Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Impianto esterno

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentesebago, Foto UtenteMike, Foto Utentelillo

0
voti

[1] Impianto esterno

Messaggioda Foto Utenteelettro888 » 27 apr 2019, 12:41

Salve, vi chiedo un consiglio.
Dovrei realizzare un punto luce all'esterno di una casa, diciamo a circa 20 metri dall'abitazione, nel cortile interno.
Qualora non fosse possibile stendere tubazioni sotterranee per i cavi, voi come precedereste per portare i cavi a quel punto?
Specifico che si tratta di un piccolo ricovero attrezzi e che tra esso e la casa non sono presenti altri punti da cui poter prelevare la corrente, inoltre non sono presenti muri esterni che permettano di ancorare le tubazioni. Grazie
Avatar utente
Foto Utenteelettro888
10 4
New entry
New entry
 
Messaggi: 62
Iscritto il: 4 ott 2018, 21:47

0
voti

[2] Re: Impianto esterno

Messaggioda Foto Utentemir » 27 apr 2019, 12:52

elettro888 ha scritto: voi come precedereste per portare i cavi a quel punto?

Dapprima bisognerebbe valutare che tipo di alimentazione si deve fornirre, o meglio se si tratta di alimentare un semplice punto luce ed una presa di servizio, o qualcosa di più impegnativo, questo al fine di valutare in virtù della distanza e la posa si valuterà la sezione dei conduttori ed il tipo di cavo da utilizzare.
Poi si dovrà valutare il punto su cui allacciarsi, derivando l'alimentazione di questa linea da una linea adatta a supportare (sezione conduttori e protezione esistente) la nuova linea, e per quest'ultima prevedere un dispositivo di sezionamento/protezione.
Per la posa, le possibilità sono quelle a pavimento (sotto traccia) o a vista (con tubazione di protezione), altre possibilità non le immagino non avendo presente la situazione.
I circuiti sono controcorrente. Seguono sempre la massa

-Per rispondere utilizza il tasto [RISPONDI] e non il tasto [CITA], grazie.-
Avatar utente
Foto Utentemir
60,1k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 20225
Iscritto il: 19 ago 2004, 21:10

0
voti

[3] Re: Impianto esterno

Messaggioda Foto Utenteelettro888 » 27 apr 2019, 18:13

Grazie Mir, si tratta di un semplice punto luce provvisto di presa e interruttore per una luce.
Vorrei un vostro parere su che tipi di materiali utilizzare per la conduttura, considerando che non è possibile interrare.
Per intenderci, posando una conduttura esterna in tubo rigido in pvc, posso infilare delle semplici cordine unipolari o devo utilizzare cavo con guaina ?
Avatar utente
Foto Utenteelettro888
10 4
New entry
New entry
 
Messaggi: 62
Iscritto il: 4 ott 2018, 21:47

0
voti

[4] Re: Impianto esterno

Messaggioda Foto Utentemir » 27 apr 2019, 19:20

elettro888 ha scritto:posando una conduttura esterna in tubo rigido in pvc ..

Puoi utilizzare dei conduttori unipolari di adeguata sezione e tensione di isolamento,e prevedere una protezione a monte della linea, ed ancor prima individuare correttamente il punto in cui derivare la linea dall'impianto elettrico. Meglio ancora, seppur scontato ciò che sto per dire, se non si è sicurie non si hanno le giuste conoscenze per questo tipo di lavoro elettrico, può essere opportuno interpellare un elettricista per evitare danni all'impianto elettrico e in primis rischi per le persone.
I circuiti sono controcorrente. Seguono sempre la massa

-Per rispondere utilizza il tasto [RISPONDI] e non il tasto [CITA], grazie.-
Avatar utente
Foto Utentemir
60,1k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 20225
Iscritto il: 19 ago 2004, 21:10

0
voti

[5] Re: Impianto esterno

Messaggioda Foto UtenteGoofy » 27 apr 2019, 19:57

Ma se non la interri che fai la appoggi per terra?
In questo caso usa un cavo "da cantiere" tipo H07RN-F, appoggiato direttamente al suolo , quando si rovina per gli agenti atmosferici lo cambi.
Non puoi tendere un cavo di acciaio fra casa e ricovero attrezzi e fissarci il cavo?
Avatar utente
Foto UtenteGoofy
6.588 3 4 8
Master
Master
 
Messaggi: 2163
Iscritto il: 10 dic 2014, 20:16

0
voti

[6] Re: Impianto esterno

Messaggioda Foto Utenteelfo » 29 apr 2019, 10:31

elettro888 ha scritto:punto luce all'esterno di una casa, diciamo a circa 20 metri dall'abitazione

All'ingresso del circuito qui sotto puoi collegare:

- pannello solare (1)
- uno dei circuiti di Fig. 2, 3 o 4
Avatar utente
Foto Utenteelfo
2.929 2 4 7
Master
Master
 
Messaggi: 1289
Iscritto il: 15 lug 2016, 13:27

0
voti

[7] Re: Impianto esterno

Messaggioda Foto Utenteelettro888 » 29 apr 2019, 10:51

Grazie a tutti. Leggere le vostre risposte mi da sempre spunti interessanti.
Alla fine si è deciso di interrare il cavo, il lavoro non lo farò io, ma, essendo diplomato in elettrotecnica, appassionato e all'inizio della mia (speriamo lunga) esperienza, mi piace sempre informarmi e avere nuovi spunti per imparare, e in questo forum si impara veramente tanto.
Detto questo, quello che mi destava più dubbi non era tanto il tipo di posa, ma i tipi di materiali che possono essere usati in luoghi all'aperto, nel pieno rispetto delle norme.
Ne approfitto per chiedervi se, pur non essendo ancora un professionista, ci siano dei siti o dei libri dai quali poter attingere tutte le norme che regolano l'impiantistica.
Grazie
Avatar utente
Foto Utenteelettro888
10 4
New entry
New entry
 
Messaggi: 62
Iscritto il: 4 ott 2018, 21:47

0
voti

[8] Re: Impianto esterno

Messaggioda Foto UtenteGoofy » 29 apr 2019, 13:27

elettro888 ha scritto:
Alla fine si è deciso di interrare il cavo,

Non era impossibile :ok:

Ne approfitto per chiedervi se, pur non essendo ancora un professionista, ci siano dei siti o dei libri dai quali poter attingere

Ad esempio le Guide blu edizioni Tuttonormel

tutte le norme che regolano l'impiantistica.

Non esageriamo :D
Avatar utente
Foto UtenteGoofy
6.588 3 4 8
Master
Master
 
Messaggi: 2163
Iscritto il: 10 dic 2014, 20:16

0
voti

[9] Re: Impianto esterno

Messaggioda Foto Utentemir » 29 apr 2019, 13:35

elettro888 ha scritto:Alla fine si è deciso di interrare il cavo, il lavoro non lo farò io, ..

:ok: Soluzione corretta, ovviamente la posa sarà in tubazione e meccanicamente protetta, con posa di un cavo gommato per posa in tubazione e di sezione adeguata, e relative protezioni a monte e a valle della linea.
elettro888 ha scritto: chiedervi se, pur non essendo ancora un professionista, ci siano dei siti o dei libri dai quali poter attingere tutte le norme che regolano l'impiantistica.

Puoi attingere info in merito, da questi splendidi articoli by Foto UtenteMassimoB :
Leggere non fa mai male
Leggere non fa mai male Vol 2
Leggere non fa mai male Vol3
Leggere non fa mai male Vol4
ed anche cercando nel forum con la chiave di ricerca libri impianti elettricipuoi trovare molte altre info/indicazioni ... e non ultimo ElectroYou.. :D
I circuiti sono controcorrente. Seguono sempre la massa

-Per rispondere utilizza il tasto [RISPONDI] e non il tasto [CITA], grazie.-
Avatar utente
Foto Utentemir
60,1k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 20225
Iscritto il: 19 ago 2004, 21:10

1
voti

[10] Re: Impianto esterno

Messaggioda Foto Utenteelettro888 » 29 apr 2019, 19:26

Leggerò il tutto. Grazie mille
Avatar utente
Foto Utenteelettro888
10 4
New entry
New entry
 
Messaggi: 62
Iscritto il: 4 ott 2018, 21:47


Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Foto Utenteandreandrea, Google [Bot] e 32 ospiti