la polarità giusta? Di solito il positivo è centrale e il negativo laterale, controlla che cosa richiede l'apparecchio e che cosa fornisce l'alimentatore.

I 1000 mA di corrente che l'alimentatore può fornire sono superiori ai 600 mA richiesti, quindi sotto questo aspetto l'alimentatore va bene.

Per sapere se è stabilizzato dovresti misurare la tensione d'uscita a vuoto con un tester o multimetro. Se è di 12 V o molto vicina è probabilmente stabilizzato. Se è superiore, per esempio intorno ai 17 V, non è stabilizzato.
Se l'alimentatore è molto leggero si tratta probabilmente di un modello switching, stabilizzato.

Una foto della targhetta con le caratteristiche aiuterebbe a dissipare dubbi.

Ti consiglio di utilizzare un alimentatore di buona qualità, marcato CE, che garantisca il doppio isolamento, specialmente dovendo alimentare un elettromedicale.
Big fan of ƎlectroYou!       Ausili per disabili e anziani su ƎlectroYou
Caratteri utili: À È É Ì Ò Ó Ù α β γ δ ε η θ λ μ π ρ σ τ φ ω Ω º ª ² ³ √ ∛ ∜ ₀ ₁ ₂ ₃ ₄ ₅ ₆ ∃ ∄ ∆ ∈ ∉ ± ∓ ∾ ≃ ≈ ≠ ≤ ≥
Avatar utente
Foto UtenteGuidoB
17,2k 7 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2626
Iscritto il: 3 mar 2011, 16:48
Località: Madrid

0
voti

[3] Re: Alimentatore per misura pressione

Messaggioda Foto Utentegiuseppe2000 » 7 mar 2018, 15:11

IMG_20180307_131058.jpg
Grazie sig. Guido della solerte risposta, l'alimentatore e' una cinesata allego foto, comunque ho provato ad usarlo e funziona quello che non capisco e' che lo strumento richiede 600 mA l'adattatore che ho io e' di 1000mA rischio di rovinare il misuratore oppure non fa' niente? Ho provato a fare quello che mi avete detto, il positivo e' centrale, e quello che richiede il misuratore altrimenti non funzionerebbe o sbaglio? Riguardo se e' stabilizzato credo di no ho provato a misurarlo con il tester, come puoi notare dalla foto ha un interruttore a scala che si puo' posizionare a piacimento da 1,5 volt a 12 volt, se lo posiziono su' 12 volt il tester mi segna 18 volt,se lo posiziono su' 9 volt mi segnala 13 volt,se lo posiziono su' 7,5 volt mi segnala 11,80 volt quale devo usare visto che il misuratore richiede 12 volt? Grazie ancora.
Avatar utente
Foto Utentegiuseppe2000
20 2
 
Messaggi: 32
Iscritto il: 14 dic 2011, 21:29
Località: Montesilvano (PE)

0
voti

[4] Re: Alimentatore per misura pressione

Messaggioda Foto UtenteFranco012 » 7 mar 2018, 16:05

L'alimentatore 6 volt 500 mA fornito con il mio misuratore di pressione Panasonic EW-BU75 (che non è una cinesata) è sicuramente stabilizzato (6 volt precisi a vuoto) per cui andrei sul sicuro acquistandone uno di questa tipologia (considerato anche il costo limitato).

Per quanto riguarda la misurazione delle tensioni in uscita dall' alimentatore nultitensione, è normale (per un alimentatore non stabilizzato) che la tensione a vuoto sia sempre superiore a quella nominale. Una volta applicato il carico, la tensione dovrebbe scendere al valore nominale. Tuttavia, se il carico assorbe meno ampere di quelli nominali, la tensione potrebbe "non scendere abbastanza" e rimanere poco al di sopra del valore scelto.
Big fan of ƎlectroYou
Avatar utente
Foto UtenteFranco012
5.394 3 4 7
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2447
Iscritto il: 8 ago 2015, 19:40
Località: Sardegna

0
voti

[5] Re: Alimentatore per misura pressione

Messaggioda Foto UtenteGuidoB » 7 mar 2018, 17:17

Concordo con Foto UtenteFranco012, quell'alimentatore non stabilizzato che vuoi usare è assolutamente inadatto. Anche se il misuratore accettasse tensioni non stabilizzate in ingresso, l'alimentatore non è marcato CE e la qualità è visibilmente scarsa. Ti conviene cercarne un altro che sia adatto, su Aliexpress e altri siti li trovi a pochi euro.

Le tensioni che misuri a vuoto sono più alte di quelle sotto carico, proprio perché l'alimentatore non è stabilizzato. In più, gli alimentatori non stabilizzati buttano fuori un residuo di alternata, sovrapposto alla continua, che può influenzare negativamente il funzionamento di molti dispositivi elettronici.

Io non rischierei di mettere fuori uso il misuratore di pressione utilizzando quell'alimentatore.

Quando devi alimentare un dispositivo con un alimentatore di tensione (come nel tuo caso), devi assicurarti che l'alimentatore fornisca la tensione richiesta dal carico (nel tuo caso 12 V) e che possa fornire una corrente maggiore o uguale di quella richiesta dal carico (nel tuo caso, maggiore o uguale di 600 mA: quindi un alimentatore da 600 mA, da 1000 mA o anche da 2 A va bene). È il carico che richiede all'alimentatore la corrente che gli serve, e l'alimentatore, se può, gliela fornisce. Se l'alimentatore può fornire più corrente di quanto il carico richiede, fornisce solo quella richiesta, non di più.

Se colleghi un alimentatore con polarità invertita rispetto a quella richiesta dal carico, il meglio che può capitare è che il carico non funzioni (se è protetto). Se non è protetto, può bruciare il carico, l'alimentatore o entrambi.
Big fan of ƎlectroYou!       Ausili per disabili e anziani su ƎlectroYou
Caratteri utili: À È É Ì Ò Ó Ù α β γ δ ε η θ λ μ π ρ σ τ φ ω Ω º ª ² ³ √ ∛ ∜ ₀ ₁ ₂ ₃ ₄ ₅ ₆ ∃ ∄ ∆ ∈ ∉ ± ∓ ∾ ≃ ≈ ≠ ≤ ≥
Avatar utente
Foto UtenteGuidoB
17,2k 7 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2626
Iscritto il: 3 mar 2011, 16:48
Località: Madrid

1
voti

[6] Re: Alimentatore per misura pressione

Messaggioda Foto Utentegiuseppe2000 » 7 mar 2018, 17:56

Grazie ancora ad ambedue per la risposta,mi avete evitato di bruciare l'apparecchio, cerchero' sul sito che mi avete indicato un adattatore giusto, nel frattempo mi avete chiarito un altro enigma non sapevo che se il misura pressione indica di usare 600mA ed io ne uso uno da 1000/2000 mA va comunque bene, scusate l'ignoranza. :oops:
Avatar utente
Foto Utentegiuseppe2000
20 2
 
Messaggi: 32
Iscritto il: 14 dic 2011, 21:29
Località: Montesilvano (PE)

0
voti

[7] Re: Alimentatore per misura pressione

Messaggioda Foto Utentegiuseppe2000 » 7 mar 2018, 18:43

Salve seguendo il vostro consiglio ho trovato questo su' Amazon,potreste dirmi se va bene grazie.
https://www.amazon.it/Alimentatore-univ ... =1-15&keyw
Avatar utente
Foto Utentegiuseppe2000
20 2
 
Messaggi: 32
Iscritto il: 14 dic 2011, 21:29
Località: Montesilvano (PE)

0
voti

[8] Re: Alimentatore per misura pressione

Messaggioda Foto UtenteFranco012 » 7 mar 2018, 19:30

Direi che dovrebbe andare bene. Con i connettori intercambiabili, non dovresti nemmeno avere difficoltà per il collegamento fisico con il misuratore di pressione, e con una potenza più elevata non rischi di far lavorare l'alimentatore vicino al limite delle sue possibilità.
Quando inserisci il connettore adatto, occhio alla polarità (positivo all'interno, negativo all'esterno). Di solito questi connettori consentono, a seconda di come vengono inseriti nella base comune, d'invertire la polatità.
Ultima modifica di Foto UtenteFranco012 il 7 mar 2018, 19:34, modificato 1 volta in totale.
Big fan of ƎlectroYou
Avatar utente
Foto UtenteFranco012
5.394 3 4 7
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2447
Iscritto il: 8 ago 2015, 19:40
Località: Sardegna

0
voti

[9] Re: Alimentatore per misura pressione

Messaggioda Foto Utentemir » 7 mar 2018, 19:33

Stando alle (scarne) caratteristiche indicate si direbbe che sia un alimentatore stabilizzato, senz'altro meglio di quello postato in [3] .. :D ; comunque dai una letta anche alle recensioni del prodotto .. tieni presente che sono sipsotivi facilmente reperibili nei negozi di materiale elettronico, pertanto se ne hai nella tua città puoi farci una capatina e farti consigliare .. ;-)
PS.
Questo si direbbe un buon prodotto ..ANSMANN 1201-0000 Aps 600 Alimentatore Universale , stabilizzato e protetto da cortocircuiti ..
I circuiti sono controcorrente. Seguono sempre la massa

-Per rispondere utilizza il tasto [RISPONDI] e non il tasto [CITA], grazie.-
Avatar utente
Foto Utentemir
65,5k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 21747
Iscritto il: 19 ago 2004, 21:10

1
voti

[10] Re: Alimentatore per misura pressione

Messaggioda Foto Utentegiuseppe2000 » 7 mar 2018, 19:41

Grazie a tutti lo ordino subito vi faro' sapere, riguardo la polarita' staro' attento anche se dalla foto sembra non abbia la possibilita' di cambiare la polarita' ma staro' attento. :ok:
Avatar utente
Foto Utentegiuseppe2000
20 2
 
Messaggi: 32
Iscritto il: 14 dic 2011, 21:29
Località: Montesilvano (PE)


Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 33 ospiti