Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Potenziali nodali e bipoli in serie

Circuiti e campi elettromagnetici

Moderatori: Foto UtenteIsidoroKZ, Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteEdmondDantes

0
voti

[11] Re: Potenziali nodali e bipoli in serie

Messaggioda Foto UtenteMrEngineer » 21 lug 2019, 19:29

Ok, credo di aver capito. Ti ringrazio, Renzo!
Avatar utente
Foto UtenteMrEngineer
144 1 7
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 187
Iscritto il: 18 mag 2019, 12:02

1
voti

[12] Re: Potenziali nodali e bipoli in serie

Messaggioda Foto UtenteRenzoDF » 21 lug 2019, 19:29

Di nulla.
"Il circuito ha sempre ragione" (Luigi Malesani)
Avatar utente
Foto UtenteRenzoDF
52,8k 8 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 12477
Iscritto il: 4 ott 2008, 9:55

0
voti

[13] Re: Potenziali nodali e bipoli in serie

Messaggioda Foto UtenteMrEngineer » 22 lug 2019, 9:55

RenzoDF ha scritto:Dipende dal verso del generatore, nel ramo capacitivo (per esempio), avendo scelto per il GIT della vC il morsetto superiore come positivo, il GIC andrà a forzare una corrente vC/R3 verso l'alto.


Quindi, ricapitolando, la corrente viene forzata verso l'alto perché il morsetto superiore è quello positivo (come ho sempre fatto d'altronde) ma bisogna comunque rispettare la convenzione dell'utilizzatore, giusto? Quindi se la corrente va verso l'alto la tensione deve andarle "contro" con la freccia
Avatar utente
Foto UtenteMrEngineer
144 1 7
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 187
Iscritto il: 18 mag 2019, 12:02

2
voti

[14] Re: Potenziali nodali e bipoli in serie

Messaggioda Foto UtenteRenzoDF » 22 lug 2019, 11:03

Scusa, ma se ti fai un disegnetto di un solo ramo A B, "alla Thevenin"con GIT e R in serie e accanto te ne fai uno (con gli stessi morsetti) con GIC e R parallelo "alla Norton", vedrai che non avrai più nessun dubbio sui segni. ;-)
"Il circuito ha sempre ragione" (Luigi Malesani)
Avatar utente
Foto UtenteRenzoDF
52,8k 8 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 12477
Iscritto il: 4 ott 2008, 9:55

Precedente

Torna a Elettrotecnica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 18 ospiti