Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Trasf. finale audio ..compensato in CC

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto UtenteIsidoroKZ, Foto UtenteDirtyDeeds, Foto Utentecarloc, Foto UtenteBrunoValente, Foto Utenteg.schgor

0
voti

[11] Re: Trasf. finale audio ..compensato in CC

Messaggioda Foto UtenteGirogiro » 14 apr 2020, 19:09

..lo avrai visto nei Push–pull.. ma rileggi il mio post precedente dove ti ho aggiunto delle cose..
Avatar utente
Foto UtenteGirogiro
113 1 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 245
Iscritto il: 20 gen 2020, 14:22

0
voti

[12] Re: Trasf. finale audio ..compensato in CC

Messaggioda Foto UtenteKagliostro » 14 apr 2020, 19:14

I PP sono tutta un'altra faccenda, lì sono i due semiavvolgimenti del primario ad essere in opposizione come segnale quando l'amplificatore è in funzione ottenendo in tal modo la cancellazione del rumore di fondo

Qui si parla di un SE, no ?

K
Avatar utente
Foto UtenteKagliostro
3.319 4 5 7
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2271
Iscritto il: 19 set 2012, 11:32

0
voti

[13] Re: Trasf. finale audio ..compensato in CC

Messaggioda Foto UtenteGirogiro » 14 apr 2020, 19:44

..nei PP come li chiami te a vuoto il campo dovuto alla corrente continua di una parte si oppone al campo della corrente continua dall' altra...

..lo stesso faccio io! seppure con un rapporto spire differente, per impedire la saturazione del nucleo
del TR da 20W che vorrei mettere ...a quel punto (compensato il campo in continua) il TR si troverebbe a lavorare come alimentato soltanto in alternata!

..allora torniamo al valore della induttanza primaria quella che serve per la corrente di magnetizzazione..
Avatar utente
Foto UtenteGirogiro
113 1 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 245
Iscritto il: 20 gen 2020, 14:22

0
voti

[14] Re: Trasf. finale audio ..compensato in CC

Messaggioda Foto UtenteKagliostro » 14 apr 2020, 21:02

Come ti ho detto, per me materia sconosciuta

--

L'unica cosa di cui so, che potrebbe avere un barlume di somiglianza con quello che vorresti fare, è questa, ma ci assomiglia molto vagamente

829B Guitar Amp  .jpg


K
Avatar utente
Foto UtenteKagliostro
3.319 4 5 7
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2271
Iscritto il: 19 set 2012, 11:32

0
voti

[15] Re: Trasf. finale audio ..compensato in CC

Messaggioda Foto UtenteGirogiro » 14 apr 2020, 21:54

..diciamo che sul primario (mettendo per i calcoli seguenti gli 1ohm del carico invece dei 4) per averne sul primario 2500ohm, anche le induttanze dovrebbero stare in proporzione..

..allora se con i 50Hz volessi mettere in parallelo al carico una induttanza la cui impedenza fosse trascurabile, potrei es. metterla di una impedenza di 10 volte maggiore, vale a dire di una induttanza di 79H,

..79H che per i 50Hz varrebbero 25000ohm = ai (2500*10) ..che sul secondario da 1ohm verrebbero 31mH....

..quindi se io mettessi una induttanza da 31mH in serie alle batterie, sul primario mi ritroverei con la metà del valore di 25000 ohm (..le due in parallelo) ..un valore ancora maggiore ma di 5 volte rispetto alla resistenza degli altoparlanti, rapportata al primario...

..però il problema sarebbero quei 31mH che non potrei costruire in aria...

..dove la corrente metti per 100ma CC sul primario dovrebbe essere dunque di un 5A CC sul secondario come disegnato...

..Tralasciando per ora tutto il resto... :D

(poi dai quella di mettere un po di corrente continua separata dall' alternata e sull' uscita per gli altoparlanti separando quelli invece dalla CC, con un condensatore, su qualche vecchia radio per provare se il suono migliorava o no , l' avrai fatto... scassando qualcosa)
Avatar utente
Foto UtenteGirogiro
113 1 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 245
Iscritto il: 20 gen 2020, 14:22

1
voti

[16] Re: Trasf. finale audio ..compensato in CC

Messaggioda Foto UtenteKagliostro » 15 apr 2020, 12:02

Restando fermo il fatto che non è materia mia e che non ne capisco

qui si trova qualcosa di attinente a quello di cui parli, non so se ti possa essere d'aiuto, i valori del carico d'uscita necessario sembrano essere gli stessi di quelli per la EL36

http://www.diegobarone.it/storico/art1.htm


ART1.jpg
ART1.jpg (9.8 KiB) Osservato 837 volte


http://www.diegobarone.it/storico/Valvolozzo.htm


Valvolozzo.jpg
Valvolozzo.jpg (21.35 KiB) Osservato 837 volte


valvolozzo2.jpg
valvolozzo2.jpg (19.92 KiB) Osservato 837 volte


Nota che l'autore nella sua realizzazione ha saltato a piè pari l'utilizzo dell'induttore

Articolo sul progetto
http://www.diegobarone.it/storico/doc/Valvolozzo.pdf

K
Avatar utente
Foto UtenteKagliostro
3.319 4 5 7
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2271
Iscritto il: 19 set 2012, 11:32

0
voti

[17] Re: Trasf. finale audio ..compensato in CC

Messaggioda Foto UtenteGirogiro » 15 apr 2020, 12:44

..no conoscevo cose tipo quel circuito.. e altre fatte con resistenze e CC sul secondario, sacrificando metà della potenza d' uscita, o altre fatte con magneti permanenti inseribili a piacere nel traferro e ancora in particolari forme di nuclei con avvolgimenti ausiliari in CC...

..nel problema dato... tuttavia avvolgendo spire per una impedenza di uscita altoparlante di 0,01ohm, poi in serie mi basterebbero 0.31mH, che forse riuscirei ad avvolgere in aria.. pur la corrente salendo a 50A CC per
compensare i 100mA nel primario...

..allora bisognerebbe costruissi uno switching capace di generare tale corrente ..che mantenendo
le resistenze molto basse dovrebbe far consumare oltre non più di una decina di Watt ..ci si riuscirebbe?

..che alla fine per far funzionare una EL36 in modo quasi sopportabile mi ci vorrebbero 200 euro di circuiti esterni ...ma daltronde che la coperta fosse troppo corta e che tirando da una parte sarebbe mancata dall' altra
era nei presupposti del problema ...
Avatar utente
Foto UtenteGirogiro
113 1 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 245
Iscritto il: 20 gen 2020, 14:22

0
voti

[18] Re: Trasf. finale audio ..compensato in CC

Messaggioda Foto UtenteKagliostro » 15 apr 2020, 14:21

Ma .... e dove lo trovi un altoparlante con impedenza di 0,01ohm ???

K
Avatar utente
Foto UtenteKagliostro
3.319 4 5 7
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2271
Iscritto il: 19 set 2012, 11:32

0
voti

[19] Re: Trasf. finale audio ..compensato in CC

Messaggioda Foto UtenteGirogiro » 15 apr 2020, 14:58

Kagliostro ha scritto:Ma .... e dove lo trovi un altoparlante con impedenza di 0,01ohm ???

K


..noooo! l' altoparlante è quello che va sul secondario del trasformatore 4...8..16 ohm che sia e che visto dal primario avrà una impedenza di 2500ohm!

L' avvolgimento che ho aggiunto passando della treccia dentro il toroide come da disegno precedente, io te l' ho detto di tante spire quante ne occorrerebbero per un carico di 0.01ohm... per farti sapere che il rapporto di impedenze per quell' avvolgimento, sarebbe stato di 2500/0.01=250000 e quindi il rapporto spire del valore della radice quadrata ...da cui tutti i valori che ti ho messo nell' altro post! per le induttanze calcolando a 50Hz con la formula: impedenza=due per pigreco per frequenza per induttanza

..se penserai con la tua testa invece che seguendo la mia che sono un annodista :D capirai prima!

..non ho fatto altro che far passare della corrente continua attraverso delle spire con in serie una induttanza per non far chiudere nello stesso circuito anche la BF.. accettando molti compromessi...
Avatar utente
Foto UtenteGirogiro
113 1 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 245
Iscritto il: 20 gen 2020, 14:22

3
voti

[20] Re: Trasf. finale audio ..compensato in CC

Messaggioda Foto UtenteBrunoValente » 15 apr 2020, 21:08

La cosa che vuoi fare è piuttosto campata in aria e comunque la dimensione dell'induttore non dipende dal valore, è inutile che ti arrovelli a cercare di ridurre le spire, alla fine se lo dimensioni per un carico bassissimo, come mi pare stia facendo, ti verrà sì un valore di induttanza più piccolo ma la sezione del filo dovrà essere proporzionalmente più grande, quindi alla fine sempre le stesse "tonnellate" di rame dovrai utilizzare.

Quindi, visto che le dimensioni non dipendono dal valore, conviene andare in direzione opposta e realizzare un induttore con tante spire di filo piccolo, che si realizza più facilmente, da mettere sull'anodo della valvola e che sia in grado di non saturare con la corrente di polarizzazione anodica e poi accoppiare il trasformatore adattatore di impedenza in alternata, come nel primo schema che ha postato Foto UtenteKagliostro al post 16.

Farlo in aria è improponibile, conviene utilizzare un bel nucleo e un opportuno traferro per non farlo saturare... come si è sempre fatto
Avatar utente
Foto UtenteBrunoValente
33,1k 7 10 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 6466
Iscritto il: 8 mag 2007, 14:48

PrecedenteProssimo

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 22 ospiti