Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Classificazioni Atex

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentesebago, Foto UtenteMike, Foto Utentelillo

0
voti

[1] Classificazioni Atex

Messaggioda Foto UtenteDuracell » 6 nov 2019, 15:40

Salve ho un cliente che ha sul piazzale del suo capannone, un serbatoio di gasolio per autotrazione fuori terra di 6.000 lt e un gabbiotto, aperto sui tre lati, dove deposita alcune bombole di gas nell'ordine di 5/6 bombole tipo abitazione.
Chiedo, c'è da fare la classificazione Atex?
Grazie
Saluti
Avatar utente
Foto UtenteDuracell
347 2 3 6
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 1692
Iscritto il: 2 ott 2009, 11:55

0
voti

[2] Re: Classificazioni Atex

Messaggioda Foto Utenteblueice80 » 7 nov 2019, 14:31

Vedi D.lgs. 81/2008 Articolo 289 e seguenti...
Pertanto il datore di lavoro deve fare la valazione del rischio e la classificazione atex.
Avatar utente
Foto Utenteblueice80
268 1 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 178
Iscritto il: 19 apr 2012, 22:22

0
voti

[3] Re: Classificazioni Atex

Messaggioda Foto UtenteDuracell » 7 nov 2019, 16:10

Grazie blueice80, però io penso che se non ho alcun impianto elettrico nelle due zone, ad eccezione di quello della macchina Tank Fuel" non c'è neanche rischio di esplosione, quindi non serve valutazione, è ovvio che se poi il committente di sua iniziativa un giorno mi mette una fonte di calore tipo una stufa a gas o altro sono problemi suoi perché non sono ipotizzabili a priori
O mi sbaglio ?
Avatar utente
Foto UtenteDuracell
347 2 3 6
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 1692
Iscritto il: 2 ott 2009, 11:55

0
voti

[4] Re: Classificazioni Atex

Messaggioda Foto Utenteferri » 7 nov 2019, 16:18

Come già detto la classificazione Atex è richiesta da 81/08

Non è legata alla presenza / assenza dell'impianto elettrico, che potrebbe risultare una delle N sorgenti di innesco. Non la deve effettuare il tecnico elettrico, che non sempre ha competenze; il fatto che esistano delle CEI al riguardo, non significa nulla..
Avatar utente
Foto Utenteferri
1.109 2 4
Expert
Expert
 
Messaggi: 337
Iscritto il: 24 nov 2012, 11:41

0
voti

[5] Re: Classificazioni Atex

Messaggioda Foto UtenteDuracell » 7 nov 2019, 17:48

Però perdonami Ferri ma se si sa a priori com'è il caso del tank fuel posto nel piazzale isolato da qualsiasi altra cosa e impianto, che non ci possono essere fonti di innesco ne tanto meno temperature pericolose, che senso ha fare la classificazione, tanto più che come macchina lo stesso avrà una sua Dichiarazione di Conformità ?
Non basta nella relazione di progetto mettere questo presupposto per dire che non serve la valutazione Atex?
:roll:
Avatar utente
Foto UtenteDuracell
347 2 3 6
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 1692
Iscritto il: 2 ott 2009, 11:55

0
voti

[6] Re: Classificazioni Atex

Messaggioda Foto Utenteferri » 7 nov 2019, 19:34

Gasolio? no atex
Alcune bombole GPL? :roll: :? come sono? i deposito, in uso, vuote, piene, collegate a qualcosa.
con i dati che citi risposte coerenti non ne avrai.
Duracell ha scritto:basta nella relazione di progetto mettere questo presupposto per dire che non serve la valutazione Atex?


Nella relazione di progetto non metterei nulla, o meglio farei una raccolta di dati di ingresso a firma del datore di lavoro, che sia veritiera, e che dia la base sulla quale elaborare il progetto
Avatar utente
Foto Utenteferri
1.109 2 4
Expert
Expert
 
Messaggi: 337
Iscritto il: 24 nov 2012, 11:41

0
voti

[7] Re: Classificazioni Atex

Messaggioda Foto UtenteDuracell » 8 nov 2019, 10:46

Perfetto via il problema sul tank fuel devo sviscerare il discorso bombole che il cliente non mi ha spiegato bene, l'unica certezza è che sono sotto una tettoia aperta su tre lati
ciao
Avatar utente
Foto UtenteDuracell
347 2 3 6
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 1692
Iscritto il: 2 ott 2009, 11:55

1
voti

[8] Re: Classificazioni Atex

Messaggioda Foto UtenteDanielex » 8 nov 2019, 14:01

Foto UtenteDuracell come ti è già stato detto, in primis e molto semplicmente da Foto Utenteblueice80 il Datore di Lavoro è tenuto a valutare il rischio di esplosione.

Ci sono diversi modi per farlo, non è detto che sia necessaria la classificazione in zone, è da valutare caso per caso (se esiste un deposito di bombole GPL è piuttosto scontato che sia da classificare).

Comunque qualcuno dovrà produrre una relazione, trarre delle conclusioni e definire le misure di prevenzione e protezione da adottare.

Occhio però che una valutazione del rischio di esplosione (DPCE) non è scontata e non si ferma all'eventuale classificazione che costituisce solo il primo passo.
La fase più delicata è forse la definizione delle misure di prevenzione e protezione da adottare.
O_/
Avatar utente
Foto UtenteDanielex
3.045 3 4 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2474
Iscritto il: 21 feb 2008, 18:18

0
voti

[9] Re: Classificazioni Atex

Messaggioda Foto UtenteGoofy » 8 nov 2019, 14:25

Duracell ha scritto:io penso che se non ho alcun impianto elettrico nelle due zone, ad eccezione di quello della macchina Tank Fuel" non c'è neanche rischio di esplosione


Questa che hai fatto è una valutazione del rischio.
Avatar utente
Foto UtenteGoofy
6.698 3 4 8
Master
Master
 
Messaggi: 2184
Iscritto il: 10 dic 2014, 20:16

0
voti

[10] Re: Classificazioni Atex

Messaggioda Foto UtenteDuracell » 8 nov 2019, 15:16

Grazie per le risposte
Avatar utente
Foto UtenteDuracell
347 2 3 6
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 1692
Iscritto il: 2 ott 2009, 11:55

Prossimo

Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 24 ospiti